I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . A poco più di un mese dalle elezioni politiche per l’Italia, i quattro telegiornali delle 20 mantengono un’apertura sempre più uniforme e incentrata sui tre principali leader degli schieramenti candidati alle prossime elezioni. Domenica sera l’attenzione è soprattutto per l’apertura della campagna elettorale di Mario Monti, primo titoli dei quattro Tg delle 20, attenti anche alle parole di Pier Luigi Bersani e Silvio Berlusconi. Poca, l’attenzione, per la cronaca, soprattutto per Tg1 – che chiude con un servizio sull’anniversario dalla scomparsa di Audrey Hepburn – e Tg La7 , che sceglie come ultimo titolo il bilancio delle vittime in Algeria all’indomani degli scontri in un sito petrolifero algerino (presente anche su Tg5 e Sky Tg24 ). A dedicare più spazio alla cronaca è il Tg5 che, oltre a un titolo sulle condizioni metereologi che dell’Italia, dà importanza al caso della scomparsa del fotografo Fabrizio Corona, condannato a cinque anni di reclusione per estorsione aggravata ai danni di un calciatore (titolo presente anche su Sky Tg24 ). In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Monti: “All’Italia servono riforme radicali”. Il Professore apre la campagna elettorale da Bergamo: “Mai con chi non è riformista. Basta incapaci al governo”.

2. Politica interna. Bersani: “Ambizioso programma di Monti, lui guarda le cose dall’alto, noi dalla realtà dei problemi della gente. Unico voto utile al Pd”.

3. Politica interna. Berlusconi: “Il governo tecnico ci ha portato sul baratro”. Nodo liste pulite, Dell’Utri si ritira, fuori Milanese e Papa; rebus Cosentino.

4.Economia. Redditometro, l’Agenzia delle entrate rassicura: i pensionati non saranno selezionati, ma c’è il ‘riccometro’ per chi abusa del Web.

5.Politica estera. Obama giura per il secondo mandato, per la prima volta cerimonia privata. A ricordagli la sfida sulle armi una nuova strage in New Mexico.

6. Attualità. Primi divieti per le sigarette elettroniche, ma il consumo aumenta: venti nuovi negozi a settimana. Per i fumatori risparmi dell’80%.

7. Cronaca. Vent’anni fa, il 20 gennaio del 1983, moriva Audrey Hepburn, simbolo assoluto di classe ed eleganza, protagonista di film che hanno fatto epoca: da Vacanze Romane a Colazione da Tiffany. Dopo la sua gloriosa carriera si dedicò all’impegno umanitario come ambasciatrice dell’Unicef.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Monti: “Ridurre le tasse non è incoerente, voglio riunire i riformatori. Basta con i politici incapaci”. Bersani: “Il premier tende a guardare un po’ tutti dall’alto, io preferisco guardare negli occhi”.

2.Politica interna. Berlusconi: “Le riforme costituzionali al centro del nuovo contratto con gli italiani. Se vinciamo, Alfano premier”. Scontro frontale con Monti per le responsabilità delle crisi: “E’ colpa sua”.

3.Cronaca estera. Decine di morti tra ostaggi e terroristi dopo il blitz all’impianto industriale algerino; trovati oggi altri 25 corpi. Nel Mali le truppe francesi verso le roccaforti dei ribelli. Il Papa: “Cessino le stragi di civili inermi”.

4.Cronaca interna. Ennesimo femminicidio in Brianza: una donna di 47 anni uccisa a coltellate dall’ex che non si rassegnava alla separazione; l’uomo si è poi costituito.

5.Cronaca interna. Fabrizio Corona latitante di fatto, ma insospettisce una frase sulla sua pagina Facebook in cui si cita uno scrittore giapponese. Il fotografo è ricercato, anche all’estero, ma potrebbe decidere di costituirsi.

6. Cronaca interna. Domenica all’insegna del maltempo su quasi tutta Italia: pioggia e neve al Nord, anche a quote basse. Una valanga travolge escursionisti nel bellunese: un morto.

7. Sport. Il Napoli pareggia a Firenze col 100esimo gol di Cavani e la Juventus, a +5, torna in fuga. Vincono Milan, Catania, Torino e Siena; e stasera Roma-Inter.

Tg La7 Telecom Italia Media

1. Politica interna. Parte da Bergamo la campagna elettorale di Monti; davanti ai candidati della Scelta Civica il Professore attacca sinistra e destra: “Hanno entrambi paralizzato l’Italia. Basta con la moderazione, servono le riforme”. E sulle tasse spiega: “Non sono stato incoerente”.

2.Politica interna. “Meno Tv e poi basta misurare il mezzo metro tra me, Berlusconi e Monti”, così Bersani, che attacca proprio il Professore: “Tende a guardare le cose dall’alto – spiega il segretario – io preferisco guardare all’altezza degli occhi della gente comune”.

3.Politica interna. A 24 ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle liste, nel Pdl è ancora aperto il problema dei cosiddetti ‘impresentabili’. Dopo il passo indietro di Scajola e quello di Dell’Utri, per Berlusconi resta ‘sub iudice’ la posizione di Cosentino mentre Papa fa sapere che non si ritira.

4.Politica estera. Barack Obama giura e comincia formalmente il secondo mandato da presidente degli Stati Uniti; al suo fianco la moglie Michelle e le figlie; domani ripeterà la formula davanti a 800 mila persone. Sarà un quadriennio difficile, fra i problemi del deficit e quelli della ripresa.

5.Cronaca estera. E’ di Al Qaeda la firma dell’azione terroristica nel sito petrolifero algerino, rivendicata da un emiro legato alla jihad. Si aggrava il bilancio delle vittime, durante le operazioni di bonifica sono stati rinvenuti altri 25 cadaveri. L’esercito francese, intanto, avanza in Mali.

Sky Tg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Monti presenta squadra e programma: “Subito le riforme costituzionali”, dice. Critiche a Vendola, ma anche a Pdl e Lega.

2.Politica interna. Berlusconi a Sky Tg24 attacca il Professore: “Incapaci i suoi tecnici”. Liste, Cosentino sub iudice, braccio di ferro nel Pdl.

3.Politica interna. Anche Bersani contro Monti: “Guarda tutti dall’alto”. Grillo ironizza sul Cavaliere: “E’ uno spot, come la mucca Carolina”.

4.Politica estera. Obama ha giurato, è iniziato il suo secondo mandato alla Casa Bianca. Domani la cerimonia pubblica a Capitol Hill.

5.Cronaca estera. Ancora incerto il bilancio del blitz in Algeria, l’emiro Mokhtar Belmokhtar rivendica l’attentato e si dice pronto a negoziare purché cessi la guerra in Mali.

6. Cronaca interna. Tre persone travolte da una valanga in Cadore, una è morta; da giorni era stato inviato un allarme dall’agenzia regionale.

7. Cronaca interna. Proseguono le ricerche di Fabrizio Corona; si fa gioco degli inquirenti e fa trapelare sul Web indiscrezioni sulle sue intenzioni.

8. Sport. Pari tra Fiorentina e Napoli, la Juve ringrazia; il Milan si riavvicina all’Europa. Tra poco la sfida Champions tra Roma e Inter.