I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Ennesima domenica dedicata alla politica con i telegiornali che scelgono come tema più importante della serata la richiesta dell’Udc di un passo indietro di Berlusconi in cambio di sostegno al governo. Tg1 , Tg5 e SkyTg24 danno la priorità al segretario Pdl, Angelino Alfano, mentre il TgLa7 dà più spazio al leader leghista, Umberto Bossi; ma gli interventi sono più o meno evidenziati da tutti i telegiornali. Con un Papa presente su tutti i telegiornali, pochi argomenti differenziano un telegiornale dall’altro; fra questi ci sono le primarie francesi, presenti su SkyTg24 ma anche su Tg1 e Tg5 che annunciano, inoltre, l’imminente nascita del figlio di Sarkozy e di Carla Bruni. Il TgLa7 non si cura delle elezioni in Francia, ma dedica un titolo all’intesa franco tedesca in vista del G20, un piano per salvare le banche e risolvere il problema greco. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

“9 ottobre 2011, puntuali 19.56: prima pagina del Tg1. Buonasera, buonasera a tutti voi”. In primo piano oggi c’è la politica”

1. Politica interna. Alfano chiude all’Udc e dice: “Impraticabile la condizione di Casini”, cioè un passo indietro del premier. Per il segretario del Pdl “è ingiusto accantonare Berlusconi”. Arriva la replica dei centristi, affidata a Cesa: “A questo punto – dice – collaborazioni impossibile”. Intanto Bossi, che si mostra scettico sul condono, avverte i cosiddetti frondisti del Pdl: “Senza Berlusconi i voti non si prendono”.

“E adesso gli altri titoli:”

2. Giustizia. Presunte tangenti a Monza, nove ore di interrogatorio per Penati. A Bari la Procura decide su arresto di Lavitola.

3. Politica/Cronaca. Papa in Calabria: “Impegno dei cattolici in politica per bene comune”. Duro monito contro l’ndrangheta, preoccupa la disoccupazione.

4.Politica/Cronacaestera. Francia, primarie socialiste, un milione e mezzo al voto per scegliere sfidante di Sarkozy. Si attende, intanto, il parto della première dame.

5.Cronaca interna. Padova, guerra dei vicini a colpi di carta bollata contro istituto per sordomuti: “Quei ragazzi fanno troppo chiasso e disturbano”.

6. Attualità. Da ‘fighettismo’, a ‘frappuccino’ a rippare’: 1.500 nuove parole nell’ultimo dizionario Zingarelli per raccontare l’Italia che cambia.

7. Sport. Sebastian Vettel, terzo in Giappone dietro Button e Alonso, è il più giovane bi-campione di Formula 1; sogna la Ferrari e ama i Beatles.

“Bene, questa era la nostra prima pagina e ora il Tg1”

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Altolà di Alfano: “Accantonare Berlusconi è impraticabile”. Per l’Udc “così non esiste collaborazione”. Bossi insiste: “Le riforme prima del voto”. Bagnasco: “Non c’è alcun partito del presidente della Cei”.

2. Cronaca/Politica. “Reagite alla disoccupazione e alla criminalità, non scoraggiatevi.”, Benedetto XVI in Calabria 25 anni dopo Wojtyla. “I cattolici in politica agiscano per il bene comune”.

3. Attualità. Napolitano: “Basta con le morti bianche”. Nel 2010 oltre 700 mila gli infortuni, 980 quelli mortali; quasi tre vittime al giorno.

4. Cronaca interna. Ubriaco e senza patente investe e uccide un operaio in bicicletta nelle Marche; a Roma terribile schianto all’alba: morti due giovani in scooter che avevano imboccato la via Flaminia contromano.

5.Cronaca interna. Crollo di Barletta, “Senso di colpa, ma abbiamo agito secondo la legge”, il sindaco risponde alle accuse dopo l’esposto che nel 2006 avvertiva: se fate i lavori crollerà tutto.

6. Giustizia. Giustizia lumaca, muore a 107 anni; da 41 attendeva l’esito di una causa per un terreno conteso. La figlia: “Non mollo e chiedo anche l’indennizzo per l’attesa”.

7. Cronaca/Meteo. Vento forte e grandine al Sud, neve sulla Sila; imbiancato gran parte dell’arco alpino. In Trentino un cacciatore muore precipitando in un dirupo a causa della strada ghiacciata.

8.Cronaca/Politica estera. Attesa per la nascita del bebè di Carla Bruni e Nicolas Sarkzoy, sarebbe una bambina. E l’evento ruba la scena ai socialisti per le presidenziali.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Bossi boccia il condono: “Non capisco il motivo di farlo”, dice il senatur. Poi lancia l’attacco ai frondisti nel Pdl: “Senza Berlusconi chi li prende i voti?”. A Varese incassa il successo del suo candidato Canton e subisce qualche fischio , il mal di pancia nella Lega resta.

2.Politica interna. Alfano: “Accantonare Berlusconi è condizione impraticabile”. Il segretario Pdl chiude a una possibile alleanza con il Terzo polo, disponibile solo con un passo indietro del premier. “Governeremo fino al 2013 e vinceremo le elezioni”.

3.Cronaca/Politica. Il Papa in Calabria condanna le mafie e auspica a una nuova generazione di cattolici in politica, capace di promuovere il bene comune. Casini accoglie l’invito e chiarisce: “Non rifaremo la Dc, ma qualcosa di nuovo”.

4.Economia/Politica. Insieme per garantire la stabilità dell’euro, a Berlino incontro tra Nicolas Sarkozy e Angela Merkel: l’obiettivo comune è salvare le banche e risolvere il problema greco. Molto impegno da parte di entrambi, ma nessun dettaglio sul piano franco-tedesco da portare al G20.

5.Giustizia. Il caso Lavitola, la Procura di Bari chiede al gip di indagare il faccendiere, ma non di arrestarlo. A Monza, per otto ore e mezza, Filippo Penati dai pm con una valigia di documenti: “Ho chiarito tutto. Se non finirò a processo, citerò per danni i miei accusatori”, dice Penati lasciando i magistrati.

6. Sport. In Formula 1 al tedesco Sebastian Vettel basta il terzo posto nel Gran premio del Giappone per vincere il secondo mondiale consecutivo; è il più giovane di sempre a raggiungere il traguardo e ora insegue il record di Schumacher. A Suzuka bene la Ferrari di Alonso, secondo al traguardo.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Alfano avverte Terzo polo e dissidenti: “Niente ricatti, non scarichiamo Berlusconi”.

2.Politica interna. Polemica infinita sull’ipotesi del condono, Bossi entra nella schiera dei contrari.

3.Cronaca. Domenica in Calabria per il Papa, forte anatema contro la criminalità a Lamezia.

4.Attualità. Morti bianche in calo, ma l’emergenza resta. Napolitano parla di “una piaga inaccettabile”

5.Cronaca interna. Allarme rifiuti a Roma, ecco il sito scelto per la discarica che ha scatenato proteste.

6. Politica estera. Socialisti francesi alle urne per le primarie, si sceglie l’anti Sarkozy per l’Eliseo.

7. Televisione. Dal 3 novembre Santoro su Sky, Comizi d’amore andrà in onda sul canale 504.

8. Sport. Vettel resta sul trono, il tedesco si conferma campione del mondo di Formula 1.