Un raffronto tra i titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Dino de Laurentiis muore all’età di 91 anni dopo una vita dedicata al cinema. L’annuncio della morte del produttore cinematografico viene annunciata da tutti i telegiornali della prima serata ed è la vera notizia di una giornata incentrata più su un aggiornamento sui fatti degli ultimi giorni. L’apertura dei Tg è dedicata all’incontro (poco utile) tra Fini e Bossi, in secondo piano le parole del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano che invita la politica a “fare delle scelte” sui tagli della Finanziaria. “Non si può tagliare tutto” dice. Le parole di Napolitano non compaiono nei titoli del TgLa7 che, però, è l’unico a evidenziare un primato negativo italiano: si è allungato, al livello più alto da quando siamo entrati nell’Europa, il differenziale di rendimento rispetto ai buoni del Tesoro tedeschi. Su La7 c’è spazio anche per il giornalista Marco Travaglio che critica il programma di Saviano. Chiusura curiosa per il Tg5 : riflettori puntati sulla polemica scoppiata in Francia per uno spot che mette in dubbio l’esistenza di Babbo Natale. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Berlusconi: “Se vuole, Fini mi sfiduci”. Vertice presidente Camera e Bossi che dice: “Valutiamo ipotesi crisi pilotata”. Perplessità dei finiani.

2. Politica interna. Napolitano: “Contenere i conti pubblici, ma non tagliare tutto. Troppo gossip sui giornali” dice dopo aver incontrato i sindaci dei Comuni alluvionati.

3. Maltempo. L’inchiesta sull’alluvione in Veneto. L’allarme sarebbe partito in tempo, danni e disagi in Campagna e Calabria.

4.Cronaca interna. Delitto di Avetrana, entro sabato la decisione del riesame su Sabrina. Sarah uccisa con una cintura, morì in pochi minuti.

5.Cinema. Addio a Dino De Laurentiis, simbolo della creatività italiana nel mondo. Aveva 91 anni, una vita al servizio del cinema tra Italia e Hollywood.

6. Attualità. Conto alla rovescia per la dieta mediterranea, patrimonio dell’umanità. L’Unesco riconosce il valore dello stile alimentare italiano basato su frutta, verdura, cereali, legumi, pesce e olio extravergine. Allunga la vita e protegge dalle malattie.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Bossi vede Fini e parla di “spiragli per una crisi pilotata”. Il presidente della Camera lo gela. Le opposizioni: “Aprire la crisi”. Il vertice del Pdl: “Avanti così o elezioni. No a un nuovo premier”.

2.Economia/Politica. I grandi della terra al G20 di Seul, ancora lontano un accordo sulle monete. Berlusconi al premier vietnamita: “Al momento ho qualche difficoltà nel mio Paese”.

3.Economia. Napolitano e la Finanziaria: ”Abbiamo un debito pesante sulle spalle, ma non dobbiamo tagliare tutto. La politica è fare delle scelte”.

4.Politica estera. Il Papa: “Difendere la libertà di religione, dialogo con l’Islam. Basta violenze in nome di Dio”.

5.Cronaca interna. Sarah strangolata con una cintura. Parla Ivano, il ragazzo conteso, su una relazione con Sabrina o con Sarah.

6. Cinema. È morto a Los Angeles il produttore Dino de Laurentiis. Dall’Italia a Hollywood firmò alcuni dei più grandi capolavori del cinema mondiale.

7. Cronaca estera. Polemiche in Francia per uno spot pubblicitario che mette in dubbio l’esistenza di Babbo Natale. Genitori infuriati, bimbi in lacrime.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Bossi-Fini è fumata nera. Fallisce la mediazione del Senatur. “Io resto” dice Berlusconi che da Seul aggiunge: “Mi sfiduci Fini”. Gli fa eco il partito, “avanti così” dice il Pdl. “No a un nuovo premier”.

2.Politica interna. Nella ridda di ipotesi appare e scopare, nel giro di mezza giornata, il Berlusconi-Bis. Quella che stamattina sembrava una possibilità, nel primo pomeriggio diventa un’ipotesi che non vuole più nessuno.

3.Economia. Dopo la Grecia ora in Irlanda allarme rosso per i conti pubblici e anche per l’Italia si è allungato al livello più alto da quando siamo entrati nell’Europa il differenziale di rendimento rispetto ai buoni del Tesoro tedeschi.

4.Cronaca interna. Qualcuno già, affrettatamente, parla di “Rignano due” per l’asilo da incubo a Pinerolo. I bimbi sarebbero stati sottoposti a violenze fisiche e rinchiusi in stanze buie. Lì l’asilo è stato chiuso, ma adesso fioccano le smentite.

5.Cronaca interna. E si è spento il taxista milanese picchiato, massacrato di botte perché aveva investito col suo taxi un cane. Dopo un mese di coma, appunto, è morto.

6. Televisione. La critica che non ti aspetti. Marco Travaglio dice che quel programma con Saviano proprio non l’ha apprezzato. E si scatena la polemica. Ne parliamo con Filippo Facci e Norma Rangeri.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Bossi pensa al Berlusconi-Bis, Fini insiste: “Prima le dimissioni”.

2.Politica interna. Anche Berlusconi non molla: “Venga a sfiduciarmi in Parlamento”.

3.Politica interna. “Il premier deve andare a casa” dice Bersani. “Ipotesi che girano sono deliranti”.

4.Economia. Risorse pubbliche, Napolitano avverte: “C’è grande confusione sulle priorità”.

5.Cronaca interna. Caso Ruby, Maroni querelerà. Il Pm Fiorillo risponde: “Mi viene da ridere”.

6. Cronaca interna. Bambini maltrattati e lasciati al buio. Asilo lager sequestrato a Pinerolo.

7. Cronaca interna. Morto tassista picchiato a Milano. Accusa di omicidio per gli aggressori.

8. Economia. G20 verso un compromesso, ma le questioni chiave resteranno irrisolte.

9. Cinema. Addio a Dino de Laurentiis, ha prodotto 70 anni di grande cinema.

10. Sport. Milan, primato amaro. Lesione al crociato al ginocchio per Inzaghi.