Nonostante i discount siano oggi l’unico format della grande distribuzione in crescita, Coop sembra intenzionata a cedere la rete dei suoi punti vendita a insegna Dico. Da giorni, infatti, si susseguono voci che danno la cessione per imminente. Dico dispone di una rete di 374 punti vendita e ha realizzato nel 2011 un fatturato di 558 milioni di euro, in calo rispetto ai 574 milioni dell’anno precedente, ma il dato più allarmante è che la catena ha chiuso i conti in rosso per tre esercizi consecutivi. Il possibile acquirente è indicato nel gruppo romano Tuo che per acquisire Dico potrebbe cedere a Coop una parte dei suoi punti vendita del Centro Italia.