© Getty Images

Terremoto a Palazzo Chigi, e non solo. Andrea Guerra sarebbe pronto - secondo l'indiscrezione di Dagospia  - a lasciare l'incarico di consigliere del premier Matteo Renzi un nuovo ruolo di prestigio in Armani.

Dopo dieci anni da a.d. di Luxottica, Guerra era stato esautorato dal patron Leonardo Del Vecchio a fine 2014 ed era entrato nella squadra di governo.