I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Legge elettorale in primo piano, almeno per tre telegiornali su quattro. Mercoledì 15 gennaio, infatti, il Tg5 punta la propria apertura su un'intercettazione esclusiva, che apre un nuovo capitolo sul caso del ministro Nunzia De Girolamo. Legato alla politica, resta vivo l'interesse dei telegiornali per le spese pazze dei consiglieri regionali di Sicilia e Liguria, accusati di aver utilizzato i rimborsi ai gruppi regionali per fini personali; meno interesse, invece, per una Borsa che torna ai livelli pre crisi e dell’impennata dello spread (titolo presente solo nei titoli di Tg La7 e Sky Tg24 ).
Da segnalare come il "caso" Hollande resti una notizia da primo piano solo per Tg1 e Tg5 , unico a dedicare un titolo al caso dei due marò, ancora sotto processo in India con l'accusa di omicidio. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

La società vista dai telegiornali di un anno fa - Le edizioni del 15 gennaio 2013

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica interna. Letta al Quirinale da Napolitano, sul tavolo il patto di governo che il premier vuole chiudere entro la prossima settimana.
2. Politica interna. Legge elettorale, Renzi vede Alfano; domani faccia a faccia con Letta. Minoranza Pd attacca: “Non incontri Berlusconi”. Tre no da Casaleggio.
3. Politica. Dalla Lega nessuna marcia indietro sugli attacchi alla Kyenge, il ministro: “Minacce non a me, ma alla democrazia”. Patto tra Salvini e Marine Le Pen.
4. Politica interna. Le spese pazze delle Regioni: dai Diabolik alle mutande, c’è di tutto nei rimborsi dei consiglieri finiti sotto inchiesta in Sicilia come in Liguria.
5. Cronaca estera. Lo scandalo tra Hollande e la Gayet, che querela Closer , la rivista che ha svelato la relazione. Valérie: “Umiliata davanti alla Francia”.
6. Cronaca interna. Morto dopo cinque anni di coma il papà di Tommy: nel 2006 la storia del bambino rapito e ucciso a Parma commosse l’Italia.
7. Musica. Peppino Di Capri festeggia 40 anni di Champagne , una delle sue canzoni più famose. Il successo degli anni ‘60 trasformato in un cartone animato realizzato da disegnatori argentini.

TG5Mediaset
1. Politica interna. Al Tg5 la registrazione di una clamorosa registrazione tra l’ex direttore della Asl di Benevento, Felice Pisapia, e il ministro dell’Agricoltura; Pisapia avvisa la De Girolamo di un complotto di un esponente del Pd locale ai suoi danni: “Ti vogliono inguaiare”.
2. Politica interna. “Sulla riforma elettorale vado avanti e niente inciuci”, così Matteo Renzi al Tg5; e a chi lo critica con il dialogo con Forza Italia, replica: “Serve la massima condivisione, del resto non è il mio Pd che ha fatto un governo con Berlusconi”.
3. Economia. Mini Imu, scadenza vicina ed è caos agli sportelli e ai centri fiscali: 10 milioni di italiani alle prese con il difficile calcolo della tassa. Confusione anche per versare la maggiorazione Tares sui rifiuti.
4. Cronaca interna. Rifiuti tossici sotto l’autostrada Venezia-Milano, sarebbero centinaia di tonnellate di scarti industriali; indaga la Procura di Brescia. Nella Terra dei fuochi 850 uomini delle Forze armate.
5. Giustizia. Il ministero dell’Interno indiano intenzionato a negare l’applicazione della legge anti terrorismo nel caso dei due marò, sarebbe così scongiurata la pena capitale. La provocazione di Larussa: “Candidiamoli alle Europee”.
6. Cronaca estera. Scandalo Hollande, la compagna Valérie furiosa: “Io umiliata davanti a tutta la Francia”. Julie Gayet querela il settimanale dello scoop, dietro le quinte il silenzio Ségolène Royal, che fu tradita dal presidente con Valérie.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica interna. Sulla legge elettorale incontro in serata tra Renzi e Alfano, ma tra Pd e il nuovo centrodestra la tensione resta: Renzi sottolinea che la riforma del sistema di voto “non si fa a colpi di maggioranza”, è pronto a incontrare Berlusconi. C’è nervosismo anche all’interno dei democratici, con la minoranza che incalza, su questo incontro, il segretario; e i 5 Stelle avviano il referendum interno sul Web, mentre Casaleggio boccia i tre modelli proposti dalla segreteria del Pd.
2. Politica interna. E proprio il movimento di Grillo ha presentato una mozione di sfiducia contro il ministro delle Risorse agricole Nunzia De Girolamo, e venerdì alla Camera si discutono due interpellanze sul caso, presentate da Pd e nuovo centrodestra. Anche qui ai ferri corti: i democratici sono in pressing sulla ministra difesa da Alfano; “non è in fuga - dice il vice premier - riferirà in Parlamento.
3. Politica. Caso Kyenge, il quotidiano leghista non si scusa per aver pubblicato il calendario degli appuntamenti della ministra; “contestarla non è razzismo”, dice La Padania e, difatti, pubblica anche gli appuntamenti di un altro ministro contestato, Zanonato. Intanto Salvini a Bruxelles vede Marine Le Pen per stringere con la leader della destra francese un patto per iniziative in vista delle elezioni europee.
4. Politica interna. In Sicilia proseguono le indagini su 93 persone, compresi diversi reputati regionali coinvolti nell’uso illegittimo dei fondi in dotazione ai gruppi regionali. Tra gli indagati c’è, come sappiamo da ieri, Davide Faraone, ora nella segreteria del Pd, che assicura di poter provare l’uso per attività politiche delle somme che gli vengono contestate. 5. Economia/Finanza. Le due facce dell’economia italiana: oggi la Borsa è tornata sopra i 20 mila punti, cioè ai livelli del luglio 2011, prima dell’esplosione dello spread e della crisi finanziaria e poi economica. Se la finanza festeggia, però, nello stesso lasso di tempo bisogna notare che l’economia reale ha lasciato sul campo 1,2 milioni posti di lavoro mai più ritrovati.
6. Cronaca interna. Con la capitale in piena emergenza immondizia, il sindaco Marino ha chiesto già al nuovo amministratore delegato dell’azienda per la raccolta dei rifiuti, appena scelto per bonificare la situazione, di rinunciare all’incarico: infatti Strozzi, così si chiama, selezionato per le sue capacità professionali e appena nominato, è risultato indagato dalla Procura di Patti per traffico illecito di rifiuti. E il sindaco gli ha già chiesto di farsi da parte.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica interna. Riforma elettorale, Renzi incontra Alfano mentre i bersaniani gli chiedono di chiudere a Berlusconi. Letta ricevuto al Colle.
2. Politica interna. Intanto Casaleggio boccia le proposte del segretario democratico. De Girolamo, i 5 Stelle presentano una mozione di sfiducia.
3. Politica interna. Kyenge, La Padania non si scusa, Maroni: “Contestarla è legittimo”. Protesta del Carroccio in Senato, Salvini incontra Le Pen.
4. Finanza/Economia. La Borsa torna ai livelli del 2011: Piazza Affari chiude a +1,6%, ai massimi prima della crisi e dell’impennata dello spread.
5. Giustizia. Napolitano risponde all’appello di un detenuto malato, che chiede l’eutanasia e auspica un iter veloce per la grazia.
6. Politica interna. Le spese pazze delle Regioni tra fumetti e biancheria intima: venerdì l’interrogatorio dell’ex capogruppo Idv in Liguria.
7. Politica interna. Il governo chiede alle concessionarie autostradali di agevolare i pendolari con uno sconto del 20% a partire da febbraio.
8. Sport/Televisione. Il Consiglio del Coni nella sede Sky per la presentazione dei Giochi olimpici invernali in diretta anche su Cielo.