I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Tre diverse aperture per i quattro principali telegiornali italiani. Martedì 18 marzo, infatti, Tg1 , Tg5 , Tg La7 e Sky Tg24 si dividono sulla notizia del giorno: il telegiornale Rai e quello di Sky Tg 24 guardano innanzitutto alle dichiarazioni sull’Europa di Matteo Renzi; il Tg5 punta sulla spending review annunciata dal commissario Carlo Cottarelli (Leggi); il Tg La7 sceglie come primo titolo della serata la firma di Putin, che annette di fatto al Crimea alla Russia. Proprio quest’ultima notizia in arrivo dall’estero viene trattata diversamente dai notiziari: per il Tg5 , ad esempio, il tripliceomicidio di Taranto - dove perde la vita anche un bambino di tre anni - ha più importanza; per il Tg1 , invece, viene prima la decisione della Cassazione sull’interdizione per Silvio Berlusconi. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di martedì sera:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni del 18 marzo 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica interna. Renzi: “Spread tra Bruxelles e cittadini è uno tsunami; serve un’Europa politica o vinceranno Grillo e Lega. Il nostro primo problema è la crescita”.
2. Economia/Politica interna. Cottarelli: “Con la spending review 5 miliardi di risparmi in otto mesi; sulle pensioni la decisione politica”. Reazioni dure dai sindacati.
3. Giustizia. La Cassazione decide sull’interdizione per Berlusconi, l’accusa: “Si alla conferma dei due anni”. Coppi e Ghedini: “Aspettare la Corte di Strasburgo”.
4. Politica estera. Crisi ucraina, Putin annette la Crimea “terra russa da sempre”, dice, “ridicole le sanzioni europee”. Obama chiede vertice straordinario del G7.
5. Cronaca interna. La mafia spara ai bambini, strage a Taranto: uccisi un bimbo di tre anni, la madre e un pregiudicato; illesi due minori a bordo dell’auto.
6. Cronaca interna. L’uccisione di Dino Budroni, due anni fa a Roma: al processo un poliziotto in esclusiva le comunicazioni radio che smentiscono la versione ufficiale.
7. Musica. ConVoi Tour di Claudio Baglioni, ispirato al suo nuovo album di inediti, arriva a Roma questa sera e domani al Palalottomatica. Il cantautore in concerto con suoni rigorosamente dal vivo e un grande impianto teatrale.

TG5 – Mediaset
1. Economia/Politica interna. Il commissario Cottarelli in Senato: Possibili 5 miliardi di risparmi in otto mesi”. Ottantacinquemila statali in meno, donne al lavoro un anno di più; dura la Cgil: “Attacco al sistema pubblico”. Domani in tutta Italia disagi per lo sciopero del trasporto locale.
2. Politica interna. Renzi: “L’Italia non è l’ultima ruota del carro, cambiano noi e cambi l’Europa. Rispetteremo i vincoli”. Grillo lo attacca: “Servo della Merkel”. Romani: “Sì a una raccolta di firme per la candidatura di Berlusconi alle Europee”.
3. Cronaca interna. Anche un bimbo di tre anni ucciso con la mamma e il compagno della donna in un feroce regolamento di conti mafioso a Taranto; salvi i due fratellini che erano nella stessa auto.
4. Cronaca interna. Operata dopo un tumore inesistente, muore dopo un calvario di 12 giorni e altri due interventi: vittime una 69 di Caserta, sei medici accusati di omicidio colposo.
5. Politica estera. Putin firma per l’annessione della Crimea e la Russia viene subito sospesa dal G8 di giugno. Kiev: “Un nostro militare ucciso a Sinferopoli”. La Casa Bianca annuncia nuove sanzioni.
6. Cronaca estera. “Non so perché l’ha fatto, sono devastato”. Il dolore di Mick Jagger per il suicidio della compagna da 13 anni Wren Scott; il fascino maledetto di una star con sette figli da quattro donne diverse e innumerevoli flirt.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica estera. E’ l'Anschluss di Putin: la Crimea, 48 ore dopo il referendum, fa parte già della Federazione russa. In Ucraina torna a salire la tensione: un soldato è stato ucciso, assediata la sede della Marina ucraina a Sinferopoli.
2. Politica interna. All’indomani dell’inconto con la Merkel, Renzi lancia la sfida in chiave europea alla presentazione del libro di D’Alema, in vista delle elezioni europee del 25 maggio: “Chi dice ‘più Europa’ perde, ecco perché dobbiamo far capire agli italiani che Europa vogliamo, altrimenti regaliamo la vittoria a Grillo e al populismo della Lega”.
3. Economia/Politica interna. E’ pronta la cura Cottarelli: dalla spending review in arrivo 5 miliardi di tagli in 8 mesi. Secondo le stime sarebbero in esubero ben 85 mila statali, riassorbibili attraverso la mobilità in altri settori. Per il commissario subito la bocciatura della Cgil: “Ci aspettavamo la lotta agli sprechi, non l’ennesimo attacco al welfare”.
4. Economia. L’Ocse fornisce nel suo rapporto attuale sull’Italia numeri veramente pesanti: in cinque anni il reddito delle famiglie è sceso di 2.400 euro, è salito il tasso di povertà tra i giovani, è sull’occupazione siamo fanalino di coda, peggio di noi solo Spagna, Turchia, Grecia. Ma l’Ocse, di cui faceva parte del resto il ministro dell’Economia Padoan fino a poche settimane fa, intravede la ripresa grazie, anche, alle nuove misure sul lavoro.
5. Giustizia. Tra poco la Cassazione si pronuncerà sui due anni di interdizione dai pubblici uffici per Berlusconi; il procuratore generale ha chiesto di confermare la pena accessoria inflitta dalla Corte d’appello di Milano, dopo la condanna in frode fiscale del processo Mediaset. Oggi Napolitano è intervenuto con una nota sull’ipotesi della grazia a Berlusconi: “Nessuna sollecitazione influenzerà il presidente della Repubblica”.
6. Cronaca interna. C’è ovviamente rabbia e impressione per il triplice omicidio di ieri notte vicino a Taranto: ucciso un detenuto in semi-libertà, che stava rientrando in carcere; la compagna di lui, che lo stava riaccompagnando; e il figlio di lei, che ad agosto avrebbe compiuto tre anni; ed è il figlio, oltre che della donna, di un altro pregiudicato che era stato ucciso proprio poche settimane prima della nascita del bambino. Per gli investigatori un’esecuzione mafiosa: i killer avrebbero sparato per una vendetta nei confronti dell’uomo, che stava scontando una condanna per duplice omicidio.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica interna. Renzi presenta il libro di D’Alema: “L’Europa deve avvicinarsi ai cittadini o vinceranno i populismi”, dice il premier.
2. Economia/Politica interna. Spending review, Cottarelli dà le cifre: “Possiamo risparmiare da 3 a 5 miliardi nei prossimi otto mesi”.
3. Politica estera. Crimea, Putin sfida l’Occidente; Obama convoca un vertice straordinario del G7. Ucciso un soldato ucraino.
4. Cronaca interna. Killer senza pietà in azione, vicino a Taranto: ucciso un pregiudicato, la moglie e anche un bambino di tre anni.
5. Giustizia. Tra poco la sentenza della Cassazione sull’interdizione di Berlusconi; il Quirinale spegne il (...) sulla grazia.
6. Politica interna/Attualità. Eutanasia, Napolitano alle Camere: “Non va ignorato il problema delle scelte di fine vita: serve un confronto”.
7. Cronaca estera. L’aereo scomparso nei cieli asiatici, ipotesi dirottamento: servivano mani esperte per nascondersi ai radar.
8. Cronaca estera. La stilista Wren Scott forse suicida per i debiti, per il compagno Mick Jagger “è un gesto incomprensibile”.