I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . L'appello del premier Matteo Renzi alle banche affinché allarghino le borse del credito alle imprese e l'analisi del Fondo monetario internazionale sull'Italia sono i due grandi argomenti economici del giorno. Ma di fronte alla cronaca nera questi due argomenti passano in secondo piano. La scelta di mantenere in apertura il caso dell'omicidio di Yara Gambirasio è comune a tutti i telegiornali, che inseriscono in primo piano anche gli omicidi di Motta Visconti e il nuovo gesto di un folle nell’hinterland milanese (questi ultimi assenti dai titoli del Tg1 ). Tornando all'analisi dell'Fmi sull'Italia, da sottolineare la lettura differente del Tg1 : se per il Tg Rai si dà una connotazione quasi positiva alle “pagelle” del Fondo monetario, su Tg La7 e Sky Tg24 l'esito è decisamente più negativo. In dettaglio ecco come, nella serata di martedì 17 giugno, sono state trattate le notizie dai telegiornali:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni del 17 giugno 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Cronaca interna. Gli inquirenti: “Yara seviziata e uccisa con crudeltà”. L’ombra di un complice per l’assassino. Inconfutabile la prova del Dna.
2. Cronaca/Politica interna. I pm: “Preferivamo il riserbo”. Alfano replica: “Non ho divulgato dettagli, ma la gente deve sapere per essere rassicurata”.
3. Politica interna/Economia. Renzi: “La crisi non è finita, ma può essere vinta. Basta alibi, banche facciano credito alle imprese”. A Palazzo Chigi vertice su riforme.
4. Economia. Fmi: “Programma del governo ambizioso, avanti con le riforme, ma disoccupazione inaccettabile”. Padoan soddisfatto: “Voti buoni”.
5. Cronaca interna. L’Aquila, ancora tangenti sulla ricostruzione post terremoto: cinque arresti, coinvolti funzionari beni culturali e imprenditori.
6. Cronaca interna. Nel milanese torna l’incubo Kabobo: folle armato di coltello uccide un uomo e ne ferisce altri due. Fermato giovane italiano.
7. Sport. Mondiali di calcio, gli Azzurri si allenano al completo. De Rossi, Buffone e De Sciglio verso il recupero; festa in campo con i bambini di Mangaratiba. Brasile e Messico, subito dopo il nostro Tg, si sfidano per il primato nel girone.

TG5 – Mediaset
1. Cronaca interna. Yara, il procuratore: “Il caso è chiuso”. A incastrare Bossetti non solo il dna, ma anche i tabulati telefonici. Per l’accusa la ragazza seviziata e colpita con crudeltà, la madre del presunto assassino: “Se è lui, deve pagare”.
2. Cronaca interna. Quarantatre anni, tre figli, dall’arrestato mai un comportamento anomalo; imprevedibile violenza anche per l’uomo che ha massacrato moglie e figli a Motta Visconti. L’orrore dietro la maschera di normali padri di famiglia.
3. Cronaca interna. Accoltella a caso i passanti in strada: terrore nell’hinterland milanese, un morto e due feriti. Fermato un 34enne in stato confusionale, torna l’incubo Kabobo, il ghanese che uccise tre persone a picconate.
4. Politica interna/Economia. Renzi: “Possiamo battere la crisi”. Alle banche l’invito a fare credito alle aziende. Il Fondo monetario al governo: “Servono interventi rapidi”. Riforme, vertice a Palazzo Chigi con alcuni ministri ed esponenti del Pd.
5. Cronaca interna. Sanità: tempi biblici per le liste d’attesa, fuga nel privato per accorciare i tempi. Quasi un italiano su due costretto a mettere mano al portafogli, e l’estero attrae sempre di più.
6. Sport. Buffon, De Sciglio e De Rossi si allenano insieme agli altri. Speranze di vederli tutti con il Costa Rica. Forse venerdì novità in campo già dall’inizio.

TG LA7 Cairo Communication

Enrico Mentana fa il punto sui principali fatti di oggi, dove c'è molto spazio per la cronaca, a iniziare dal caso Yara Gambirasio: gli inquirenti, dopo il fermo del presunto assassino Giuseppe Bossetti, ipotizzano che non abbia agito da solo; ma lui nega tutto. Intanto, sull'annuncio del fermo di Bossetti, è scontro tra il capo della Procura di Bergamo e il ministro dell'Interno, che ieri aveva diffuso la notizia ("è stato individuato l'assassino") senza nessun dubbio, senza formula dubitativa "sospetto" assassino. "Volevamo il massimo riserbo - dice la Procura - anche per tutela dell'indagato". Ma Alfano respinge le critiche: "La notizia è di pubblico interesse, la gente deve sapere. Si chiedano piuttosto chi ha diffuso tanti dettagli". Quasi per un incrocio del destino, sempre a Milano, un uomo in stato di follia ha accoltellato tre persone: un morto e due feriti gravi. Un caso che ricorda quello di Kabobo che uccise tre passanti a colpi di piccone. Il Fondo monetario internazionale ha emesso una pagella sull'Italia, dove in sostanza rimanda ancora una volta il Paese per la ripresa fino a ora fragile e la disoccupazione inaccettabile. E poi molte altre notizie.

SKY TG24 Sky Italia
1. Cronaca interna. “Yara seviziata crudelmente”, i dettagli del delitto nelle carte dei magistrati. Il questore frena dopo il fermo: “Il caso non è chiuso”.
2. Cronaca interna. Domani l’autopsia sulle vittime di Motta Visconti. Parla la collega di cui Lissi si erva invaghito: “L’avevo respinto, era asfissiante”.
3. Cronaca interna. Uccide un passante a coltellate, poi ne ferisce altre due: raptus a Milano. Il folle è un 34enne già fermato dalla polizia.
4. Politica interna/Economia. Renzi avverte le banche: “Basta alibi, finanziate le imprese”. Il premier prepara l’incontro con i 5 Stelle sulla legge elettorale.
5. Economia. L’Italia all’esame del Fondo monetario: in cantiere riforme ambiziose, ma la ripresa è fragile e la disoccupazione inaccettabile.
6. Cronaca interna. Tangenti sulla ricostruzione a L’Aquila: 17 indagati, numerose perquisizioni. In un video la consegna delle mazzette.
7. Cronaca interna. E’ iniziato lo sciopero dei benzinai: stop fino alle 7 di giovedì mattina; in autostrada si chiude solo fino a domani sera.
8. Sport. Mondiali, De Rossi carica gli Azzurri: “Obiettivo la semifinale”. Stasera torna il Brasile, debutta la Russia di Capello.