Andrea Persegati

Accreditate voci di mercato - raccolte da E-duesse -, rivelano che sarà Andrea Persegati, general manager di Nintendo Italia, a succedere a Gaetano Ruvolo nel ruolo di presidente di Aesvi, l’associazione italiana dei publisher di videogiochi. Per Persegati si tratterebbe di un ritorno, in quanto il boss di Nintendo in Italia aveva già guidato l’associazione da febbraio 2006 a dicembre 2009, lasciando il posto proprio a Ruvolo. La nomina di Persegati sarebbe inoltre di buon auspicio, in quanto il periodo della sua prima avventura alla guida di Aesvi è coinciso con uno dei momenti più dorati per l’industria italiana, con crescite spesso anche in doppia cifra e il lancio di numerose iniziative volte a sensibilizzare gli organi di governo sulle potenzialità dell’industria videoludica italiana e a contrastare la pirateria.