I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Sono due le scelte editoriali che emergono dai telegiornali di martedì 12 marzo: da una parte le aperture di Tg1 , Tg 5 e Sky Tg24 dedicate al Conclave che, dopo l’“extra omnes” ha portato alla prima fumata nera; dall’altra l’ampio spazio dato dal Tg La7 alla polemica del Popolo della Libertà nei confronti della magistratura, polemica che ha portato alla risposta del Presidente Giorgio Napolitano.
La polemica politica sulla giustizia interessa anche gli altri telegiornali, così come gli aggiornamenti sul Conclave vengono dati anche nei titoli del telegiornale di La7; ma l’ordine dei titoli denota un’evidente priorità diversa sulle notizie del giorno.
Solo cinque i titoli per Tg1 e Tg5 , che dedicano entrambi una chiusura dedicata all’allerta maltempo in Nord Europa, ma non dedicano un titolo alle tensioni – che restano – tra Italia e India sul caso dei marò; titolo presente, invece, nei Tg di Sky e La7. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di martedì sera:

La società vista dai telegiornali dello scorso anno - Le edizioni del 12 marzo 2012

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Cronaca. Cominciato il Conclave, alle 17.35 l’“extra omnes”; fumata nera per la prima votazione. I cardinali soli nella Sistina per eleggere il nuovo Papa.
2. Politica interna/Giustizia. Napolitano riceve i vertici del Pdl: “Comprensibile preoccupazione schieramento di centrodestra, ma evitare tensioni destabilizzanti. Serve responsabilità e cambio di clima”.
3. Politica interna. Via al primo incontro con i mediatori del Pd e Movimento 5 Stelle. Domani i candidati alle presidenze delle Camere. Grillo: “Berlusconi si faccia processare”.
4. Giustizia. Sanità lombarda: sette arresti per tangenti, in carcere anche un ex consigliere regionale di Formigoni e l’ex direttore della Padania .
5. Cronaca estera. Nuova ondata di maltempo sull’Europa: nevicate eccezionali, trasporti paralizzati e migliaia di cittadini al buio. Francia, Gran Bretagna, Belgio, Olanda e Germania i Paesi più colpiti. Problemi negli aeroporti di Francoforte e Parigi; eurostar fermi.

TG5 Mediaset
1. Cronaca. I cardinali in Conclave per eleggere il nuovo Papa: prima votazione e prima fumata nera dal comignolo della Cappella Sistina. Folla di fedeli sotto la pioggia in Piazza San Pietro.
2. Politica interna/Giustizia. Caso Berlusconi, il Pdl al Colle denuncia i comportamenti ostili della magistratura; Napolitano incontra i vertici del Csm: “Chi indaga e giudica – dice – rispetti il giusto processo; l’investitura popolare non esonera dalla legalità. Garantire la partecipazione politica del leader del Pdl alla dedicata fase istituzionale”.
3. Politica interna. Pd e Movimento 5 Stelle a caccia di un accordo sulle presidenze delle Camere; i grillini rivendicano Montecitorio. Grillo a Bersani: “Rinuncino ai rimborsi elettorali; e comunque noi non ci alleiamo con nessuno”. Berlusconi: “Per il Quirinale non un candidato di sinistra”.
4. Cronaca interna. Tragico schianto nel cagliaritano; un’auto si scontra frontalmente con un furgone: muoiono due gemellini di cinque mesi, la madre e un altro passeggero a causa, forse, dell’asfalto viscido per la pioggia.
5. Cronaca. Freddo artico in arrivo su tutta Italia; tra domani e venerdì aria gelida e nevicate anche a bassa quota. Nord Europa paralizzato: voli cancellati e treni deviati.

TG LA7 Cairo Communication
1. Politica interna/Giustizia. Giustizia, Napolitano lancia l’allarme: “Serve senso della responsabilità”. Il Quirinale censura i toni dela manifestazione di ieri dei parlamentari del Pdl al tribunale di Milano; e alla delegazione guidata da Alfano, salita oggi al Colle, ricorda: “La separazione dei poteri e l’indipendenza dei magistrati non si discutono”. Poi convoca il Csm e avverte le toghe: “Chi indaga e giudica osservi il giusto processo”.
2. Politica interna/Giustizia. E nella nota di fine giornata il Quirinale riconosce pienamente anche la legittimità delle preoccupazioni del centrodestra; scrive: “Bisogna garantire la partecipazione politica di un leader come Berlusconi alle scelte almeno fino alla metà di aprile”.
3. Politica interna/Giustizia. Le parole del capo dello Stato arrivano dopo che il Pd aveva reagito duramente, rovesciando lo slogan usato ieri da Alfano a Milano: “L’emergenza democratica è colpa del Pdl, non dei magistrati”, aveva detto Bersani. Anche Grillo ha usato toni corrosivi: “Silvio faccia come Craxi”. E i 5 Stelle avvertono: “Voteremo sì a una richiesta d’arresto per Berlusconi”.
4. Politica interna. Primo approccio parlamentare, ma non di governo, tra Pd e grillini: incontro di un’ora a Palazzo Madama; clima positivo. “Siamo d’accordo di avviare la macchina parlamentare”, dice Zarda del Pdl; la delegazione 5 Stelle ribadisce il no alla fiducia a Bersani ma punta alla presidenza della Camera e annuncia: “Domani i nostri nomi per Montecitorio e Palazzo Madama”. Sul no ai rimborsi elettorali ancora tensione fra i vertici Pd e Matteo Renzi.
5. Cronaca. Il Conclave è iniziato poco fa: è arrivata la prima, annunciata fumata nera. Non c’è stato accordo sul nome del futuro Papa tra i 115 cardinali, isolati da tutti nella Cappella Sistina. Gli occhi del mondo puntati su Piazza San Pietro. Domani previste quattro votazioni; le divisioni fra le diverse anime della Chiesa potrebbero portare a tempi lunghi la delicata scelta.
6. Politica estera. Reazione durissima delle autorità indiane dopo l’annuncio della Farnesina che i due fucilieri di marina resteranno in Italia: “Una decisione inaccettabile”, ha detto il premier Singh. Convocato l’ambasciatore italiano a New Delhi, mentre l’opposizione attacca il governo. E ora si temono ritorsioni diplomatiche delle autorità indiane.

SKY TG24 Sky Italia
1. Cronaca. Iniziato il Conclave, prima fumata nera dal comignolo della Cappella Sistina: senza esito la prima votazione.
2. Cronaca interna. Boato di delusione della folla che riempie Piazza San Pietro nonostante la pioggia; domani altre quattro votazioni.
3. Politica interna/Giustizia. Giustizia, Napolitano ribadisce l’indipendenza delle toghe, ma chiede “equilibrio” anche da chi giudica.
4. Politica interna. Prove di dialogo Pd/5 Stelle; domani in assemblea i nomi dei grillini per la presidenza di Camera e Senato.
5. Politica interna. Bersani apre sui finanziamenti ai partiti, Renzi lo pungola: “Se accettasse di abolirli, avrebbe qualche chance in più”.
6. Politica estera. La rabbia dell’India sui due marò: “Faremo di tutto per riaverli; l’Italia onori gli impegni presi”, dichiara Delhi.
7. Cronaca. Tra dieci giorni è primavera, ma intanto un’ondata di gelo investe l’Europa con neve e ghiaccio; presto arriverà da noi.
8. Sport. Champions League, il Milan a Barcellona per difendere il 2-0 dell’andata e passare ai quarti. Non c’è Pazzini.