I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Per la seconda serata consecutiva i quattro telegiornali delle 20 prendono due strade diverse in apertura: da una parte la coppia Tg1 -Tg5 , che danno più importanza alla difesa di Bankitalia da parte di Mario Draghi in relazione del caso Montepaschi di Siena; dall’altra Tg La7 e Sky Tg24 , che restano focalizzati sulla politica. Politica che, a meno di tre settimane dal voto, rimane l’argomento principale della serata; sembra, però, che si inizi anche a dare spazio ai programmi: sul Tg5 si parla dà importanza all’idea di Pier Luigi Bersani per saldare i debiti della Pubblica amministrazione, sul Tg La7 si parla della promessa di taglio delle tasse da parte di Mario Monti.
Argomento di primo piano nei titoli di giovedì 7 febbraio è l’indagine nei confronti del gruppo Eni per presunte tangenti in Algeria; solo il Tg5 trascura la notizia e preferisce dare spazio ad altri argomenti, come il caso di Chico Forti, condannato all’ergastolo negli Stati Uniti. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

La società vista dai telegiornali dello scorso anno -Le edizioni del 7 febbraio 2012

Le edizioni precedenti

TG1 RAI
1. Politica/Giustizia. Draghi: “Su Mps Bankitalia corretta e veloce”. I funzionari di via Nazionale incontrano i pm dell’inchiesta: nuovi nomi.
2. Politica estera/Economia. Al vertice di Bruxelles braccio di ferro tra i 27 sul bilancio dell’Unione; Monti: “Auspico intesa per la crescita”.
3. Politica interna. D’Alema al Tg1 : “Europa sia più democratica, orientata a lavoro e giustizia sociale. Bersani troverà sintesi tra Monti e Vendola”.
4. Politica interna. Berlusconi imita il segretario del Pd in emiliano e precisa: “Mai promesso 4 milioni di posti di lavoro. Faremo ripartire l’economia”.
5. Politica. Lavoro, famiglia, riforme: tre priorità per il nuovo premier indicate dal Cardinal Bagnasco. “La gente – dice – non si farà abbindolare”.
6. Cronaca. Presunte tangenti in Algeria, a Milano inchiesta su gruppo Eni. Scaroni indagato: “Noi estranei”. Effetto negativo su Borse e spread.
7. Cronaca estera. Tensioni e caos in Tunisia il giorno dopo l’uccisione di un leader dell’opposizione. Il Tg1 nelle piazze della protesta.
8. Cinema. I tanti volti di Vittorio De Sica: dall’attore di teatro al cantante, dall’interprete di cinema al regista. In mostra a Roma fotografie, documenti e locandine raccolte dai figli Emi, Manuel e Christian per raccontare un simbolo del nostro novecento.

TG5 MEDIASET
1. Giustizia/Politica. Scandalo Montepaschi, spuntano nuovo nomi; perquisite società fiduciarie. Draghi: “La Banca d’Italia ha fatto il possibile. Certe polemiche riflettono il clima pre-elettorale”.
2. Politica interna. Berlusconi: “Detassare le imprese che assumono. Se ogni azienda prendesse un solo giovane, avremmo 4 milioni di nuovi posti di lavoro. Siamo a meno di 2 punti dalla sinistra”.
3. Politica interna. Bersani: “Titoli del Tesoro per pagare il debito dello Stato accumulato verso le imprese: 10 miliardi per 5 anni”. Monti lancia il piano taglia tasse: “Giù Irpef e Irap”. Casini: “Impossibile governare con Vendola”.
4. Politica estera/Economia. Europa, Merkel ammette: “Accordo lontano sul bilancio”. Francia e Italia sul piede di guerra; Bruxelles sotto accusa per gli sprechi: milioni per tenere aperte ambasciate in paradisi tropicali.
5. Cronaca interna/Attualità. Usciamo per qualche ora e al ritorno altre persone hanno occupato la nostra casa e cambiato la serratura; farle sloggiare è un’odissea. Un fenomeno odioso che colpisce molte città del Centro-Sud.
6. Cronaca. Lettera appello a Napolitano dai familiari di Chico Forti, condannato all’ergastolo negli Stati Uniti: “Affidiamo a lei la nostra speranza; ne parli a Obama”.
7. Cronaca interna. Camorra, arrestato a Napoli un capoclan, che in casa nascondeva 320 telefonini: servivano per non essere intercettati, ma forse anche per tele-votare la figlia di un boss in un concorso Tv.
8. Attualità. Meno filetti e fiorentine, più trippa e carne tritata: la crisi cambia le abitudini anche in macelleria, ma inventiva e antiche ricette ci vengono in aiuto.

TG LA7 TELECOM ITALIA MEDIA
1. Politica interna. Fisco e lavoro sempre al centro della campagna elettorale. Berlusconi è sicuro che il sorpasso p vicino e sull’occupazione parla di “4 milioni di posti di lavoro”; ma poi deve correggersi: “Non una promessa, ma un auspicio”. Monti lancia un piano sulle tasse, che prevede tagli all’Irpef per 15 miliardi e il dimezzamento dell’Irap.
2. Politica interna. E nei nostri studi, stamattina, Fassina del Pd disegna lo scenario in caso di ingovernabilità: “Senza una vera maggioranza – dice – si cambia la legge elettorale e si torna al voto”. Polemiche e, anche qui, mezza marcia indietro. Dal centro, però, Fini avverte: “La nostra presenza è incompatibile con quella di Vendola”.
3. Politica interna/Televisione. E stasera, ospite al nostro telegiornale, Pier Luigi Bersani; l’altro ieri Ingroia, ieri Berlusconi, oggi tocca al leader della coalizione di centrosinistra, il favorito – come ben già sappiamo – della campagna elettorale del voto del 24 febbraio.
4. Giustizia/Politica. La Guardia di Finanza sequestra il tesoretto della cosiddetta ‘banda del 5%’, che lucrava sulle operazioni estere del Monte dei Paschi di Siena; le indagini hanno acquisito nuovi elementi. Intanto da Francoforte Mario Draghi afferma che Bankitalia fece “presto e bene il suo lavoro. Le tensioni attuali – dice Draghi – sono il frutto della campagna elettorale”.
5. Cronaca. Indagato per corruzione internazionale l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni: la vicenda riguarda tangenti per 200 milioni di euro, che sarebbero state pagate per appalto e forniture della Saipem in Algeria. Il gruppo dice: “Siamo totalmente estranei”. Ma intanto il titolo precipita in Borsa.
6. Cronaca estera. Tunisia ancora nel caos dopo l’omicidio del leader democratico dell’opposizione, Chokri Belaïd ; scontri e violenze in molte città, ci sarebbero anche morti. Alta la tensione politica: il partito islamista al potere rifiuta di sciogliere il governo per creare il gabinetto dei tecnici, che, però, è già stato deciso.

SKY TG24SKY ITALIA
1. Politica interna. Berlusconi precisa: “Solo un’ipotesi. Quattro milioni di posti di lavoro”. Ma è scontro sugli annunci dei leader, arriva il monito di Bagnasco.
2. Politica interna. Centrodestra e centrosinistra in parità in Lombardia; nei sondaggi Tecné per Sky Tg24 in bilico anche Campania e Piemonte.
3. Giustizia/Politica. Monte dei Paschi, gli ex amministratori verso il giudizio immediato. Draghi difende l’operato di Bankitalia: “Intervento corretto”.
4. Cronaca. Presunte mazzette per il petrolio in Algeria, Scaroni indagato per corruzione. Il numero uno di Eni si difende: “Siamo estranei”.
5. Cronaca interna. Il mistero di Yara, in esclusiva la lettera del Quirinale alla Procura: “Informate la famiglia sullo svolgimento dell’inchiesta”.
6. Cronaca estera. Tunisia nel caos dopo l’omicidio di un leader dell’opposizione, bocciato il nuovo governo voluto dal premier.
7. Sport. Primi gol e prime multe; Balotelli ci ricasca: dopo il suo rientro in Italia lite con i vigili per un parcheggio a Linate.
8. Televisione. Stasera torna Master Chef, in cucina sono sei i concorrenti rimasti in gara. Appuntamento alle 21.10 su Sky Uno Hd.