I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Non accade spesso di poter aprire l’edizione serale dei telegiornali con una buona notizia. Ed è forse anche per questo motivo che giovedì 6 giugno 2013 la notizia su Domenico Quirico mette tutti d’accordo: il giornalista è vivo, anche se la sua situazione – a due mesi dalla scomparsa in Siria – rimane critica.
Dopo un’apertura dedicata alla cronaca, la maggior parte dei telegiornali passa alla politica italiana; due le notizie in primo piano: il via alla riforma della Costituzione e la polemica scatenata da un video del Movimento 5 Stelle che accusa il parlamentare Malan (a cui Sky Tg24 dà più attenzione). Curioso notare come il Tg La7 , spesso più attento alle notizie riguardanti la politica italiana, dia la priorità ad altri argomenti, peraltro assenti dagli altri Tg: le proteste anti austerità in Grecia (con tanto di ‘mea culpa’ dell’Fmi) e la giornata negativa per Piazza Affari. Assente, invece, dai titoli del Tg La7 la polemica sulle intercettazioni telefoniche da parte dell’Agenzia per la sicurezza e che ha coinvolto i cittadini statunitensi. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

La società vista dai telegiornali dello scorso anno -Le edizioni del 6 giugno 2012

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Cronaca. Siria, Quirico è vivo: ha telefonato alla moglie. La Farnesina: “Momento delicatissimo”. Da due mesi non si avevano notizie dell’inviato de La Stampa .
2. Politica interna. Il governo vara la Commissione per le riforme; i 35 esperti da Napolitano, che dice: “Non diffondere pessimismo”. Letta: “Non possiamo fallire”.
3. Politica interna. Votate le Commissioni parlamentari di controllo: ai 5 Stelle la vigilanza Rai; Copasir alla Lega; Sel giunta per le elezioni.
4. Politica estera. Berlusconi all’attacco della politica di rigore europea: “Serve il braccio di ferro con la Germania o salta l’intesa sull’Euro”.
5. Cronaca interna. Sentenza Cucchi, la sorella: “Non smettiamo di credere nella giustizia”. Il ministro Cancellieri: “Solidale con la famiglia, ma le sentenze si rispettano”.
6. Cronaca estera. Milioni di americani spiati al telefono: l’accusa da un’inchiesta giornalistica inglese. La Casa Bianca: “Necessario per la lotta al terrorismo”.
7. Cinema. È morta Esther Williams, la celebre attrice americana aveva 91 anni. Soprannominata la “sirena di Hollywood”, inventò uno stile tutto suo, coniugando cinema e nuoto sincronizzato di cui era stata campionessa da giovane.

TG5 Mediaset
1. Cronaca. Domenico Quirico è vivo, la Farnesina conferma; avrebbe parlato brevemente con la moglie. Pochi giorni fa l’appello delle figlie; del giornalista non si avevano notizie dal 9 aprile, in Siria.
2. Politica interna. Via libera del Consiglio dei ministri al disegno di legge costituzionale sulle riforme; il ministro Quagliariello: “Tempi serrati”. L’iter delle riforme entro 18 mesi al massimo.
3. Politica interna. Un video del Movimento 5 Stelle mostrava il senatore Pdl Malan, che votava per un altro scranno; lui: “Ho votato solo per me”. Grasso: “La votazione è regolare”. E un senatore grillino si autosospende.
4. Cronaca interna. Lo sfogo di Ilaria Cucchi dopo la sentenza per la morte del fratello: “Hanno processato Stefano e tutta la famiglia. La giustizia ci ha traditi”.
5. Cronaca estera. L’Agenzia per la sicurezza americana sotto accusa per aver spiato milioni di telefonate di privati cittadini; la Casa Bianca difende le intercettazioni: “Sono uno strumento per la lotta al terrorismo”.
6. Cronaca interna. Si è allontanato dalla località segreta dove si trovava agli arresti domiciliari Nino Lo Giudice, uno dei più importanti pentiti della ‘ndrangheta. Avrebbe dovuto deporre in un processo a Reggio Calabria.
7. Giustizia. Un giudice di Milano assolve un 20enne risultato positivo all’etilometro: non era stato avvertito del suo diritto di farsi assistere dal suo avvocato.
8. Televisione. Stasera su Canale 5 la miniserie Pupetta, il coraggio e la passione : la storia di una donna che si ribella al potere maschile. La protagonista è Manuela Arcuri.

TG LA7 Cairo Communication
1. Cronaca. Domenico Quirico è vivo. L’inviato de La Stampa in Siria, del quale si erano perse le tracce quasi due mesi fa, si è messo in contatto con la moglie. La notizia è confermata dal direttore de La Stampa Calabresi. La Farnesina avverte: “La situazione rimane delicatissima”. L’inviato, infatti, potrebbe essere nelle mani di un gruppo che lo tiene prigioniero.
2. Cronaca estera. Anche oggi manifestazioni di piazza ad Atene per protestare contro l’austerità; intanto è dibattito aperto tra le istituzioni internazionali sul piano di salvataggio imposto alla Grecia. Il Fondo monetario internazionale osserva che “da quel Paese si è preteso troppo: alcune cose potevano e dovevano essere fatte diversamente”.
3. Finanza. Ed è una giornata nera per il mercato finanziario italiano; la Borsa è la peggiore in Europa: perde oltre il 2,5%. E per quanto riguarda lo spread è salito in un solo giorno di 20 punti: da 260 a 280. E’ finita la tregua, per quanto ci riguarda, sui mercati?
4. Politica interna. Un altro passo di Renzi verso la candidatura a segretario del Pd; il sindaco di Firenze in un’intervista osserva che guidare il partito non è incompatibile con il suo ruolo di primo cittadino di Firenze. Ma il capogruppo del Pdl lo attacca: “Se vincesse, sarebbe pericoloso, esiziale per il governo – osserva Brunetta – Il partito si spaccherebbe, non ci sarebbe più la maggioranza”.
5. Politica interna. Il governo accelera sulle riforme: il Consiglio dei ministri ha varato il disegno di legge costituzionale con metodo e percorso. Il ministro Quagliariello spiega che sarà rispettato il termine di 18 mesi per varare le riforme. I saggi da Napolitano, che precisa di non avere mai indicato scadenze per l’esecutivo. Votati i presidenti delle tre Commissioni di garanzia.
6. Politica interna. E al Senato è bagarre sui cosiddetti “pianisti”, i parlamentari che votano al posto di colleghi assenti. Il Movimento 5 Stelle, con un video ripreso dall’Aula, accusa il senatore Malan del Pdl. “Il suo voto è regolare – la replica del presidente Grasso – Non ci sono anomalie”. “L’anomalia – ribatte polemico Grillo – sono i pianisti, non chi li denuncia”.

SKY TG24 Sky Italia
1. Cronaca. Il giornalista Quirico è vivo e in Siria: la conferma arriva da una telefonata fatta alla moglie. La Farnesina conferma.
2. Politica interna. 5 Stelle in fermento: Giarrusso lascia la giunta in Senato. Polemiche per il video sui ‘pianisti’ a Palazzo Madama.
3. Politica interna. Via libera alla riforma della Costituzione, i lavori dureranno 18 mesi. Il Quirinale precisa: “Nessun governo è a termine”.
4. Politica interna. Alemanno-Marino: alle 21, su Sky Tg24 il confronto fra i due candidati, al ballottaggio per il sindaco di Roma.
5. Cronaca interna. La rabbia dopo la sentenza: i familiari di Cucchi sono sconvolti. Solidarietà dal Guardasigilli Cancellieri.
6. Economia. Crisi nera, l’allarme di Confcommercio: consumi sempre più giù. La Bce taglia le stime sull’Eurozona.
7. Cronaca estera. Grande Fratello negli Stati Uniti, la Casa Bianca conferma: spiati diversi numeri telefonici per combatter il terrorismo.
8. Televisione. Gomorra diventa una serie Tv: le telecamere di Sky sul set della fiction firmata dal regista di Romanzo Criminale .