I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . La morte, improvvisa, di Lucio Dalla è la costante di tutte aperture dei telegiornali, tranne del Tg La7 che preferisce aprire abbinando la discesa del differenziale Btp-Bund, verso quota 300, alla crescita del tasso di disoccupazione, sopra il 9%, per non parlare di quella giovanile, oramai sopra il 31%. Presenti ancora le manifestazioni, tafferugli compresi, del movimento No Tav in Val di Susa. Se la politica estera si regge sulla riunione dell’eurogruppo a Bruxelles, con i complimenti della cancelliera tedesca Angela Merkel all’Italia per la discesa dello spread, per la politica interna tiene banco il decreto sulle liberalizzazioni, con la rivolta delle banche. Se lo spread cala, a preoccupare, e tutti i notiziari – ad eccezione del Tg1 – se ne sono accorti, i nuovi dati sulla disoccupazione (record al 9,2%) e l’aumento, anch’esso record, dell’inflazione. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

Tg1 – Rai

1. Cronaca interna. Lucio Dalla stroncato da un infarto in Svizzera. Il 4 marzo – come ricorda una delle sue canzoni – avrebbe compiuto 69 anni.

2. Politica estera. A Bruxelles nuovo consiglio europeo. Monti: “Emergenza Grecia verso soluzione”. I colloqui con la Merkel che dice: “Complimenti all’Italia per calo spread”.

3. Cronaca interna. Val di Susa, ancora alta al tensione per le proteste dei No Tav. Blitz a sorpresa dei manifestanti nella sede del Pd a Roma.

4. Politica interna. Liberalizzazioni, maxi emendamento, sì del Senato con il voto di fiducia. Striscioni della Lega in Aula. Si dimette per protesta il vertice dell’Abi.

4. Cronaca estera. Nave Allegra è arrivata alle Seychelles. Il plauso del comandante a equipaggio e passeggeri. Costa Concordia: firmato decreto anti-inchino.

5. Musica. Con Lucio Dalla scompare il poeta della musica italiana. Più di 40 anni di successi, cantante, musicista, autore. L’amore per la sua Bologna e il dono della fede. L’ultima toccante interpretazione al Festival di Sanremo con il suo amico di sempre, Gianni Morandi.

Tg5 – Mediaset

1. Cronaca interna. Tutta l’Italia piange Lucio Dalla, stroncato a 69 anni da un infarto in Svizzera. Artista straordinario è nella storia della musica. Da Napolitano ai colleghi alla gente comune. Un unico grande rimpianto, Lucio diceva: “La morte e solo l’inizio del secondo tempo.

2. Politica estera. La Merkel fa i complimenti all’Italia per il calo dello spread. Monti ottimista sulla Grecia. Crescita e concorrenza all’eurogruppo.

3. Politica interna. Berlusconi: “Coalizione Pdl, Pd e Terzo Polo nel 2013? Possibile se serve al Paese”. E sulla Lega: “Il rapporto può essere recuperato”.

4. Politica interna/Attualità. Liberalizzazioni, fiducia al Governo dal Senato. Contro la norma sulle commissioni si dimette il vertice dell’Abi. Disoccupazione record al 9,2%.

5. Economia. Sale l’inflazione, a febbraio 3,3%. Più caro anche il carrello della spesa, in media del 4,5%. Gli aumenti costeranno più di 650 euro l’anno a famiglia.

6. Cronaca interna. No Tav: Val di Susa, Torino, Milano e Bologna tra blocchi e cortei. Il Governo: “La violenza non sarà tollerata” e le proteste mettono in ginocchio l’economia della Valle.

7. Cronaca estera. Sbarcati a Mahè tutti i passeggeri della Costa Allegra. Metà di loro continuerà la vacanza. Il comandante elogia lo staff: “Sono stati grandi professionisti”.

La7 – Telecom Italia Media

1. Attualità. Lo spread sfiora quota 300 punti, non fa più paura. Ma nello stesso giorno arrivano i dati Istat sul lavoro che non c’è: disoccupazione al 9,2%. 286 mila senza lavoro in più in un anno. Due milioni e 300 mila complessivamente. Nerissimo il fronte dell’occupazione giovanile: un giovane su tre è senza lavoro.

2. Politica interna. Liberalizzazioni: sì del Senato, il decreto va alla Camera accompagnato dalle proteste delle banche per la cancellazione delle commissioni sui prestiti. Si dimettono i vertici dell’associazione dei banchieri e la decisione provoca molto rumore, ma forse anche una breccia nel cuore del Governo.

3. Politica interna. Berlusconi lancia il super governo. Nel 2013 larghe intese con Pd, Terzo Polo e Pdl? “Perché no”, dice l’ex premier al vertice dei PPE a Bruxelles. Per Casini “è possibile”, per Bersani “la grande coalizione non esiste in natura”. Ma poi l’ex presidente del Consiglio aggiunge: “Le priorità adesso sono altre: riforma della giustizia e della costituzione”.

4. Cronaca interna. In Val di Susa dopo la notte di scontri durissimi, arrivano le accuse dei No Tav: “Siamo stati caricati, picchiati a sangue” dice il leader storico Perino. A Roma vertice al Viminale con il ministro che conferma la linea dura “L’alta velocità si fa senza discussioni”.

5. Cronaca/Politica. La vicenda del palazzo di Via della Stamperia a Roma, comprato e rivenduto in poche ore con una plusvalenza di 18 milioni di euro. Ve lo rivelammo noi un mese fa, ora la Procura indaga e spuntano alcuni assegni, uno di un milione di euro intestato a Denis Verdini da parte di Conti in quegli stessi giorni.

6. Cronaca estera. Ecco i disperarti della Costa Allegra. Disperati, si fa per dire, arrivano a Mahè, capitale delle Seychelles, dove potranno fare vacanza stanziale per qualche giorno a spese della compagnia. La vicenda alla fine si risolve con molte polemiche e stanchezza. Per la Costa Crociere dopo la nuova figuraccia, la convinzione che poteva anche andare peggio.

7. Cronaca interna. E poi saluteremo, per l’ultima volta, Lucio Dalla, compagno di canzoni per mezzo secolo. Componente della colonna sonora della vita di tanti di noi.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca interna. L’addio a Lucio Dalla, musica in lutto per il suo poeta geniale.

2.Politica interna. Liberalizzazioni, si del Senato. Banche in rivolta, si dimettono i vertici dell’Abi.

3.Economia/Finanza. Le due facce della crisi, disoccupazioni al 9,2%, ma lo spread cala ancora.

4.Cronaca estera. Incubo finito per la Costa Allegra. I racconti dei passeggeri: tre giorni senza luce e acqua.

5.Politica interna. Il ministro Clini al Giglio, firmato insieme a Passera il decreto che vieta gli inchini.

6. Cronaca interna. Tregua armata in Val di Susa, Governo e enti locali confermano: avanti con i lavori.

7. Politica estera. Repressione e massacro in Siria, anche oggi decine di morti a Homs.

8. Televisione. Stasera torna Santoro a Servizio Pubblico ospite Pier luigi Bersani.