I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . All’indomani del voto, le primarie del centrosinistra restano ancora argomento di apertura per la metà dei telegiornali delle 20: Tg5 e Tg La7 , infatti, dedicano il primo titolo, il più importante della serata, alle dichiarazioni del segretario Pd, Pier Luigi Bersani (su Tg5 anche le dichiarazioni di Renzi e Alfano). Scelta diversa, invece, per Sky Tg24 , che decide di iniziare la propria edizione delle 20 di lunedì 3 dicembre con una notizia positiva: il calo dello spread sotto i 300 punti; il Tg1 si avvicina alla linea del telegiornale di Sky, ma in apertura punta in primo luogo all’accordo sulla Tav tra Italia e Francia (altro argomento del giorno trattato da tutti i Tg delle 20).
Pochi i titoli di economia nelle edizioni di lunedì sera. Gli unici a trattare l’argomento sono il Tg5 , che resta focalizzato sul costo della seconda rata dell’Imu, e Sky Tg24 , che guarda invece al pesante calo nelle immatricolazioni delle auto a novembre.
Tra le notizie più leggere, curioso il titolo che il Tg5 inserisce in chiusura, ovvero “gli strafalcioni letterari di molti italiani”. Da sottolineare, inoltre, come la notizia del profilo Twitter creato dal Papa riceva meno attenzione dell’annuncio ufficiale in arrivo dall’Inghilterra: Kate e William aspettano un bambino (Leggi di più). In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di martedì sera:

Tg1 – Rai

1. Politica/Finanza. Monti-Hollande: intesa sulla Tav confermata nei tempi previsti. Premier soddisfatto per calo spread: “Ora obiettivo 287 punti”.

2. Politica interna. Bersani: “Lavorerò da subito per governo del cambiamento; spazio ai giovani”. Alfano: “Bella prova di democrazia, ma nel Pd Cgil detta la linea”.

3. Cronaca interna. L’assalto alla prefettura di Livorno: Digos esamina i filmati per identificare anarchici e antagonisti. Una decina gli agenti contusi.

4. Cronaca interna. Nessun colpevole a Lodi un mese dopo l’omicidio del carabiniere di quartiere ucciso in strada. La vedova al Tg1 : “Chiedo giustizia”.

5. Cronaca. “Garantire lavoro è la priorità anche in tempo di crisi”, dice il Papa, che dal 12 dicembre sbarca su Twitter. Già 100 mila i follower.

6. Attualità. Attività fisica come fosse un farmaco: i medici possono prescriverla sulle ricette; aiuta a prevenire e curare malattie.

7. Cronaca estera. Gioia alla corte d’Inghilterra: Kate aspetta un figlio. L’annuncio dopo il ricovero in ospedale, la duchessa soffre di forti nausee.

8. Musica. Nuovo disco per Mina in uscita domani, si intitola 12 (America Song Book) : 12 brani classici, da Elvis Presley a Cole Porter con altrettante copertine, diverse da poter scegliere. “Mi sono abbandonata alla passione”, dice la cantante.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Bersani dopo il trionfo nelle primarie: “Ora il governo del cambiamento; Renzi una risorsa”. Il sindaco di Firenze: “Chi vince rappresenti tutti”. Alfano: “Una prova di democrazia, ma ha vinto la vecchia sinistra”.

2. Politica. Monti: “Il mio obiettivo è quota 287”, per lo spread che oggi chiude a 304 punti. il premier incontra Hollande a Lione, confermata la Tav: sarà nei termini e nelle scadenze previste.

3. Economia. Con le addizionali comunali il saldo dell’Imu costerà 5 miliardi in più; i rincari più pesanti nelle città del Centro e del Sud: una stangata da 23 miliardi.

4. Cronaca interna. Prima l’accoltellamento del membro di un centro sociale, poi l’assalto alla sede di un gruppo di naziskin: tensione a Milano tra opposte fazioni politiche.

5. Cronaca interna. Il killer dell’uomo ucciso per errore a Napoli confessa: “La vittima predestinata scampata fortunosamente già per tre volte ai sicari”.

6. Cronaca interna. È arrivata la prima vera ondata di freddo: piogge al Centro-Nord, neve al Nord. Sulle piste da sci la stagione parte in anticipo, ma attenzione agli sbalzi di temperatura.

7. Cronaca estera. È ufficiale: William e Kate aspettano l’erede. La duchessa di Cambridge è già ricoverata in ospedale; maschio o femmina, sarà dietro al padre in linea di successione per il trono d’Inghilterra.

8. Attualità. Don Abbondio scambiato per Don Camillo, Pinocchio creato dalla Walt Disney; vicino a Dante Penelope. E il Deserto dei Tartari? Una marca di dentifricio. Sono gli strafalcioni letterari di molti italiani.

Tg La7 Telecom Italia Media

1. Politica interna. Bersani, archiviate le primarie, chiamato a disegnare programma e alleanze in vista delle elezioni politiche; in primo luogo riflettere sul quel 40% in dote a Matteo Renzi. “Sarà nel nostro squadrone – fa sapere Bersani, che poi aggiunge – Il nostro sarà un governo di cambiamento anche generazionale”.

2. Politica interna. Pdl, a questo punto è proprio l’ora delle decisioni: Berlusconi continua a prendere tempo, ma sembra in arrivo la sua sesta discesa in campo alle politiche. Nel partito, tra manovre di posizionamento, legge elettorale ed election day, sono molte le voci discordanti con gli ex An pronti a uscire, se Berlusconi si candiderà.

3. Politica interna. Ed ecco le “parlamentarie”, le ‘primarie grilline’ in vista delle politiche: 1.400 candidati, altrettanti video di presentazione. Democrazia diretta, ma un po’ complicata: occorre avere una certa confidenza con il Web. Per Grillo è il modo di riconquistare il centro della scena politica.

4. Finanza. Spread sotto i 300 punti per mezza giornata, non succedeva da nove mesi, infine la chiusura, poi, a 305; quello stesso spread che era stato la nostra dannazione per l’ultimo anno. Un ottimismo diffuso sui mercati dopo l’avvio dell’acquisto dei titoli di Stato da parte di Atene e l’ipotesi di un taglio al debito greco, che poco fa – come abbiamo sentito – è stato gelato dalla Merkel.

5. Politica estera. Si farà, è definitivo, l’Alta velocità. Lo hanno deciso Monti e Hollande “perché indietro non si può più tornare”: questo il messaggio di Roma e Parigi che adesso busseranno ai fondi europei. In ballo non c’è solo una linea ferroviaria, “ma una certa idea dell’Europa”; parola di Monti.

6. Giustizia. Processo Ruby, è il giorno di Emilio Fede. “Ad Arcore nessuna casa di tolleranza, al massimo uno spettacolo di burlesque, con le ragazze che indossavano anche la maschera di D’Alema e Fassino”, ricorda Fede che, su Ruby, dice: “La portò Lele Mora, era brutta e aveva anche un cattivo odore”.

7. Politica interna. Effetto ancora primarie del centrosinistra: il Pd arriva al 34,6%, Cinque Stelle 16,3%, Pdl 15,2%. Crolla l’Italia dei valori all’1,5%. Torna a crescere la Lega.

Sky Tg24 – Sky Italia

1. Finanza/Politica interna. Lo spread va sotto i 300 punti, ma poi risale; Monti rilancia: “L’obiettivo è 287”. Corre anche Piazza Affari.

2.Politica estera. Intesa Italia-Francia per la Tav: i lavori nel 2014. Proteste e tafferugli a Lione, fermati alcuni militanti italiani alla frontiera.

3.Politica interna. All’indomani del successo al ballottaggio Bersani tende la mano a Renzi: “E’ una risorsa in un grande squadrone”, dice.

4.Economia. Auto, un altro crollo delle immatricolazioni: a novembre il 20% in meno rispetto a un anno fa.

5.Cronaca interna. Scoperta dei Nas nel pesarese: pizza piena di muffa e insetti. Sequestrate tonnellate di alimenti e materie prime.

6. Cronaca interna. Italia nella morsa del gelo: termometro sottozero per tutta la settimana; c’è la prima neve al Sud. Disagi per il ghiaccio.

7. Cronaca. Il Papa su Twitter: migliaia di contatti per la pagine del pontefice sul social network. Il primo ‘cinguettio il 12 dicembre’.

8. Cronaca estera. L’annuncio reale: Kate e William aspettano un bambino. La duchessa ricoverata in ospedale per le nausee.