Confindustria, corsa a tre per il dopo Squinzi

Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria © Getty Images

Comincia la corsa alla successione di Giorgio Squinzi al vertice di Confindustria. Secondo Dagospia , sarebbero tre i candidati alla presidenza degli industriali. Il primo sarebbe Aurelio Regina, forte degli ottimi rapporti con il mondo politico, che dovrà vedersela con due donne vicine al presidente uscente: da una parte Lisa Ferrarini, signora emiliana del prosciutto e vicepresidente per i problemi dell’Europa; dall'altra Antonella Mansi, ex presidente della Fondazione Monte Paschi che sarebbe appoggiata anche da Matteo Renzi.