I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . L’annuncio del ritorno a casa (temporaneo) di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i due marò trattenuti in India perché accusati di omicidio di due pescatori, trova spazio su tutti i telegiornali e ne cambia le priorità per due: giovedì 20 dicembre, mentre Tg La7 e Sky Tg24 puntano i riflettori sulle dichiarazioni di Pier Luigi Bersani in vista delle elezioni, Tg1 e Tg5 inseriscono in apertura l’annuncio dei ritorno a casa per due settimane dei militari.
Nonostante la politica interna non sia il primo titolo di tutti e quattro telegiornali di prima serata, è comunque l’argomento a cui si dà più spazio, nonostante giovedì sera i nuovi indagati nell’inchiesta sulle spese dei Consiglieri regionali in Lombardia non trovi spazio nei titoli di Tg 5 e Tg La7 . Oltre a essere la vigilia del fatidico 21-12-2012 – giorno in cui c’è chi ipotizza la fine del mondo – giovedì 20 dicembre è la giornata in cui Fiat annuncia nuovi investimenti per lo stabilimento di Melfi; la presenza del premier Monti, tuttavia, ruba la scena all’annuncio del presidente Elkann e Marchionne, e l’investimento da un miliardo di euro in Italia, trova spazio solo nei titoli del Tg5. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

La società vista dai telegiornali dello scorso annoedizioni del 20 dicembre 2011

Tg1 – Rai

1. Giustizia/Politica estera. Natale a casa per i marò: concessa una licenza di due settimane. Napolitano in video conferenza con Latorre e Girone: “Rispetteremo l’impegno con l’India”.

2. Politica interna. Monti a Melfi: “Non dissipare i sacrifici fatte dagli italiani. Le riforme strutturali sono solo all’inizio”. Marchionne: “Dal governo coraggio e lungimiranza”.

3. Politica interna. Berlusconi: “Se Monti si candidasse, diventerebbe piccolo protagonista della politica”. Bersani: “Partiti costruiti sulla persona non fanno bene all’Italia”.

4. Politica interna. Incandidabilità, manca parere commissione: rinviato ok del Consiglio dei Ministri. Alla Camera scontro Pd-Pdl su decreto firme per le liste elettorali.

5. Giustizia/Politica interna. Le spese dei consiglieri regionali e le inchieste si allargano: in Lombardia altri 37 indagati, che così salgono a 62; tra questi anche Rosy Mauro e Renzo Bossi. Un arresto in Campania.

6. Giustizia. Il naufragio della Costa Concordia, chiuse le indagini: verso il processo per otto persone. Il procuratore: “Il comandante Schettino rischia 20 anni”.

7. Attualità. Psicosi da fine del mondo: domani 21 dicembre 2012 giorno fatidico secondo la profezia dei Maya. Tra scetticismo e ironia degli scienziati, record di contatti con i siti che danno consigli per sopravvivere. Il nostro Vincenzo Mollica invia ai Maya una lettera con commento finale di Fiorello.

Tg5 – Mediaset

1. Giustizia/Politica estera. I due marò a casa per 15 giorni a Natale: la corte del Kerala concede la licenza. I familiari: “Una gioia immensa”. Napolitano: “Torneranno in India, ma siano processati in Italia”.

2. Politica interna. Monti: “Sarebbe irresponsabile dissipare i tanti sacrifici che gli italiani si sono assunti”. Forse domenica l’annuncio della discesa in campo. Bersani: “No a partiti costruiti su persone”. In Parlamento è battaglia su firme e liste pulite.

3. Politica interna. Berlusconi: “Sorpreso se Monti partecipasse alla campagna elettorale, sarebbe un piccolo protagonista. Sono pronto a qualsiasi faccia a faccia. Via l’Imu per la prima casa e taglio del 50% dei parlamentari”.

4. Cronaca interna. “Interrompi lo sciopero, sarò al tuo fianco”. “Bevo un bicchier d’acqua, ma non mollo”. Così il botta e risposta tra Schifani e Pannella, che continua a battersi per amnistia, giustizia e legalità.

5. Cronaca interna. A quattro giorni dal sequestro di Andrea Calevo, un cauto ottimismo; il procuratore di Genova: “Il cerchio si stringe, concentrati su alcune figure, ma la soluzione non è vicina”. La sorella: “Speriamo in un contatto”.

6. Economia. Dallo stabilimento Fiat di Melfi Elkann e Marchionne annunciano investimenti per un miliardo: “Produrremo solo qui i nuovi mini Suv a marchio Jeep”.

7. Cronaca interna. Nel suo quartiere a Roma festa grande alla vigilia di Natale per Olimpia, una splendida centenaria: fa la spesa e cucina da sola, poi una passeggiata con le amiche. “Il mio segreto? Non mi fermo mai”.

8. Attualità. La fine del mondo della profezia Maya, attesa per domani, scatena le feste, da quelle scaramantiche o in stile apocalittico. “Qui tutto ok”, dicono dove è già il 21, e Brignano e Fiorello ci scherzano su.

Tg La7 Telecom Italia Media

1. Politica interna. Bersani, un attacco alla lista Monti: “Non credo che facciano bene all’Italia formazioni politiche create attorno alle persone. Io non metterò mai il mio nome sul simbolo – e aggiunge – con Monti siamo stati lealissimi; non avremmo immaginato una contesa”.

2. Politica interna. Parte da Melfi la campagna elettorale di Mario Monti. Il premier, oggi allo stabilimento Fiat con Marchionne, va subito all’attacco di Berlusconi: “Tredici mesi fa avevamo la febbre, anche se qualcuno negava l’evidenza. Per l’Italia non bastava l’aspirina”. Applausi anche dagli operai, almeno finché non si parla di cassa integrazione.

3. Politica interna. Berlusconi restituisce le cortesie attaccando colui che, fino a qualche giorno fa, era il suo candidato virtuale: “Così Monti diventa un piccolo leader: da deus ex machina a piccolo protagonista”, dice il Cavaliere, che nel frattempo è raggiunto dalla notizia che a Milano, al processo Unipol, è stato richiesto per lui un anno di carcere.

4. Politica interna. In Parlamento il caos delle ultime ore: il testo sulla incandidabilità dei condannati è bloccato al Senato e scoppia sulla raccolta firme l’ultima polemica. Il Pd denuncia l’emendamento salva-La Russa, quello che permette la costituzione del gruppo. Replica Pdl: “Voi aiutate Vendola”.

5. Giustizia/Politica estera. Latorre -Girone: Natale a casa. “Un bel gesto del governo indiano”, dice Napolitano, che si collega in diretta con loro e con i nostri altri soldati negli altri teatri di guerra. Dopo le due settimane di licenza Latorre e Girone torneranno in India, dove sono accusati di aver ucciso due pescatori, scambiati per pirati.

Sky Tg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Bersani a Sky Tg24 : “Non immaginavo una contesa con Monti ma non sono preoccupato. Berlusconi non vincerà”.

2.Politica interna. Il premier tra gli applausi nella Fiat di Melfi: “Al Paese non basta una semplice aspirina; non sprecare i sacrifici fatti”.

3.Politica interna. Per il Cavaliere un ‘Professore’ al centro “sarà solo un piccolo protagonista”; poi si dice pronto al confronto Tv a tre.

4.Politica interna. Stop in commissione alle liste pulite: il governo non vara l’incandidabilità. In Parlamento è scontro sulle firme per le elezioni.

5.Giustizia/Politica interna. Rimborsi, si allarga l’inchiesta al Pirellone: anche la leghista Rosy Mauro fra i 37 indagati. Un arresto per truffa anche in Campania.

6. Giustizia/Politica estera. Marò a casa a Natale, Napolitano ringrazia le autorità indiane e si augura che dopo il rientro possano essere processati in Italia.

7. Sport. Ottavi di Champions: ancora Barcellona per il Milan; alla Juventus, orfana di Chiellini, toccherè il Celtic.

8. Televisione. Il piatto migliore su Sky Uno: stasera la seconda puntata di Master Chef e prima grossa sforbiciata di concorrenti.