I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Nella serata in cui il clima in Ucraina resta ancora molto teso tra polizia e manifestanti pro Europei, l'attenzione di tutti i telegiornali italiani è focalizzata sull'annuncio di Matteo Renzi, che sabato presenterà la squadra di governo, e sul suo duello mediatico con Beppe Grillo, trasmesso in diretta streaming.
Nei titoli di mercoledì sera, se Sanremo resta un argomento di interesse solo per il Tg1 , grande attenzione viene dedicata da tutti i telegiornali alla condanna in primo grado per l'ex governatore siciliano Raffaele Lombardo (vedi titoli in basso ). Da segnalare, infine, una notizia curiosa in arrivo da Bari, dove a una mostra d’arte contemporanea un'addetta alle pulizie scambia quattro opere per spazzatura e le getta nei rifiuti. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni del 19 febbraio 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica interna. Renzi: “Ci sono le condizioni per ottimo lavoro. Sabato la squadra, lunedì la fiducia”. Il premier incaricato al Colle, resta nodo Economia.
2. Politica interna. Grillo-Renzi, duello in streaming. Il leader del Movimento 5 Stelle: “Non sono democratico”, e gli impedisce di parlare. La replica: “Non è il tuo show”.
3. Politica interna. Berlusconi: “Noi all’opposizione, avanti sulle riforme. No a modifiche della legge elettorale. Renzi ha la metà dei miei anni: buon segno”.
4. Cronaca estera. Paura a Kiev, in Ucraina: si teme un nuovo bagno di sangue. Decine di morti, ma gli insorti non cedono.
5. Giustizia. Mafia, concorso esterno: condannato a Catania l’ex governatore Raffaele Lombardo, assolto dal reato di voto di scambio.
6. Cronaca interna. Bari, alla mostra d’arte contemporanea addetta alle pulizie scambia quattro opere per spazzatura e le getta nei rifiuti. Caccia al tesoro in discarica.
7. Televisione. Sanremo, 11 milioni di telespettatori e 46% di share. Tra poco su Raiuno la seconda serata; fra gli ospiti Baglioni e le gemelle Kessler. Il direttore generale della Rai sfida Grillo: “I tuoi dati sul bilancio dell’azienda sono falsi”:

TG5 – Mediaset
1. Politica interna. Sabato i ministri, lunedì la fiducia. Renzi dopo le consultazioni: “Ci sono le condizioni per il governo”. Berlusconi: “Avanti con le riforme, subito la legge elettorale”. Grillo non fa parlare Renzi, che dice: “Chi lo ha votato merita di più”.
2. Politica/Cronaca estera. Vertice europeo d’emergenza dopo la strage di Kiev: 26 morti negli scontri tra manifestanti e polizia. I dimostranti: “Qui si muore per l’Europa”.
3. Cronaca interna. La procura di Savona accusa: in 10 anni le emissioni della centrale a carbone Tirreno Power di Vado Ligure hanno provocato oltre 400 morti e duemila ricoveri. L’azienda: “Perizia di parte”.
4. Sport. Stasera, in diretta su Canale 5, Milan-Atletico Madrid, andata degli ottavi di Champions League. Occhi puntati su Balotelli, esordio per Seedord che, da calciatore, ha vinto quattro coppe con tre squadre diverse.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica interna. Renzi sta riferendo a Napolitano al termine del giro di consultazioni con le forze politiche; il premier incaricato è convinto che ci sono le condizioni per sciogliere sabato la riserva presentando la lista dei ministri e per presentarsi lunedì al Senato per la fiducia al nuovo governo.
2. Politica interna. Meno di 10 minuti e, praticamente, non si sono parlati. ognuno ha detto la sua in un crescendo di battute - poche - e di fiducia - ancora meno - tra Grillo e Renzi. Trasmesso in streaming, il colloquio ha lasciato tutti sulle loro posizioni: estrema sfiducia del Movimento 5 Stelle nei confronti del tentativo Renzi.
3. Politica interna. E’ durato, invece, ben di più, un’ora e mezzo, l’incontro con Forza Italia; e c’è stato soprattutto il giallo di cinque minuti di colloquio a due, tra Renzi e Berlusconi, il quale al termine, ha confermato che il suo partito resterà all’opposizione, ma è disponibile a collaborare sulle riforme indispensabili al Paese, a partire dalla nuova legge elettorale.
4. Cronaca interna. Un parlamentare, due responsabili dei lavori e un dirigente della Polizia: tutte persone impegnate nella vicenda Alta velocità. E’ a loro che sono rivolte le minacce di morte dei ‘Nuclei armati operativi’, sigla già conosciuta dalle forze dell’ordine. In una lettera il gruppo terroristico parla anche di “lotta armata”.
5. Giustizia. L’ex presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo, è stato condannato in primo grado a sei anni e otto mesi per concorso esterno in associazione mafiosa; associazione, invece, dall’accusa di voto di scambio. Anche uno dei predecessori - di Lombardo, ovviamente - Totò Cuffaro, era stato condannato a sette anni proprio per lo stesso reato.
6. Cronaca estera. E ancora, sull’orlo del precipizio, la situazione in Ucraina: il governo ha annunciato che le forze armate potrebbero entrare in azione contro i manifestanti che protestano in favore dell’Europa; Kiev parla di un “intervento anti-terrorismo”. Riunione urgente dell’Unione europea, che per il momento non ha deciso alcuna misura contro l’Ucraina, mentre a Kiev la gente è di nuovo in piazza dopo i 26 morti di ieri.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica interna. Il premier incaricato ha chiuso le consultazioni ed è salito da Napolitano. Entro sabato il nuovo governo, lunedì la fiducia.
2. Politica interna. “Non sei credibile”, dice Grillo nel duello streaming con Renzi, che replica: “Chi lo ha votato meritava di meglio”.
3. Politica interna. La squadra prende forma, ma il dilemma resta l’Economia. Anche Delrio al Quirinale per sciogliere il nodo.
4. Politica interna. “Bene il ricambio e avanti sulle riforme istituzionali”, dice Berlusconi, che però avverte: “L’Italicum resti com’è”.
5. Giustizia. Concorso esterno in associazione mafiosa: l’ex governatore siciliano Lombardo condannato a sei anni e otto mesi.
6. Cronaca/Politica estera. Sono 26 i morti della battaglia di Kiev. Bruxelles e Washington minacciano sanzioni, Mosca parla di golpe.
7. Cronaca. La rivolta preoccupa anche Papa Francesco, che chiede la fine delle violenze; l’appello nell’udienza generale.
8. Sport. Italia di bronzo nel biathlon, è la settima medaglia di Sochi. Per gli ottavi di Champions tra poco Milan-Atletico Madrid.