I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . I dati, ancora una volta negativi, sulla disoccupazione in Italia (Leggi di più) condizionano l’agenda politica e le priorità dei telegiornali di martedì 1 aprile. Lo stesso premier Matteo Renzi, in visita a Londra, parla dell’impegno sul fronte del lavoro per combattere la disoccupazione e viene scelto come apertura di Tg1 e Sky Tg24 , mentre Tg5 e Tg La7 guardano soprattutto ai dati: 13% di disoccupati, 3,3 milioni di senza lavoro.
Martedì sera passa in secondo piano il tema della riforma del Senato, comunque nei titoli di tutti i Tg delle 20, mentre la notizia della possibile liberazione dell’imprenditore Roberto Berardi - rapito in Guinea - trova spazio solo nei titoli del Tg1 . Martedì è anche il giorno della morte dello storico Jacques Le Goffe, solo il Tg La7 dedica un titolo alla sua scomparsa. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di martedì sera:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni dell’1 aprile 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica. Renzi a Londra: “Avanti sul lavoro e più flessibilità, la disoccupazione tornerà sotto la doppia cifra”. Al premier il sostegno di Cameron.
2. Economia. Tre milioni e mezzo i senza lavoro e la disoccupazione schizza al 13%, mai così alta dal ‘77. Padoan: “Tagliare cuneo misura strutturale”.
3. Politica interna. Riforme, Boschi: “Aperti a modifiche, ma impianto non cambi”. Forza Italia: “Il testo non convince”. Grillo: “Liquidano la democrazia”.
4. Politica interna. Napolitano: “Estremo rammarico per la proroga degli ospedali psichiatrici giudiziari, Regioni inadempienti su norma di civiltà”.
5. Cronaca estera. Potrebbe essere liberato in Guinea l’imprenditore Roberto Berardi, da un anno è sottoposto a torture. Il presidente africano: “Darò la grazia”.
6. Giustizia. L’indagine sulle baby squillo di Roma, nessun patteggiamento per ora: la Procura smentisce l’accordo con i clienti e l’uscita di scena con 40 mila euro.
7. Arte. Frida Kahlo mania, le sue opere in mostra alle Scuderie del Quirinale. Dedicate all’artista messicana spettacoli e moda con filmati d’epoca; il nostro ritratto della sua vita intensa e dolorosa.

TG5 – Mediaset
1. Economia/Politica. La disoccupazione vola al 13%, 3,3 milioni i senza lavoro e tra i giovani il 42%; peggio di noi solo Grecia e Cipro. Renzi: “Un dato sconvolgente”, e a Londra incassa il consenso di Cameron ai suoi progetti di riforma.
2. Politica interna. Crescono i mal di pancia, soprattutto nel Pd, per la scelta del governo di riforma il Senato con un disegno di legge costituzionale. Forza Italia: “D’accordo con l’obiettivo finale delle riforme, anche con qualche riserva.
3. Politica/Cronaca interna. Quarantacinque consiglieri regionali della Campania accusati di peculato, oltre un milione di rimborsi ottenuti ogni anno dal 2008 e finito, regolarmente, in pranzi e cene, ma anche in abbigliamento e bollette di casa.
4. Attualità/Politica interna. Un forcone, le manette, oggi la spigola: l’ultima provocazione in Aula alla Camera del leghista Buonanno, definito il Giamburrasca del Parlamento.
5. Giustizia. Nessun via libera della Procura ai patteggiamenti per i clienti delle baby squillo dei Parioli : non se la caveranno con una multa di 40 mila euro.
6. Cronaca interna. Roma si prepara all’arrivo di 3 milioni di pellegrini per la canonizzazione, il 27 aprile, di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II; una folla con pochi precedenti.
7. Attualità. Vivono il triplo e senza malattie da invecchiamento: risultati straordinari su un gruppo di scimmie i cui ricercatori americani hanno imposto una dieta ipocalorica.

TG LA7 Cairo Communication
1. Economia. La disoccupazione in Italia batte un altro primato: raggiunge il 13%, mai così alta la percentuale dal 1977; 43,3% tra i giovani. In totale sono 3,3 milioni le persone senza lavoro, e se guardiamo le statistiche nella fascia d’età tra i 15 e i 64 anni lavora una persona su due. Nell’Eurozona il tasso resta immutato all’11,9%.
2. Politica interna. E proprio da Londra, dove sta incontrando Cameron, Renzi definisce “sconvolgente” il dato sulla disoccupazione e rilancia sul tema lavoro: “E’ arrivato il momento di mettersi a correre, con il nostro progetto porteremo la cifra della disoccupazione sotto il 10% entro il 2018. Cameron offre il suo sostegno sulle riforme e suggerisce un sistema più flessibile.
3. Politica interna. “Il patto tra Pd e Forza Italia sulle riforme reggerà”, assicurano negli ambienti di Palazzo Chigi, ma sull’abolizione del Senato elettivo si profila una lunga battaglia; sarà complicato trovare i numeri necessari per l’approvazione: 25 senatori Pd che hanno ufficializzato il loro dissenso, i dubbi tra le altre forze nella maggioranza, il no di Vendola e poi vedremo quel che succederà.
4. Politica interna. Infatti si allarga il fronte del no alla riforma: oltre al leader di Sel, arriva la conferma del no di Grillo, che difende il bicameralismo (“non c’è democrazia dove la Camera non è controllata da un altro organo elettivo”) e si schiera con i professori Rodotà e Zagrebelsky, che paventano in un documento la “svolta autoritaria”.
5. Politica interna. Tra oggi e domani la Camera dà il voto definitivo al disegno di legge che abolisce il reato di immigrazione clandestina con una maggioranza trasversale, che va dalle forze politiche del centrosinistra a quelle del centrodestra, tranne Fratelli d’Italia e la Lega. In Aula, durante la discussione, anche un nuovo show del leghista Buonanno che è recidivo: ha portato una spigola vera.
6. Cronaca estera. E’ morto il grande storico Jacques Le Goffe, fervente europeista, accademico di Francia; aveva 90 anni. Ha insegnato nella prestigiosa Ècole pratique des Hautes Etudes de Lille, è stato tra i primi a illuminare la civiltà quotidiana dei secoli bui del Medioevo e fu il capostipite della corrente dei nuovi storici che hanno rinnovato la storiografia, partendo dal racconto della vita non solo dei protagonisti, ma degli uomini senza nome.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica. Da Londra l’impegno di Renzi contro la disoccupazione al 13%: “Torneremo sotto la doppia cifra”, dice. Sostegno da Cameron.
2. Politica interna. Il governo punta tutto sulle riforme, apre all’ipotesi di una corsia prioritaria per l’italicum. Forza Italia: “Abbiamo gli stessi obiettivi”.
3. Economia. Crediti delle imprese (...)
7. Economia. La guerra degli smartphone, Apple accusa ancora Samsung: violati cinque brevetti. Cupertino verso una causa da 2 miliardi di dollari.
8. Sport. Champions, stasera due quarti di finale di lusso: Manchester United contro Bayern, l’Atletico Madrid sfida il Barcellona.