Il confronto . Priorità diverse per i principali telegiornali di prima serata di mercoledì 27 maggio. L’apertura del Tg1 è per l’inchiesta sul calcio mondiale: gli arresti di sette dirigenti Fifa che gettano una grande ombra su chi comanda il mondo del pallone (titoli presenti anche su Tg5 , Sky Tg24 e Tg La7 ). Per il Tg5 , invece, la priorità è per la politica: si dà spazio alle dichiarazioni in vista delle elezioni Regionali del prossimo weekend. Attenzione alla politica anche da parte del Tg La7 , ma l’apertura è per tutt’altro argomento: si dà spazio agli arresti derivati dall’inchiesta sulla compravendita di voti nel 2012 in Sicilia. Non mancano titoli legati all’economia, soprattutto sulla Grecia (vicino un accordo tra Atene e i creditori). In dettaglio ecco come, nella serata di mercoledì, sono state trattate le notizie dai telegiornali:

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Cronaca estera/Sport. Bufera sul calcio mondiale: sette dirigenti della Fifa arrestati per corruzione; Blatter non indagato.
2. Politica interna. Renzi: “Il Pd è legalità, non prendiamo lezioni”. Sugli impresentabili scontro con le opposizioni.
3. Giustizia. Legge Severino, rischio decadenza per De Luca, che replica: “Per premier problema superabile”.
4. Politica estera/Finanza. Grecia, Tsipras annuncia: “Accordo vicino”. Le Borse ci credono: Milano guadagna olter il 2%.
5. Giustizia. L’omicidio di Melania: 20 anni a Salvatore Parolisi, pena ridotta. La Cassazione aveva escluso la crudeltà.
6. Cronaca interna. Maltempo: nelle Marche una donna è morta travolta da un torrente esondato; violenta grandinata a Roma.
7. Musica. Le donne contro il femminicidio: La signora del quinto piano è il nuovo brano scritto da Carmen Consoli per sostenere il Relefono rosa. Con lei cantano Gianna Nannini, Elisa, Emma, Irene Grandi e Nada.

TG5 – Mediaset
1. Politica interna. Ultimi giorni di campagna elettorale in vista delle Regionali del 31 maggio; Renzi: “Sulla legalità non prendiamo lezioni da nessuno - e si dice fiducioso sul voto - Non ci accontentiamo dei risultati già ottenuti”.
2. Politica interna. Berlusconi: “Se vinciamo in tre Regioni, una parte del Pd manderà a casa Renzi. Non andare a votare con questa situazione nel Paese è una colpa grave, quasi un reato”.
3. Politica interna. Caso De Luca, il candidato del Pd chiama in causa Renzi per superare la legge Severino dopo la Cassazione. Ribatte Caldoro del centrodestra: “Mai visto in democrazia un candidato a un ruolo che non può ricoprire”. Polemiche sui bocciati dall’anti-mafia, i cosiddetti “impresentabili”.
4. Giustizia/Sport. “Hanno corrotto il calcio mondiale negli ultimi 20 anni”, dagli Stati Uniti accuse durissime ai vertici Fifa; sette arresti in Svizzera. Nel mirino l’assegnazione dei Mondiali di Russia, Qatar e Sudafrica; tangenti per 100 milioni di dollari. Non coinvolto, ma indagato, anche il potentissimo presidente Blatter.
5. Politica estera. Pronto il piano di Bruxelles sull’immigrazione: 24 mila profughi richiedenti asilo via dall’Italia entro i prossimi due anni per essere ricollocati in Europa. Ma restano da risolvere i criteri della ridistribuzione e l’obbligatorietà.
6. Cronaca interna. “Un volo dal quinto piano non può essere uno scherzo, impossibile che nessuno abbia visto”, la disperazione dei genitori di Domenico; l’unica ipotesi è che sia stato spinto giù, l’intento era quello di colpire con crudeltà.

TG LA7 - Cairo Editore

SKY TG24 – Sky Italia
Non disponibili