I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Di fronte a un evento storico come la prima sonda spaziale in grado di raggiungere la superficie di una cometa - dopo 10 anni di viaggio e miliardi di chilometri percorsi - a tenere banco in apertura dei principali telegiornali italiani restano l’allerta maltempo, con una situazione al Nord ancora più critica, e la legge elettorale. Quest’ultimo argomento è il più presente in apertura: si dà notizia dell’accordo tra il premier Matteo Renzi, leader Pd, e Silvio Berlusconi (Forza Italia) sulla riforma.
La notizia dell’atterraggio del lander Philae sulla cometa trova spazio in tutti i telegiornali, ma solo dopo le principali notizie di cronaca e di politica; tra queste in primo piano anche le polemiche sulla data scelta dalla Cgil per lo sciopero: il 5 dicembre, troppo vicino per non destare sospetti su un possibile ponte lungo dell’Immacolata da parte dei lavoratori. Da segnalare, infine, come le dichiarazioni - di fuoco - di Beppe Grillo a Bruxelles non trovano spazio nella copertina di Tg1 e Tg5 . In dettaglio ecco come, nella serata di mercoledì 12 novembre, sono state trattate le notizie dai telegiornali:

Le edizioni precedenti

TG1 Rai
1. Cronaca interna. Altri due morti per il maltempo al Nord: uno nel biellese, travolto da una frana; l’altro nel Lago Maggiore. La Liguria sott’acqua.
2. Politica interna. Legge elettorale, vertice Renzi-Berlusconi: accordo su premio di maggioranza, distinguo su soglie di sbarramento.
3. Politica interna. Cgil, il 5 dicembre sciopero generale di otto ore, ma è polemica sulla data; i renziani: “Il ponte è servito”.
4. Cronaca interna. I lavoratori delle acciaierie di Terni bloccano per quattro ore l’A1. Draghi a Roma Tre, incidenti tra polizia e studenti.
5. Cronaca interna. A Roma terza notte di tensione per gli assalti al centro immigrati di Tor Sapienza. Chi era ai raid dice: “Difendiamo il nostro quartiere.
6. Cronaca. Per la prima volta una sonda atterra su una cometa, storico successo dell’Agenzia spaziale europea. Importante contributo dell’Italia.
7. Sport. Intervista all’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri: “Puntiamo a vincere tutto, in Italia e in Europa - dice al Tg1 - E’ una fortuna avere un gruppo di giocatori come il mio”.

TG5 – Mediaset
1. Politica interna. Dopo quasi due ore di vertice a Palazzo Chigi tra Renzi e Berlusconi, raggiunto l’accordo sulla legge elettorale; in discussione la soglia di sbarramento per i partiti più piccoli. In serata direzione del Pd, ma i fedeli a Civati non vanno.
2. Politica estera. Grillo show al parlamento europeo, presenta il referendum anti-Euro; attacca Juncker, “arriva dai paradisi fiscali”, la Bce e la Germania, “più mafiosa dell’Italia”. Scontro con i giornalisti.
3. Politica interna. Sciopero della Cgil il 5 dicembre contro il Jobs act, ma la data, prima del ponte dell’8 dicembre, diventa un caso; polemiche sui social network. Cassa integrazione in crescita a ottobre, quasi il 20% in più sul 2013.
4. Cronaca interna. Il maltempo non dà tregua al Nord tra nubifragi, allagamenti e frane. Oggi altre due vittime: un uomo sommerso dal fango nel biellese, un altro caduto nel Lago Maggiore. Centinaia di volontari spalano detriti senza sosta.
5. Cronaca interna. Un commerciante massacrato a coltellate nel suo negozio durante una rapina a Vieste, confessa il killer fuggito con 300 euro e poi arrestato: “L’ho ucciso perché mi aveva riconosciuto”.
6. Giustizia. “Basta, non collaboro più con la giustizia”, clamoroso dietrofront del killer dei Casalesi Giuseppe Setola, “ho solo detto un sacco di bugie per uscire dal carcere”, e si riapre la polemica sui pentiti.
7. Cronaca interna. Crisi non fa rima con nozze, matrimoni in forte calo in Italia: in cinque anni sono diminuiti del 30%. Al Nord e al Centro prevale il rito civile.
8. Cronaca. Atterrato sulla cometa dopo sette ore dal distacco il lander della sonda Rosetta. Impresa senza precedenti nella storia: uno spettacolare successo dell’Agenzia spaziale europea.

TG LA7 - Cairo Editore
Enrico Mentana fa il punto sui principali avvenimenti del giorno. E’ notizia di poco fa: un comunicato congiunto tra Renzi e Berlusconi afferma che l'accordo c'è e resta solido. Nel testo si ammette che l'intesa non c'è sulla soglia di sbarramento, ma il comunicato congiunto è la nota finale di tutta una serie di colloqui; ora per Renzi la prima prova del fuoco stasera in un'agguerita direzione Pd.
Vedremo la giornata nervosa di Juncker per la vicenda LuxLeaks, e Grillo che lo attacca. Parleremo dello sciopero generale indetto dalla Cgil per il 5 dicembre; degli operai dell'Ast di Terni che hanno bloccato per alcune ore l'autostrada; del maltempo che provoca ancora morti; e di un grande successo della scienza con il robottino atterrato su una cometa.

SKY TG24 – Sky Italia
Non disponibili