I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Differentemente dalla scorsa settimana, non c’è la beatificazione di Giovanni Paolo II a focalizzare l’attenzione dei telegiornali. L’8 maggio le aperture dei Tg delle 20 sono una diversa dall’altra: c’è chi dà spazio al salvataggio di 500 migranti a Lampedusa (Tg1 ), chi mostra gli ultimi video di Osama Bin Laden (SkyTg24 ), è chi sceglie un primo titolo dedicato alla politica interna e alle parole del presidente della Repubblica in difesa della magistratura (Tg5 ). Le parole di Giorgio Napolitano sono riprese da tutti i telegiornali, così come quelle del premier Silvio Berlusconi che, nel corso di un convegno, lancia una nuova accusa ai pm. Nessun telegiornale trascura le parole del Papa, ma l’attenzione è quasi più incentrata sul giro in gondola del pontefice sul Canal Grande di Venezia. In chiusura di telegiornale la parata degli alpini a Torino trova spazio solo sul Tg5 , mentre il Giro d’Italia – iniziato sabato pomeriggio proprio dal capoluogo piemontese – viene considerato di minor rilevanza rispetto al Gran Premio di Formula 1 in Turchia e la 36esima giornata di Serie A. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Cronaca interna. Lampedusa, stanno tutti bene i 500 immigrati salvati dopo un naufragio sugli scogli. Grande eroismo di decine di soccorritori.

2. Politica interna. Napolitano: “No a rottura legalità”. Premier: “Pm usano diritto per colpirmi. Aumento sottosegretari non è scandalo”. Critiche le opposizioni.

3. Politica estera. Il Papa in gondola conclude la sua visita a Venezia, appello ai fedeli: “Non abbiate paura degli immigrati, siate aperti agli altri”.

4.Cronaca interna. Omicidio di Melania, interrogata la soldatessa che ha avuto una relazione col marito: la vittima la chiamò due volte.

5.Attualità. Alzheimer, epidemia silenziosa sempre più diffusa: un milione i malati in Italia. Testimonianze questa sera su Speciale Tg1 l'inchiesta .

6. Cinema. Pirati dei Caraibi 4 a Cannes: accanto a Johnny Depp Penelope Cruz che dice: “Girerò due film in Italia, la mia seconda patria”.

7. Sport. Festa Milan per 18° scudetto, “sono felice e fortunato”, dice Allegri, campione d’Italia al primo anno sulla panchina rossonera. Formula 1, in Turchia si risveglia la Ferrari: Alonso terzo, ma per la prima volta sul podio nel 2011. Doppietta Red Bull.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Napolitano elogia i magistrati: “Essenziale la loro funzione”. L’opposizione: “Preoccupati dalle polemiche”. Berlusconi: “Vita politica da guerra civile, terrificante l’uso del diritto come arma politica della sinistra”.

2.Cronaca interna. In 500 strappati alla morte grazie a una catena umana e di solidarietà: così a Lampedusa i tanti eroi di tutti i giorni hanno evitato l’ennesima tragedia.

3.Cronaca estera. Su un sito islamico l’ultimo messaggio di Bin Laden: “La salvezza Americana legata alla Palestina”. La Casa Bianca: “Al Qaida non ancora sconfitta”.

4.Politica estera. Il Papa a Venezia: “La città non esprima una cultura effimera, la storia della Serenissima parla di pace e dialogo”. Benedetto XVI in gondola sul Canale Grande.

5.Cronaca interna. Caso Melania, sempre più accreditata la pista passionale: il marito della donna uccisa nell’ascolano aveva da due anni una relazione con una giovane soldatessa.

6. Cronaca interna. Dieci ore di parata e oltre mezzo milione di spettatori per gli alpini a Torino. Insieme alle ‘penne nere’ sfila il più antico tricolore d’Italia.

7. Cronaca interna/Attualità. Corse, salti, passaggi in piccoli tunnel: a Roma campioni a quattro zampe nel trofeo internazionale di agility dog. Tra gioco e competizione, come si rafforza il legame tra cane e padrone.

8.Sport. Dopo il titolo al Milan l’Inter è matematicamente seconda. Dopo il Bari anche il Brescia in Serie B, tutta aperta la corsa Champions. Formula 1: doppietta Red Bul, Alonso terzo.

9. Televisione. Stasera su Canale 5 nuovo appuntamento con Il senso della vita . Tra gli ospiti di Paolo Bonolis un Claudio Baglioni inedito e privato.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca estera. Bin Laden, ultimo messaggio: “Non c’è sicurezza per l’America senza sicurezza in Palestina”.

2.Politica interna. Napolitano difende i giudici e dice: “No alla rottura della legalità”.

3.Politica interna. Berlusconi da Olbia accusa: “In politica clima da guerra civile contro di me”.

4.Politica interna. Fini contro il premier: “Delegittima la magistratura, le toghe non sono un nemico”.

5.Cronaca interna. A Lampedusa tragedia sfiorata: barcone sugli scogli, salvi i 400 emigrati a bordo.

6. Politica estera. Il Papa chiede unità spirituale di fronte all’immigrazione e poi giro in gondola a Venezia.

7. Cronaca estera. L’Osama mai visto nei video del Pentagono: per la Cia lo sceicco era operativo.

8. Cronaca estera. In Egitto ondata di arresti al Cairo dopo i violenti scontri tra copti e musulmani.

9. Cronaca estera. Siria, prosegue la repressione: 12 morti a Homs, tra questi un dodicenne.

10. Sport. Formula 1, Vettel anche in Turchia da solo, ma Alonso è sul podio terzo.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Gelo tra Quirinale e Palazzo Chigi: Napolitano parla di “funzione essenziale” della giustizia, ricorda la lezione degli anni di piombo e le toghe uccise. “No alla violenza e alla rottura della legalità in qualsiasi forma”. Fini attacca: “Parlando di cancro della democrazia, il premier delegittima la giustizia”.

2.Politica interna. Ma Berlusconi insiste: “Il cancro giudiziario? Non parlavo dei giudici, ma dei pm di Milano che hanno scatenato una guerra civile contro di me”. Poi replica indirettamente al Colle difendendo il rimpasto: “Non è uno scandalo aumentare i sottosegretari”.

3.Cronaca interna. A Lampedusa drammatico salvataggio di 500 profughi in fuga dalla Libia, il loro barcone si infrange sugli scogli vicino al porto: improvvisata catena umana di soccorritori li riporta a riva. Tra loro donne e bambini. E a Mestre davanti a 250mila persone il Papa lancia un appello: “Tutti uniti per la solidarietà agli immigrati”.

4.Economia. Il premier invita a fare qualcosa per il Paese e Marcegaglia replica: “Contribuiamo al 70% del Pil”. Ma Calderoli attacca: “E’ arrogante come Montezemolo” e critica gli applausi al manager Thyssen condannato per il rogo 2007. “Innopportuni , la sicurezza sul lavoro è problema serio”, dice il ministro.

5.Cronaca estera. Al Cairo violenti scontri e tensione tra cristiani copti e musulmani. Sarebbero 12 i morti e oltre 200 i feriti: i disordini scoppiati all’esterno di una chiesa attaccata da persone convinte che una donna vi fosse tenuta prigioniera per impedirle di convertirsi all’Islam. Il governo egiziano annuncia: “Useremo il pugno di ferro”.

6. Sport. I Campioni del Milan si godono la festa del 18° scudetto. Allegri difende la sua filosofia vincente: “E’ la vittoria collettiva di squadra e società”. Ma arrivano anche gli altri verdetti dal campo: l’Udinese vince con la Lazio lo spareggio per il quarto posto e il Napoli cade a Lecce. Il Catania condanna il Brescia alla Serie B.