I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto. Il presidente degli Stati Uniti, Barak Obama, inizia ufficialmente il suo secondo mandato. Il giuramento e il discorso del presidente Usa vengono ripreso dai titoli di tutti i telegiornali di prima serata, ma è solo il Tg5 a considerare le parole di Obama più importanti della politica interna; Tg1 , Tg La7 e Sky Tg24 , infatti, scelgono un’apertura dedicata alle liste elettorali del Pdl, che sono oramai definite e non vedono tra i candidati la presenza del contestato Nicola Cosentino.
Altro argomento di politica presente in buona parte dei telegiornali è l’attacco che il Financial Times riserva a Mario Monti, un attacco che Sky Tg24 non ritiene particolarmente importante, trascurando la notizia nei titoli di apertura del proprio telegiornale. Assente solo dai titoli del Tg La7 , invece, il ritorno alla musica di Vasco Rossi, notizia in chiusura negli altri Tg delle 20; lunedì sera, invece, il caso di Fabrizio Corona viene trascurato solo dal Tg1 . Da segnalare, infine, come sia solo il Tg5 a riportare in primo piano il caso della scomparsa di Ilenia Carrisi, l’occasione è la richiesta di morte presunta presentata dal padre, il cantante Albano. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di lunedì sera:

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Pdl, fuori Cosentino ma è giallo sulle liste sparite dei candidati. Il partito smentisce, ma in un albergo di Napoli ri-firmano le candidature.

2. Politica interna. D’Alema: “Stimo Monti, ma lui non deve pensare di essere l’unico bravo”. Il Pd: “Le nostre liste pulite scelte dai cittadini”.

3. Politica. Monti: “Con i partiti tradizionali impossibile portare a termine riforme incisive”. Botta e risposta con Financial Times su Eurozona.

4. Politica estera. Obama giura per il suo secondo mandato da Presidente; 800 mila persone in festa. America in ripresa: “Stiamo uniti”.

5. Giustizia. Trenta mesi in carcere ai domiciliari per le accuse dei trans fermati; l’ispettore assolto al Tg1 : “Voglio solo tornare al fare il poliziotto”.

6. Cronaca interna. Scuola, hanno il via le iscrizioni online; in tilt il sito del ministero: subito 13 mila richieste. C’è tempo fino al 28 febbraio per le domande.

7. Musica. Vasco Rossi, dopo la malattia il ritorno alla musica e ai suoi fan. La nuova canzone si intitola L’uomo più semplice , uscita oggi è subito un successo in Rete e alla radio. E a giugno quattro concerti negli stadi.

Tg5 – Mediaset

1. Politica estera. Il giuramento pubblico di Barack Obama davanti a 800 mila persone: “Ho giurato davanti a Dio e al Paese, non al partito. Stessi diritti per fratelli e sorelle gay. Onorato di finire ciò che ho iniziato. America in ripresa; siamo uniti”.

2. Politica interna. Il Pdl presenta le liste: Berlusconi candidato al Senato in tutte le circoscrizioni, Alfano capolista in quattro della Camera. Dopo le polemiche, escluso l’ex segretario Nicola Cosentino.

3. Politica estera. Il Financial Times boccia Monti: “Non è l’uomo giusto per guidare l’Italia: aveva promesso riforme ma ha finito per alzare le tasse”. La replica del Professore: “Senza il nostro risanamento, la Bce non avrebbe potuto fare il molto che ha fatto”.

4. Finanza. Impennata dei costi dei conti correnti bancari: + 30% in due anni tra commissioni e spese di chiusura. Aumenti per il bancomat e per le bollette, anche via Web; e ora si paga anche la rata del mutuo.

5. Cronaca interna. Le imponenti antenne del sistema di comunicazione americano, Muos, sono in costruzione nella base di Niscemi, in Sicilia. Timori per la salute dei cittadini, ma né Procura né Regione riescono a far fermare i lavori.

6. Cronaca interna. Albano presenta la richiesta di morte presunta per la figlia Ilenia, scomparsa a New Orleans oltre 18 anni fa. Il cantante: “Non avrei mai voluto farlo, ma è un atto dovuto”.

7. Giustizia. Spiccato mandato di cattura internazionale per Fabrizio Corona; il fotografo, irreperibile da venerdì dopo la condanna a cinque anni per estorsione.

8. Musica. Lo aveva promesso e così è stato: ecco Vasco Rossi. Nuovo singolo dal rock pieno d’energia, L’uomo più semplice . Nel testo ironia e voglia di vivere come e più di sempre.

Tg La7 Telecom Italia Media

1. Politica interna. Scaduti venti secondi fa i termini per depositare le liste elettorali. Nel Pdl tensione fino all’ultimo, poi la decisione: ritenuto impresentabile anche Cosentino, coordinatore del Partito in Campania; fa il passo indietro in mezzo a molti, molti elementi di caos.

2. Politica estera. Barak Obama giura su due bibbie, quella storica di Lincoln e quella di Martin Luther King. Davanti a quasi un milione di persone, a Washington, inizia il suo secondo mandato con tre parole chiave: libertà, democrazia e diritti. Diritti per tutti, dai gay, agli immigrati, ai più umili, e dice: “Abbiamo la chance di finire quello che avevamo cominciato. Let’s go”.

3. Politica estera. Il Financial Times boccia Mario Monti a sorpresa; scrive in un articolo: “Non è l’uomo giusto per guidare l’Italia: ha iniziato con le riforme, ha finito alzando le tasse”. Ma Grilli, ministro del Tesoro, interviene a sostegno del Professore: “L’Italia è cambiata, riforme irreversibili. La ripresa inizia ad aprile, non ci saranno altre manovre”.

4. Politica interna. In vista del voto, altissima tensione anche a sinistra, proprio attorno all’alleanza con Monti. Si riaccende lo contro, via Twitter Ingroia punzecchia Vendola: “Ma che sinistra è quella che governerà con Monti?”. Il leader di Sel risponde subito: “Noi vogliamo la sinistra al governo senza Monti. E tu con chi stai?”.

5. Politica interna. Il nostro sondaggio del lunedì: leggero calo della coalizione di centrosinistra, leggera crescita di quella di centrodestra; a questo 9,1 punti tra i due. Per quanto riguarda la coalizione impegnata su Monti arriva al 15,2%, Grillo torna a sfiorare il 13%.

6. Giustizia. La Procura di Torino ha diramato il mandato di cattura internazionale per Fabrizio Corona, condannato a cinque anni per estorsione, irreperibile da venerdì, fuggito poco prima che le forze dell’ordine lo arrestassero. Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha sospeso il provvedimento di affidamento ai servizi sociali per una precedente condanna, e così la pena da scontare arriva a sette anni, dieci mesi.

Sky Tg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Liste pulite, il Pdl esclude Cosentino; i suoi fedelissimi annunciano: “Ha rinunciato”. Giallo sugli elenchi spariti.

2.Politica interna. Pier Luigi Bersani tra poco ospite di Ilaria D’Amico a Lo Spoglio; anche per lui la prova del fact checking.

3.Giustizia/Politica. Caso Ruby, il processo non si ferma ma dopo la mediazione il tribunale ritocca il calendario: la sentenza dopo le elezioni.

4.Politica estera. Obama ha giurato per il suo secondo mandato alla Casa Bianca: “Ora più che mai dobbiamo agire come un solo popolo”, dice.

5.Giustizia. Corona ricercato in tutta Europa: spiccato un mandato di cattura internazionale; rischia fino a sette anni di carcere.

6. Cronaca interna. Duro colpo alla Camorra: arrestato Carmine Schiavone, il figlio di Sandokan; era il reggente del clan dei Casalesi.

7. Musica. Il ritorno di Vasco, un nuovo brano – L’uomo più semplice – poi a giugno quattro concerti, a Torino e a Bologna.

8. Sport. Calciomercato, trattativa saltata: niente ritorno al Milan per Kakà. Per Galliani “troppi problemi fiscali”.