I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Diverse letture, ma il succo è la stesso: il governo Renzi incassa l’approvazione per le riforme da parte dell’Europa. Con questa notizia si aprono i quattro telegiornali delle 20 di giovedì 20 marzo. Ma sono le notizie in secondo piano a destare più interesse. Come, ad esempio, quanto segnalato dal Tg la7 , unico a dare spazio nei titoli ai mancati incassi da parte dello Stato: oltre 800 miliardi di euro inesigibili da parte di Equitalia (Leggi i titoli qui sotto ). Il Tg diretto da Enrico Mentana è anche l’unico a dare importanza al referendum, senza valore legale, per l’indipendenza del Veneto, che ha raccolto circa 1,5 milioni di voti. Presente in tutti i titoli, invece, il caso dell’aero scomparso in Malesia: l’argomento è ormai un caso mediatico, trattato anche dai telegiornali poco inclini a dare spazio alla cronaca estera. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni del 20 marzo 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica estera. Da Bruxelles ok a Renzi, su vincoli di bilancio botta e risposta con Barroso. Il premier: “Rispettiamo gli impegni, ma l’Europa risolva i problemi.
2. Politica estera. Ucraina, Kiev ordina l’allerta per le truppe, Usa ed Europa verso nuove sanzioni. Obama a Putin: “Puoi ancora tornare indietro”.
3. Cronaca estera. Il giallo dell’aereo malese scomparso arriva una pista concreta: dai satelliti le immagini dei due oggetti nell’Oceano indiano.
4. Cronaca interna. Arresti per truffa ai vertici di Infrastrutture lombarde, società dei lavori dell’Expo; l’indagine al centro dello scontro in Procura.
5. Cronaca interna. Il rogo di Prato, nel quale morirono sette operai cinesi: cinque arresti, due sono gli italiani proprietari del capannone.
6. Cronaca/Attualità. Vent’anni fa uccisi a Mogadiscio Ilaria Alpi e Miran Hrovatin; per la ricerca della verità il governo toglierà il segreto di Stato.
7. Attualità. Robot sempre più avanzati: giocano a calcio, danzano nell’aria, possono aiutarci sul lavoro e la ricerca crea anche nuova occupazione.

TG5 – Mediaset
1. Politica estera. Niente deroghe dall’Europa, Barroso all’Italia: “Rispettate gli impegni presi”. Renzi: “Niente polemiche, lo stiamo già facendo”. Poi il presidente della Commissione promuove le riforme del governo: “Le sosterremo”.
2. Cronaca interna. A Padova suicida un 30enne, da due anni era in cerca di un’occupazione. In Sicilia, a Bagheria, si toglie la vita un imprenditore edile per problemi economici. Il Papa: “Il lavoro è un bene di tutti, i disoccupati non siano esclusi”.
3. Cronaca estera. Avvistate dai satelliti alcune parti che potrebbero appartenere al boeing malese sparito da quasi due settimane, ma navi e ricognitori hanno sorvolato la zona senza risultato. Ed è sempre più un giallo internazionale.
4. Sport. Dopo il Tg5 , la sfida di Europa League tra Napoli e Porto. Gli uomini di Benitez a caccia della qualificazione: devono ribaltare l0 0-1 (1-0, ndr ) dell’andata.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica estera. Chiarita tra Italia e Unione europea sui vincoli di bilancio, Renzi ha rassicurato il presidente della Commissione Barroso: “L’Italia non sfora i parametri. Faccio fatica a capire le polemiche - dice il premier - Non veniamo in Europa come studenti fuori corso”. Da Barroso, dopo il colloquio con Renzi, è arrivato il sostegno pieno alle riforme italiane. E’ in corso il Consiglio europeo.
2. Cronaca/Politica estera. Si fa più aspro lo scontro per l’annessione russa della Crimea: Mosca ha dato il via a una rappresaglia, proibendo ad alcuni esponenti politici dell’amministrazione americana l’ingresso sul suo territorio. E’ la contromossa a Obama, che ha minacciato di prendere vere e proprie sanzioni economiche ai danni del Cremlino. Kiev mette in allarme le Forze armate, la tensione militare resta altissima.
3. Politica interna. Smentita la notizia che Berlusconi potrebbe abbandonare la presidenza di Forza Italia; il leader, colpito dall’interdizione e dall’impossibilità, quindi, a candidarsi, continua a lavorare alle liste elettorali per le Europee. Si parla della possibilità che sia capolista uno dei figli, mentre ci potrebbero essere problemi anche per il nome di Berlusconi nel simbolo: la soluzione potrebbe non piacere al Partito popolare europeo.
4. Economia. Degli 894 miliardi, affidati per la riscossione dal 2000 a Equitalia, alla fine ne sono entrati nelle casse dello Stato appena una sessantina. I vertici del fisco hanno esposto i risultati della lotta all’evasione: “Buoni - dicono - visto che metà delle somme di riscossione era, per motivi diversi, inesigibile, e soprattutto perché, prima dell’arrivo di Equitalia e delle sue procedure, i cittadini inadempienti restavano tranquilli e beati”. Già, ma anche così…
5. Politica interna. Non ci sarà alcun dibattito parlamentare sulla vicenda dell’appartamento di Firenze dove, nel 2011, aveva la residenza Matteo Renzi, all’epoca sindaco della città. La richiesta veniva dal Movimento 5 Stelle, che voleva che il premier riferisse sui suoi rapporti con l’imprenditore Marco Carrai, che pagava l’affitto di quell’alloggio. Sul caso, comunque, ha aperto un fascicolo la Procura di Firenze.
6. Cronaca interna. Quasi un milione e mezzo di voti, espressi via internet o nei gazebo, raccolti dagli organizzatori del referendum per l’indipendenza del popolo veneto. L’iniziativa, poco seguita dai media, dura sei giorni e si concluderà nel pomeriggio di domani; non ha, ovviamente, valore legale. In un momento di crisi dà, però, voce al malessere del cosiddetto Popolo del Nord-Est.
7. Cronaca estera. Forse una svolta nelle ricerche e nel mistero dell’aereo malese scomparso da 12 giorni con 239 persone a bordo. I satelliti hanno avvistato, 2.500 km a sud ovest delle coste australiane, due oggetti, il più grande dei quali di 24 metri. Si saprà nelle prossime ore se è una pista credibile e decisiva.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica estera. “Fondi europei fuori dal patto di stabilità”. Renzi replica a Barroso: “Noi rispettiamo gli impegni, ma stiamo rivoluzionando l’Italia”.
2. Cronaca interna. In manette i vertici della società che gestisce gli appalti in Lombardia, le accuse sono di truffa e associazione a delinquere.
3. Politica estera. Sfida a colpi di annunci e di sanzioni tra Obama e Putin. E Hollande cancella il vertice di giugno tra Bruxelles e Mosca.
4. Cronaca estera. Rottami in mare avvistati dai satelliti a largo dell’Australia, uno sarebbe parte della fusoliera dell’aereo malese, scomparso in volo.
5. Cronaca interna. L’inchiesta sulle baby squillo di Roma continua ad ampliarsi: al vaglio oltre mille contatti telefonici, 50 gli indagati.
6. Cinema. Arriva nelle sale Quando c’era Berlinguer , omaggio di Walter Veltroni al leader comunista scomparso 20 anni fa.
7. Sport. Il giorno della verità in Europa League, in campo Fiorentina e Juventus; alle 21 il Napoli è chiamato a battere il Porto.
8. Sport. Semaforo verde per la MotoGp, in esclusiva su SkySport. Nelle libere vola Espargaró su Yamaha, settimo Valentino Rossi.