I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . All’indomani della decisione della Cassazione su Silvio Berlusconi (Leggi) il telegiornale Mediaset si schiera a fianco del suo editore e dedica l’apertura, il titolo più importante della serata, alle critiche sulla decisione della Corte, seguite da due casi politici all’interno del Partito democratico. È questa la differenza più importante dal confronto tra i telegiornali di mercoledì 19 marzo, giornata che, per gli altri Tg delle 20, si apre con le dichiarazioni del premier Matteo Renzi alla vigilia del suo primo Consiglio europeo.
Assente dai titoli del Tg5 – unico a dedicare un titolo in chiusura alla Festa del papà – la crisi russo-ucraina, mentre il Tg La7 è il solo a dare risalto alle migliaia di sbarchi di immigrati che stanno interessando il Sud Italia. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni del 19 marzo 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica interna. Renzi: “Sui tagli decida il governo. Vincolo del 3% anacronistico, ma lo rispetteremo; l’Europa non ci fa le pulci. Avanti con le riforme”.
2. Politica interna/Economia. Sprechi e inefficienze della macchina pubblica nel mirino della spending review. Viaggio del Tg1 tra gli statali a rischio esubero.
3. Politica/Cronaca interna. Dopo la sentenza della Cassazione, Berlusconi si autosospende da Cavaliere del lavoro. Toti: “Contro di lui ingiustizia, ma resta in campo”.
4. Politica interna/Giustizia. Richiesta d’arresto in Sicilia per il deputato Pd Genovese, coinvolto nell’inchiesta sui corsi di formazione. Domiciliari a tre collaboratori.
5. Cronaca estera. Crimea: filo-russi occupano basi ucraine, catturato un comandante della Marina. Kiev abbandona la comunità degli Stati indipendenti.
6. Cronaca interna. Milano, contromano di notte sulla statale: provoca incidente mortale. Fermata una donna, senza patente e ubriaca.
7. Cinema. Bentornato Charlie Brown: arriva il prossimo anno al cinema il film in 3D dedicato agli indimenticabili Peanuts, i personaggi di Charles Schulz, che hanno accompagnato più generazioni di ragazzi. Vi anticipiamo le prime immagini.

TG5 – Mediaset
1. Politica interna/Giustizia. “Una ferita per la democrazia”, Forza Italia fa quadrato attorno a Berlusconi dopo la sentenza della Cassazione che ha confermato due anni di interdizione, “resta il nostro leader”. Toti: “Ennesima ingiustizia, lo si batte in tribunale invece che nelle urne”. Ghedini: “Sentenza sbagliata”.
2. Politica interna. Nuove accuse al sottosegretario Pd alla Cultura Francesca Barracciu: altri 40 mila euro di spese sospette con denaro pubblico. A Messina chiesto l’arresto per il deputato Pd Francantonio Genovese: avrebbe sottratto fondi dai corsi di formazione e lui si sospende dal partito.
3. Politica interna. Renzi alla vigilia del Consiglio europeo: “Rispettermeo i vincoli, anche se il parametro del 3% è anacronistico. Basta con l’Europa che ci fa le pulci, cosa tagliare lo decidiamo noi”. Critiche dall’opposizione.
4. Politica interna. Proteste per il piano di governo per i tagli alla spesa che prevederebbe 85 mila esuberi in tre anni tra i dipendenti pubblici. Delrio: “Non è il testo definitivo”. Camusso: “E’ la vecchia logica dei tagli lineari”.
5. Cronaca estera. L’aereo malese scomparso: secondo testimoni avrebbe sorvolato le Maldive a bassissima quota, sfuggendo ai radar. La stampa inglese: “Il pilota si addestrava all’atterraggio su piste corte, il suo simulatore di volo in mano all’Fbi.
6. Attualità. Divisi tra famiglia e lavoro, quando c’è, tra responsabilità, speranze e impegno per i propri figli: oggi è la Festa del papà. A loro da Piazza San Pietro l’augurio di Papa Francesco: “Grazie per quello che fate”.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica interna. Alla vigilia del suo primo Consiglio europeo Renzi interviene alla Camera e al Senato e invia un messaggio chiaro all’Europa: “Rispetteremo gli impegni e il tetto del 3%, ma quel parametro è anacronistico”. Poi aggiunge: “Non andremo a Bruxelles con il cappello in mano, siamo consapevoli dei nostri limiti e delle difficoltà, ma se l’Italia si dà da fare, può ambire a guidare l’Unione europea per 20 anni”.
2. Cronaca/Politica estera. Altissima, ancora, la tensione in Crimea dopo l’assalto dei miliziani filo-russi alla base navale ucraina di Sebastopoli; arrestato il comandante. Intanto Putin, che resta indifferente alle proteste internazionali. domani dovrebbe incontrare il segretario dell’Onu Ban Ki-moon, mentre il vice presidente statunitense Biden definisce l’annessione della Crimea una minaccia per la comunità internazionale.
3. Politica interna. Sulla spending review il premier dice: “I tagli ci saranno, quello di Cottarelli è un elenco, sulla sua attuazione la decisione sarà politica. Le misure del commissario prevedono 6 miliardi di risparmi per quest’anno, 18 nel 2015, 34 nel 2016. Ma i sindacati sono sul piede di guerra: temono gli 85 mila esuberi tra gli statali.
4. Politica interna/Giustizia. Dopo la conferma in Cassazione dell’interdizione per due anni dai pubblici uffici, Berlusconi non sarà più candidabile alle europee. E da oggi si è auto sospeso dalla federazione dei Cavalieri del lavoro; era Cavaliere del lavoro dal ‘77, e ora non potrà più fregiarsi di quel titolo.
5. Politica interna/Giustizia. Il giudice per le indagini preliminari di Messina ha chiesto alla Camera l’autorizzazione all’arresto del deputato del Partito democratico, Francantonio Genovese, ex sindaco della città: è accusato di associazione per delinquere, riciclaggio, peculato, truffa; avrebbe ottenuto profitti illeciti sugli stanziamenti per la formazione professionale. Il parlamentare annuncia di volersi sospendere dal partito del gruppo. Arresti domiciliari per altre quattro persone.
6. Cronaca interna. Massiccia ondata di sbarchi sulle coste del Sud Italia: in due giorni e mezzo oltre 2.600 migranti soccorsi al largo di Sicilia e Calabria dai mezzi di Marina militare e della Capitaneria di porto. Si registra una vittima, da gennaio gli arrivi sono decuplicati.

SKY TG24 Sky Italia
Non disponibili