Il punto vendita Auchan di Pescara

Secondo indiscrezioni raccolte da alcuni siti Internet di informazione economica, Auchan starebbe per concludere un accordo con Morgan Stanley per la cessione di 13 punti vendita su 57 delle rete italiana (Catania, Giugliano, Cuneo, Nazzano, Ancona, Torino, Porto Sant’Elpidio, Pescara, Cepagatti, Padova, Senigallia, Grottammare, e Vicenza). Il gruppo Auchan manterrebbe comunque un’opzione di riacquisto. Un’operazione stimata in circa 600 milioni di euro. Una parte consistente di queste risorse sarà destinata allo sviluppo della rete stessa. In particolare, nel piano al 2020 sarebbe previsto un investimento di circa 300 milioni di euro per la riqualificazione di alcuni ipermercati esistenti, Casamassima (Bari), Mestre, Bussolengo (Verona), Vimodrone (Milano). L’operazione dovrebbe concludersi entro il 2015. Successivamente seguiranno altre ristrutturazioni e l’apertura di almeno cinque nuovi punti vendita. Al momento nessuna conferma è arrivata dall’insegna.