I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.Il confronto. Per vedere l’economia in apertura di un telegiornali bisogna attendere dati negativi: l’Eurostat conferma il record per il debito italiano - oltre il 130% del Prodotto interno lordo (Leggi di più) - e la notizia conquista il primo titolo del Tg5 di lunedì sera. Quella del 22 luglio 2013 sarà una data da ricordare, soprattutto per l’Inghilterra che vede la nascita dell’erede di William e Kate (il cosiddetto royal baby): solo il Tg La7 trascura l’inizio del travaglio per la duchessa di Cambridge che, in serata, partorirà un maschio.
Tornando ai titoli dei telegiornali da segnalare l’attenzione per la condanna dell’ex presidente della Regione Abruzzo, Ottaviano Del Turco (vedi titoli in basso ), e per la notizia della morte del sindaco di Cardano al Campo, Laura Prati, aggredita da un vigile urbano sospeso dal servizio. In primo piano non mancano notizie fresche, come l’arrivo di Papa Francesco in Brasile per la GMG (leggi il programma del viaggio) ma anche news “datate”. Un esempio? Lo yacht Azzam, già segnalato lo scorso aprile. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di lunedì sera:

La società vista dai telegiornali dello scorso anno - Le edizioni del 22 luglio 2012

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Politica interna. Imu, vertice al ministero dell'Economia tra governo e maggioranza. Saccomanni annuncia: "Sedici miliardi per il pagamento dei debiti dello Stato".
2. Politica interna. Tensioni nella maggioranza su temi etici; parte del Pdl chiede moratoria ma Franceschini dice: "Legge su omofobia urgente, non rinviabile".
3. Cronaca estera. Tra poco meno di un'ora il Papa in Brasile, in areo dice: "La crisi rischia di creare una generazione di giovani senza lavoro".
4. Giustizia. La Sanitopoli abruzzese: nove anni e mezzo di carcere per Del Turco; tre per il suo accusatore Angelini. L'ex governatore: "Sono sconcertato".
5. Cronaca interna. Gli spari in municipio il 2 luglio scorso: è morta Laura Prati, sindaco di Cardano al Campo; la folle vendetta di un vigile sospeso dal servizio.
6. Sport/Cronaca. Il dolore per la morte in pista di Antonelli; il papà: "Non potevo dirgli di non fare quello che faceva". I piloti: "Non si doveva correre".
7. Cronaca estera. Londra, attesa col fiato sospeso per la nascita del royal baby. Kate da questa mattina in travaglio, il segnale ufficiale sarà la consegna del messaggio a Buckingham Palace.

TG5 Mediaset
1. Economia. Nuovo record del debito pubblico, che sfonda quota 130% del Pil; peggio di noi in Europa soltanto la Grecia. Il governo annuncia 15,7 miliardi per pagare i debiti delle amministrazioni alle imprese.
2. Giustizia. Nove anni e sei mesi in primo grado a Ottaviano Del Turco per l’inchiesta sulla sanità abruzzese. “Contro di me - commenta - un feroce teorema giudiziario. Mi hanno condannato senza prove, farò appello”.
3. Cronaca estera. Royal baby, è arrivato il grande giorno: Kate in clinica con William; fuori dal portone l’assedio di cronisti e curiosi da tutto il mondo.
4. Cronaca estera. Papa Francesco sta arrivando a Rio, in Brasile. Niente veti blindati di protezione nel primo bagno di folla; ai giornalisti in volo con lui dice: “Corriamo il rischio di una generazione che non troverà mai lavoro”.
5. Cronaca interna. Dopo 20 giorni di agonia è morta Laura Prati, sindaco di un Comune del varesotto; era stata aggredita da un vigile sospeso dal servizio perché aveva truccato gli straordinari. Donati gli organi.
6. Sport/Cronaca. Polemiche dopo la morte in pista di Andrea Antonelli; i piloti: “Non si poteva correre con quel diluvio”, ma tutti hanno continuato. Il padre in lacrime: “Non potevi dirgli di fermarsi; era convinto di arrivare in Superbike”.
7. Cronaca interna. Caldo record: in arrivo temperature in aumento per tutta la settimana. Previsti picchi di 40 gradi; giovedì e venerdì le giornate critiche.
8. Cronaca. Design italiano e costruzione tedesca per Azzam, lo yacht più grande del mondo pagato 500 milioni di un principe saudita. E’ lungo quasi 180 metri, 20 in più di Eclipse, del magnate russo Abramovich.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica. Sul caso Ablyazov prende posizione Emma Bonino, il ministro degli Esteri; a Bruxelles avverte: “Per quel che seguo in solitario ci sono ancora dei punti oscuri che altre istituzioni devono chiarire; ripetevono che era tutto regolare”. Evidente la frecciata all’operato del Viminale; sulla sorte dell’ambasciatore kazako a Roma la Bonino si augura una mossa del governo di Astana.
2. Giustizia. Nove anni e mezzo: dura condanna in primo grado per Ottaviano Del Turco nel processo sulle tangenti della Sanità in Abruzzo all’epoca in cui era presidente della Regione. Il pm aveva chiesto 12 anni. Del Turco annuncia ricorso in appello e attacca: “Io vittima di un teorema giudiziario. In Italia serve una grandissima riforma della giustizia”. Ma il procuratore capo di Pescara, Trifuoggi, dice: “Il tribunale ha riconosciuto che le prove che abbiamo riportato c’erano”.
3. Politica interna. Tavolo tecnico al ministero dell’Economia sulle principali questioni politiche che hanno diviso la maggioranza: Imu e aumento dell’Iva. Sembra raggiunta l’intesa politica per la tassa sulla prima casa: si va verso il mantenimento dell’imposta solo per le abitazioni di gran lusso.
4. Giustizia. In attesa della Cassazione su Berlusconi, il 30 luglio, le fibrillazioni della maggioranza riguardano il possibile rimpasto di governo in autunno e l’omofobia. Franeschini frena il nuovo pressing del Pdl sull’esecutivo, un congelamento delle leggi sui temi etici, compresa quella contro l’omofobia: “La legge è urgente, non più rinviabile”. Ma in realtà l’accordo c’è già quasi.
5. Cronaca interna. Dopo 20 giorni di agonia è morta Laura Prati, il sindaco del paese in provincia di Varese, Cardano al Campo, aggredita a colpi di arma da fuoco da un ex vigile sospeso dal servizio. “Muore per aver fatto il suo dovere”, il commento che arriva dalle istituzioni.
6. Cronaca estera. Nuova fiammata di violenza in Egitto e al Cairo: i sostenitori del presidente deposto, Morsi, tornano in piazza a scontrarsi con i sostenitori del nuovo regime: almeno due morti e decine di feriti. E intanto la famiglia dell’ex presidente annuncia un’azione legale internazionale per denunciare quello che definiscono un vero e proprio sequestro, visto che di Morsi non si sa più nulla.
7. Politica interna. Nel nostro sondaggio sulle intenzioni di voto le divisioni interne penalizzano ancora il Pd, che perde lo 0,2%; aumenta quindi il vantaggio del Pdl che guadagna mezzo punto ed è saldamente il primo partito con il 27,7%. Recupera il Movimento 5 Stelle che riprende, per la prima volta, quota 20 dopo le elezioni; in calo la fiducia in Enrico Letta, al 38%.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica interna. Vertice tecnico tra Saccomanni e partiti di maggioranza, divisi su Imu e Iva; sbloccati i fondi per i debiti alle imprese.
2. Politica interna. Pdl spaccato sui temi etici, altolà di Franceschini sull’omofobia: “La legge è urgente, non più rinviabile”.
3. Cronaca estera. Il Papa vola in Brasile per la Giornata Mondiale della Gioventù. Il suo appello: “Rischiamo una generazione senza lavoro”.
4. Giustizia. Tangenti, Del Turco condannato a nove anni e sei mesi. L’ex governatore a Sky Tg24 : “Teorema senza prove”.
5. Cronaca interna. E’ morto il sindaco di Cardano al Campo, la donna era stata ferita in Comune da un vigile sospeso dal servizio.
6. Giustizia. Massimo Di Cataldo indagato per procurato aborto e maltrattamenti dopo le accuse della ex compagna su Facebook.
7. Cronaca interna. Lo sciopero dei medici contro tagli e blocco dei contratti: adesione al 70%, assicurate solo le emergenze.
8. Cronaca estera. Royal baby in arrivo: è cominciato il travaglio di Kate. Il Regno Unito è in attesa, clinica assediata da reporter e curiosi.