I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . L’ultima domenica prima delle festività natalizie vede ancora la polemica politica in primo piano. Nella serata del 22 dicembre 2013, infatti, l’attenzione è soprattutto per le discussioni sulla legge di Stabilità e il decreto Salva Roma, su cui il governo pone la questione di fiducia, ma cresce anche l’interesse per il caso Stamina, argomento scelto in apertura del Tg1 .
Un argomento presente nei titoli di tutti i telegiornali è la protesta dei migranti del Cie di Roma, mentre le parole che Papa Francesco rivolge ai manifestanti del Movimento dei Forconi trovano spazio solo sul Tg Rai. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

La società vista dai telegiornali di due anni fa - Le edizioni del 22 dicembre 2011

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Cronaca interna/Attualità. Caso Stamina, al Tg1 la famiglia di un bambino malato denuncia “l’assoluta non chiarezza di queste cure. Abbiamo preferito rinunciare”.
2. Politica interna. Il governo pone la fiducia sul decreto Salva Roma. Sì, tra le polemiche, alla riforma delle Province. Renzi: “Letta premier anche nel 2014”.
3. Politica interna. Legge di Stabilità, Saccomanni risponde alla critiche: “Manovra in discontinuità - e su Maradona - Offeso personalmente dal suo gesto”.
4. Cronaca interna. Prosegue la protesta nel Cie di Roma, dieci gli immigrati con la bocca cucita. A Lampedusa deputato Pd manifesta nel centro d’accoglienza.
5. Cronaca. Il Papa rivolto ai manifestanti dei Forconi: “No a scontri e violenza; difendere i diritti con il dialogo - e dice - Ogni famiglia abbia una casa”.
6. Cronaca interna. Tragedia famigliare ad Aversa: accoltella la moglie davanti a due figli piccoli, poi si getta dal quarto piano. Fuori pericolo la donna.
7. Sport. Valanga di gol in campionato: la Roma torna alla vittoria - 4-0 all’Olimpico contro il Catania -, vincono anche Juventus e Torino; la Lazio crolla a Verona. E tra poco a San Siro il derby Inter-Milan.

TG5Mediaset
1. Politica interna. Domani in Senato voto finale sulla Stabilità, ma non si spengono le polemiche. Il governo chiede la fiducia sul decreto Salva Roma, sugli affitti d’oro 5 Stelle e Lega minacciano ostruzionismo. Primo sì della Camera alla trasformazione delle Province: un coro di critiche. E si apre la questione sfratti.
2. Politica interna. Berlusconi: “Non lascio la battaglia”. L’ex premier ai militanti azzurri: “Un’alleanza tra Pd e grillini sarebbe una rovina. Nessun repulisti in Forza Italia”.
3. Politica/Cronaca interna. Pannella: “Le carceri italiane sono un luogo di tortura”. Il giorno di Natale, in mattinata, marcia promossa dai radicali per l’amnistia, la giustizia e la libertà.
4. Cronaca interna. Metodo Stamina, dopo i verbali tecnici di un anno fa, anche il comitato scientifico denuncia “gravi incongruenze e rischi dalle ripetute somministrazioni”. Ma Vannoni insiste: “Il 28 dicembre saranno i pazienti a parlare”.
5. Cronaca interna. Sarà un Natale con vento, pioggia e neve. Corsa all’ultimo regalo da mettere sotto l’albero nei mercatini, per spendere pochi spiccioli, perché basta il pensiero. Ecco gli alberi più belli che illuminano le nostre città.
6. Televisione/Attualità. Sfida natalizia a suon di spot: spaccate spettacolari tra Jean-Claude Van Damme e Chuck Norris; al mitico attore belga, in pergetto equilibrio tra due camion in retromarcia, risponde Norris sulle ali di due jumbo.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica interna. Ancora polemiche alla Camera: il governo pone la fiducia sul decreto Salva Roma, dopo che la Lega e i 5 Stelle hanno minacciato l’ostruzionismo per una norma che manterrebbe in vigore i cosiddetti affitti d’oro. Intanto Saccomanni si dice ottimista sulla situazione economica: “La crisi è stata lunga - spiega il ministro dell’economia - ne stiamo uscendo, bisogna avere fiducia”.
2. Politica interna. La Camera ha approvato il disegno di legge sull’abolizione delle Province e l’istituzione delle Aree metropolitante, ma sulla vicenda, una vera storia infinita dei tagli alla politica, si riapre la polemica: il ministro Delrio è soddisfatto, ma c’è chi dice che il provvedimento, di fatto, non semplificherà il sistema delle autonomie, anzi, alla fine ci costerà di più.
3. Politica interna. Matteo Renzi rassicura il governo: “Nel 2014 il premier sarà ancora Letta”. Intanto il segretario del Pd guarda al tema dell’occupazione e sta per mettere a punto un progetto su cui si punta: su maggiore flessibilità in entrata, arginando gli abusi dei contratti a termine; un’impostazione che apre il dibattito nel Partito democratico con le altre forze politiche.
4. Politica interna. “Io non mi arrendo, non diserto il campo di battaglia”, Berlusconi rilancia il suo impegno in Forza Italia e chiama a raccolta i moderati per riconquistare la maggioranza e per scongiurare lo scenario che più preoccupa il Cavaliere: un’alleanza tra Pd e Movimento 5 Stelle che, dice Berlusconi, “sarebbe la rovina nostra e del Paese”.
5. Cronaca interna. Un deputato del Pd di origine marocchina si è barricato nel centro di accoglienza di Lampedusa e ci resterà, dice, “finché non sarà ripristinata la legalità e i migranti saranno trasferiti”. Al Cie di Roma, intanto, sciopero della fame per i dieci immigrati che si sono cuciti la bocca per protestare contro i tempi di permanenza e condizioni della struttura.
6. Cronaca estera. “Non intendo impegnarmi in politica, la lotta per il potere non fa per me”, così Mikhail Khodorkovsky, l’ex oligarca russo graziato da Putin dopo dieci anni di carcere, nella sua prima conferenza stampa da Berlino parla e dice: “Il rientro a Mosca non è una priorità - e aggiunge - In Russia sono molti i prigionieri politici”.

SKY TG24 Sky Italia
1.