I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . I telegiornali, così come la politica italiana, fanno fronte comune e dedicano nuovamente l’apertura alla crisi di Piazza Affari e al nuovo record del differenzi altre tra Btp e Bund (vedi glossario). Non ci sono altre notizie di politica interna (esclusi i sondaggi di La7 sulle preferenze politiche): le polemiche – o almeno quelle selezionate dai telegiornali – lasciano spazio alla manovra che dovrà essere approvata in tempi brevi per far fronte alla speculazione dei titoli di Stato. Sky Tg24 aggiunge ai suoi titoli solo un argomento filopolitico, ovvero l’eventualità – cassata dalla Lega – di una legge pro Mondadori.
Poi i telegiornali si dividono: Il Tg5 e il Tg1 scelgono, come spesso accade, un telegiornale incentrato sulla cronaca interna, al quale si aggiunge l’allarme temperature; il Tg La7 guarda all’estero e all’appello del presidente Obama per un aumento del tetto del debito Usa; lo fa anche Sky Tg24 che segnala anche i nuovi disordini in Siria per poi chiudere con il primo ciak di Woody Allen a Roma. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di lunedì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Finanza. Giornata nera per le Borse: Milano perde il 4%, giù i bancari; nuovo record del differenziale tra titoli pubblici italiani e tedeschi.

2. Politica interna. Napolitano: “Coesione davanti a prove difficili”. Manovra, asse tra Pd e Udc per emendamenti comuni; Bossi: “Alla fine troviamo sempre l’accodo, vedremo se opposizioni saranno responsabili”.

3. Cronaca interna. Bambino di cinque anni disabile picchiato e maltrattato, arresti domiciliari per quattro maestre nel vibonese.

4. Cronaca estera. La tragedia sul Volga, decine i dispersi: 80 le vittime accertate, 30 bambini. La nave era sovraccarica e senza licenza.

5. Attualità. Una città sopra la città, a Napoli 80 famiglie vivono sul tetto di palazzo Fuga, in case non a norma e senza gas.

6. Meteo. Italia prigioniera del caldo, emergenza in sei città con punte fino a 38 gradi, ma il peggio deve ancora arrivare: il picco è previsto per mercoledì. I consigli per affrontare questo luglio bollente.

Tg5 – Mediaset

1. Finanza. Piazza Affari perde quasi il 4%, bancari in caduta. Pressione sui titoli di Stato, l’attacco degli speculatori, male tutte le borse europee, Wall Street e l’Euro.

2. Politica interna. Appello di Napolitano : “Serve coesione nazionale per affrontare prove difficili. Bene apertura delle opposizioni sulla manovra, il governo ora risponda”. Marcegaglia: “Lavorare uniti per difendere il Paese”. Il Pdl: “Si può dialogare”.

3. Politica interna. Bersani al Tg5 : “Maggioranza e opposizione insieme per far capire a tutti che l’Italia è forte e seria. Pronti a collaborare, faremo la nostra parte”.

4. Giustizia. Megatruffa da 300 milioni, giudizio immediato per Gianfranco Landa, il cosiddetto “Madoff dei Parioli”: 1700 i clienti raggirati.

5. Cronaca interna. Sequestro lampo a Bologna per un presunto debito di droga: un 26enne rapito per alcune ore da quattro uomini, la fidanzata paga una parte del riscatto, poi li denuncia. Arrestati.

6. Cronaca interna. Il delitto di Melania, gli investigatori chiedono a Facebook i testi dei messaggi tra il marito Parolisi e la sua amante. Intanto lui torna a lavoro.

7. Attualità. Attenzione agli ambulanti sulle spiagge, si rischia di acquistare merce scadente e difettosa, ma anche una multa salata.

8. Cronaca estera. Vita e gambe sottili, Kate è apparsa molto dimagrita dopo le nozze con William; vittima anche lei dello stress, come Letizia Ortiz e le principesse di Svezia e Giappone?

La7 – Telecom Italia Media

1. Finanza. Italia sempre più nel mirino della speculazione per la crisi del debito dell’Eurozona. Dopo il venerdì nero nuovo tonfo a Piazza Affari che oggi ha perso il 4%. Malissimo i titoli bancari, fuga dalle obbligazioni con il nuovo record della differenza tra buoni del Tesoro pluriennali e Bund tedeschi. In poche ore arriva a quota 307 punti.

2. Finanza/Politica estera. Ma l’inizio settimana è critico anche per tutte le altre Borse europee; particolarmente teso il vertice Ecofin di Bruxelles dove si parla della Grecia, ma anche degli altri Paesi della zona euro a cominciare proprio da noi, dall’Italia. La cancelliera tedesca Merkel chiede a Berlusconi un segnale importante subito: manovra e riforme. Tremonti rassicura gli alleati.

3. Politica interna. “Serve una coesione nazionale per superare le difficili prove che ci attendono”, è l’invito del capo dello Stato, accolto dalle opposizioni. “Bene – dice Napolitano – Ora spetta alla maggioranza fare il suo”.

4. Economia. E un drammatico appello arriva da Obama, che invita i leader del Congresso americano a raggiungere il più ampio accordo possibile sull’aumento del tetto del debito Usa, “altrimenti – sottolinea – rischiamo un’altra recessione che potrebbe privare del lavoro milioni di persone”. Tagli a Difesa e Sanità, ma niente tasse; almeno fino alle prossime presidenziali.

5. Giustizia. Nuova richiesta d’autorizzazione alla Camera per Marco Milanese: i pm napoletani chiedono di poter aprire due cassette di sicurezza intestate al deputato del Pdl. I magistrati scrivono che “dentro quelle cassette potrebbero trovarsi beni di provenienza delittuosa”. Chiesta anche l’acquisizioni di due utenze telefoniche del Tesoro.

6. Politica interna. E sul nostro sondaggio di lunedì ecco gli effetti delle vicende politiche e finanziare di questi giorni: cade il favore intorno al Pdl, ma anche un po’ al Pd; Cresce la Lega, nel fronte delle opposizioni premiati dai favori il blocco centrista, Di Pietro e il leader Sel Vendola.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Finanza. Piazza Affari sprofonda, titoli di Stato sotto attacco speculativo.

2.Politica estera. La Merkel chiama Berlusconi: “Piena fiducia nell’Italia, approvate la Manovra”.

3.Politica interna. Il provvedimento in Senato, Napolitano: “Bene le opposizioni, il governo cerchi convergenze”.

4.Giustizia/Politica interna. Lodo Mondadori, Cir vuole i soldi. Bossi esclude una leggina salva-premier.

5.Economia. Obama chiede un accordo presto e annuncia taglia anche al suo stipendio.

6. Cronaca estera. Anche Gordon Brown tra le vittime delle intercettazioni, News Corporation sfida il governo su BSkyB.

7. Cronaca estera. Siria, blitz dei lealisti di Assad: irruzione nelle ambasciate di Stati Uniti e Francia.

8. Cronaca estera. Il naufragio sul Volga, nessuna speranza di trovare superstiti: più di cento le vittime.

9. Sport. Copa America, Argentina senza appello: se non vince con Costa Rica è fuori.

10. Cinema. Woody Allen, un americano a Roma: primo ciak del suo film nel centro della capitale.