I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . A dieci anni dall’attacco terroristico alle Torri Gemelle e al Pentagono sono pochi i telegiornali che non aprono il proprio telegiornale con il cerimoniale di New York. Uno di questi è il TgLa7 che, mentre l’11 settembre riecheggia nelle prima parole dei giornalisti di Tg1 , Tg5 e SkyTg24 , preferisce dedicarsi prima alla politica interna con il discorso di Berlusconi sulla manovra (e inserendo anche un piccolo riferimento al caso Tarantini). Il telegiornale di Telecom Italia guarda con attenzione alla politica segnalando i problemi della maggioranza e riportando le parole dell’opposizione senza curarsi dell’appello del Papa da Ancona a una riforma del lavoro (presente, invece, negli altri telegiornali). Il caso Penati, assente da Tg1 e Tg5 , è presente nei titoli di SkyTg24 e TgLa7 , l’unico a dedicare un titolo alla guerra in Libia, mentre gli altri Tg delle 20 chiudono i titoli parlando di Sport, tra Formula 1 e seconda giornata di Serie A. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Cronaca estera. 11 settembre dieci anni dopo, Bush e Obama per la prima volta insieme a Ground Zero. Il presidente: “L’America è più forte”.

2. Cronaca estera. La cerimonia al Memoriale: silenzio, lacrime e commozione alla lettura dei nomi delle vittime degli attentati di dieci anni fa.

3. Politica interna. Berlusconi: “Debito colpa consociativismo catto-comunista”. Opposizioni: “Faccia un passo indietro”. Sacconi: “Ora infrastrutture e riforma fiscale”.

4.Cronaca interna. Il Papa ad Ancona pranza con i cassaintegrati ed esorta a superare il precariato, poi parla a lungo dei valori della famiglia.

5.Cronaca interna. Uccise dagli ex due donne vittime di tragedia in Veneto e in Friuli. Parla l’ex moglie di uno degli assassini: “Sono una sopravvissuta”.

6. Sport. Formula 1: a Monza Vettel vince e si commuove; la grinta di Alonso, terzo dopo una partenza da manuale. Campionato: nel suo nuovo stadio la Juventus fa poker, mentre all’Olimpico esordio flop per la Roma di Luis Enrique.

Tg5 – Mediaset

1. Cronaca estera. A dieci anni dagli attentati delle Torri Gemelle il ricordo e il dolore di tutti gli americani. Il presidente Obama e Bush a Ground Zero, le testimonianze di chi ha vissuto l’evento che ha cambiato la nostra storia.

2.Cronaca interna. “Restituire dignità al lavoro e superare il precariato”, l’omelia del Papa durante la messa al porto di Ancona; poi il pranzo con i cassa integrati.

3.Politica interna. Berlusconi difende la manovra: “Ha salvato l’Italia e i risparmi delle famiglie, la più equa possibile. Poste le basi per il pareggio di bilancio entro il 2013”.

4.Giustizia. Domani l’interrogatorio dell’ingegnere arrestato a Roma dopo la morte di una ragazza per un folle gioco erotico. L’accusa è omicidio preterintenzionale, ha chiamato i soccorsi in ritardo?

5.Cronaca interna. A pochi giorni dalla settimana della moda rubata a Milano l’intera collezione di Rocco Barocco. Lo stilista: “Furto inspiegabile, abiti invendibili”.

6. Attualità. Oltre la metà delle multe prese da automobilisti stranieri in Italia non vengono pagate: 60 milioni di euro difficilissimi da recuperare tra burocrazia e scarsa collaborazione da parte degli Stati esteri.

7. Cronaca interna. Tra attese, paure e polemiche domani comincia l’anno scolastico, ma con un clima ancora estivo: temperature intorno ai 30 gradi in tutta Italia.

8.Sport. La Juve nel nuovo stadio fa 4 gol al Parma, Roma sconfitta in casa dal Cagliari, l’Udinese passa a Lecce, la Fiorentina batte il Bologna. Monza, trionfa Vettel, Alonso sul podio.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Alla vigilia della riapertura delle Borse, dopo le polemiche sul sostegno Bce al nostro debito, Berlusconi difende la manovra e se stesso: “Ho salvato i conti del Paese, i nostri provvedimenti sono equi e rigorosi”. In un messaggio audio ai promotori della libertà chiede sostegno sul caso Tarantini: “Le accuse sono tutte falsità”.

2.Politica interna. Nel Pdl covano mal di pancia, la governatrice Polverini e il sindaco di Verona Tosi bocciano Berlusconi: “Ha fallito, si metta da parte”. Ma il segretario Alfano usa toni duri contro il fuoco amico: “Nel partito basta interviste e liti, chi non si impegna si faccia da parte e resti a bordo campo”.

3.Politica interna. E un anno dopo il discorso dello strappo, Fini torna a Mirabello e dice: “Avevamo ragione, l’Italia merita di più. Berlusconi ha indebolito il nostro Paese che ora ha bisogno di un altro premier”. Dal fronte opposto dell’opposizione Bersani concorda, ma annuncia: “Ripartiamo da un nuovo Ulivo”.

4.Giustizia. Caso Penati, la Procura di Monza dispone una perizia calligrafica: dovrà verificare l’autenticità dell’appunto di Di Caterina su una riunione servita a stabilire il sovrapprezzo nell’affare Serravalle e la presunta tangente pagata dal gruppo Gavio. Ma l’ex presidente della Provincia contesta date, luoghi e circostanze e dice: “E’ tutto falso”.

5.Cronaca estera. New York, dieci anni dopo gli Stati Uniti ricordano le vittime degli attentati alle Torri Gemelle e quella data che ha cambiato il destino del mondo. Obama e Bush per la prima volta insieme a Ground Zero; il presidente, dopo aver letto un passo della Bibbia, dice: “L’America oggi è più forte”.

6. Cronaca estera. In Libia l’esercito ribelle assedia Bani Walid e Sirte, ultime roccaforti delle forze armate fedeli al rais; le due città sono l’obiettivo di raid aerei della Nato. Gheddafi nascosto non si da dove, da giorni è silenzioso. Oggi il presidente del Cnt Mustafa Abdel Jalil è entrato nella Tripoli liberata.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca estera. 11 settembre dieci anni dopo, commemorata la strage che cambiò la storia.

2.Cronaca estera. Obama legge un salmo della Bibbia, si commuove. Bush cita Abramo Lincoln.

3.Cronaca estera. L’allarme terrorismo non è finito: attentato e vittime in Afghanistan, arresti in Svezia.

4.Politica interna. Berlusconi insiste: “Su di me soltanto menzogne”. Alfano bacchetta i dissidenti del partito.

5.Politica interna. Da Fini stoccata all’ex alleato: “L’Italia ha bisogno subito di un altro premier”.

6. Cronaca interna. Ad Ancona il Papa pranza con i cassaintegrati e lancia da lì un forte appello per il lavoro.

7. Giustizia. Milano-Serravalle, parla Penati che dice: “Su di me ricostruzioni false e parziali”.

8. Giustizia. Gioco erotico fatale, l’uomo coinvolto è accusato di omicidio preterintenzionale.

9. Sport. Prima di Serie A: Juve spettacolo, male la Roma, tra poco c’è Palermo-Inter.

10. Sport. Vettel trionfa a Monza e vede il secondo mondiale. Alonso lotta e sale sul podio.