I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Non c’è solo la politica italiana, con i dati sul primo giorno di elezioni amministrative, in primo piano nei telegiornali delle 20 di domenica 26 maggio 2013: in una serata in cui la storica finale di Coppa Italia tra Roma e Lazio cancella i titoli del Tg1 (che va in onda in ritardo rispetto alle 20) il Tg La7 dà più importanza al possibile stop della procedura Ue sul deficit italiano piuttosto che al dato negativo sull’affluenza alle urne (notizia presente anche su Sky Tg24 ma trascurata dai titoli del Tg5 ).
L’attenzione dei Tg delle 20 di domenica sera è dedicata anche alle parole di Papa Francesco dedicate a Don Puglisi e – citando Giovanni Paolo II – alla mafia; ma anche all’omicidio commesso da un 17enne a Corigliano Calabro. Tra le altre notizie, il caso Ilva è una notizia solo per il Tg5 e Sky Tg24 , mentre il Festival di Cannes (Palma d’oro a La vita di Adele ) non viene inserito nei titoli del Tg La7 . In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
NIENTE TITOLI – Il telegiornale inizia alle 20.20 per dare spazio alla finale di Coppa Italia tra Roma e Lazio

TG5 Mediaset
1. Politica interna. Affluenza in picchiata, -10%, alle elezioni amministrative; a Roma, la sfida più attesa, calo del 12%. Si vota stasera fino alle 22 e domani dalle 7 alle 15.
2. Economia/Politica interna. “L’Ilva deve continuare a produrre, ne va dell’industria italiana”, così il governo dopo le dimissioni del Cda dell’azienda. Resta alto l’allarme sociale: a rischio 40 mila posti di lavoro.
3. Cronaca interna. Il fidanzatino di Fabiana confessa di aver bruciato viva, dopo l’ennesimo litigio, la 16enne scomparsa venerdì a Corigliano Calabro. Il paese insorge contro l’assassino.
4. Cronaca interna. E’ in gravi condizioni il ciclista 15enne travolto da un’auto nel savonese; caccia al pirata che dopo l’urto si è dato alla fuga.
5. Cronaca. Prima visita di Papa Francesco in una parrocchia romana di periferia; chiede preghiere perché i mafiosi si convertano, abbraccia i bambini e scherza con loro.
6. Cronaca interna. Rispunta il sole, ma fa ancora freddo: in montagna si scia sulla neve fresca. Dopo una breve tregua, da martedì tornerà la pioggia e sarà brutto fino a sabato.
7. Sport. La Lazio batte la Roma 1-0 e vince la Coppa Italia; al Giro d’Italia trionfa Nibali; a Monte Carlo, tra schianti e incidenti, Rosberg grince il Gran Prix di Monaco; male le Ferrari.
8. Cinema. Cannes: La vita di Adele, storia di amore al femminile, vince la Palma d’Oro. A bocca asciutta il cinema italiano; delusione per i favoriti della vigilia, Michael Douglas e Matt Damon con il film Behind the Candelabra, storia del cantante Liberace.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica estera/Economia. Conti pubblici, l’Europa si appresta a promuovere l’Italia e a chiudere la procedura di infrazione per deficit eccessivo; lo conferma la bozza di relazione che mercoledì Barroso proporrà ai 27 ministri dell’Unione, ma l’Europa raccomanda: “Continuare nell’azione di risanamento. La soddisfazione di Palazzo Chigi.
2. Politica interna. Turno elettorale alle 19 c’è un netto calo dell’affluenza alle urne per le amministrative: nei 564 seggi Comuni interessati. Da questa mattina – fino a questa sera alle 22, poi di nuovo domani dalle 7 alle 15 – ha votato solo il 38% dei 7 milioni di elettori, -8% rispetto alle precedenti consultazioni. A Roma un vistoso crollo di circa il 14%.
3. Politica interna. Nuove schermaglie tra Pd e Pdl, partner nelle larghe intese: abolire l’Imu e ora anche aumentare l’Iva. Epifani dice: “Se uno non ha i soldi per fare tutto è più logico non aumentare l’Iva. Pdl e Pd, però, sembrano più vicini sulle riforme: Epifani apre al semi presidenzialismo e dice no alla battaglia sull’ineleggibilità di Berlusconi.
4. Cronaca interna. L’omicidio di Corigliano, la sconvolgente confessione del 17enne fidanzatino della ragazza di 16 anni: “Abbiamo litigato. Prima l’ho accoltellata, poi sono tornato con la benzina per darle fuoco. Era ancora viva”. Alle origini del gesto atroce ci sarebbero liti per la gelosia. Tensioni in Paese.
5. Cronaca. Durante l’Angelus Papa Francesco scomunica mafia e mafiosi riutilizzando le parole usate vent’anni fa da Wojtyla nella Valle dei Templi: “Convertitevi a di Dio”. La condanna nel giorno in cui il pontefice indica ai sacerdoti l’esempio di Don Puglisi, ucciso a Brancaccio nel settembre ’93 e dichiarato beato: educando i ragazzi secondo il Vangelo vissuto li sottrae alla malavita.
6. Sport. Al Giro è il giorno del trionfo in Rosa del siciliano Nibali: all’arrivo finale di Brescia il vincitore in passerella; il suo successo è maturato sulle montagne classiche nel gelo del Galibier e delle Tre Cime di Lavaredo, salite che hanno reso mitica la storia del Girol e ora l’impresa di Nibali.

SKY TG24 Sky Italia
1. Politica interna. Urne aperte per le amministrative; si vota fino alle 22, domani dalle 7 alle 15: l’affluenza è in forte calo.
2. Economia/Politica interna. Ilva, domani l’incontro con il governo; Zanonato a Sky Tg24 : “Se l’azienda si ferma, addio all’industria siderurgica italiana”.
3. Politica estera/Economia. Bruxelles verso lo stop alla procedura sul deficit italiano; ma intanto le spese alimentari tornano ai livelli di vent’anni fa.
4. Cronaca interna. Accoltellata a bruciata nel cosentino; il racconto sconvolgente del fidanzato: “Ero geloso”. Rabbia a Corigliano Calabro.
5. Cronaca estera. Londra, accoltellato un uomo nello stesso posto dove è stato ucciso un soldato britannico. Nessuna connessione.
6. Cronaca. Papa Francesco ricorda Don Puglisi davanti a 100 mila fedeli; poi cita Giovanni Paolo II: “Mafiosi convertitevi”.
7. Cinema. Sipario su Cannes: Palma d’oro a La vita di Adele di Kechiche, premio speciale della Giuria ai fratelli Coen.
8. Sport. Rosberg trionfa a Montecarlo 30 anni dopo il padre; settimo Alonso. Alla Lazio la Coppa Italia; la polizia trova anche dei bastoni.