Un raffronto tra i titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Nel giorno in cui il caso di Sarah Scazzi finisce nel modo più tragico, il Tg5 decide di tralasciare i fatti del giorno e dedicare tutta l’apertura all’omicidio della giovane di Avetrana. Una scelta seguita, almeno in parte, dagli altri Tg che aprono con il ritrovamento del corpo di Sarah e la confessione dello zio omicida. Perfino il TgLa7 , sempre incentrato sulla politica interna, dedica i due titoli d’apertura a Sarah Scazzi, per poi tornare alla politica (unico tg delle 20 a farlo) e alle dichiarazioni di Fini ad Annozero. Presente in tutti i telegiornali l’indagine della procura di Napoli nei confronti di direttore e vice de il Giornale che avrebbero preparato un dossier sul presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia. A tenere banco su Tg1 , TgLa7 e SkyTg24 anche il disastro ambientale in Ungheria con i fanghi rossi velenosi che stanno contaminando il Danubio. Il Federalismo trova spazio solo su Sky e Raiuno che chiude il proprio telegiornale con l’annuncio dei numeri del superenalotto.

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Cronaca interna. Sarah Scazzi uccisa dallo zio e poi violentata. Agghiacciante confessione: “mi aveva respinto”. Il corpo trovato in un pozzo.

2. Cronaca interna. Annuncio della tragedia in diretta Tv. La madre era nella casa dell’assassino, a pochi metri dal garage dove Sarah è stata uccisa.

3. Economia. Primo via libera dal Consiglio dei ministri al Federalismo su fisco e sanità. Tremonti: “E’ un meccanismo che unisce”.

4.Cronaca interna. Perquisita redazione de Il Giornale, accusa: “Dossieraggio contro Marcegaglia”. Il direttore Sallusti querela il procuratore di Napoli.

5.Cronaca estera. Ungheria, fanghi rossi, velenosi nel Danubio. Tre giorni fa la fuoriuscita da una fabbrica di alluminio. Si teme disastro ambientale.

6. Arte. Due grandi eventi a Roma, la mostra di Van Gogh al Vittoriano e il cartellone del Festival internazionale del cinema.

7. Attualità. Gli italiani e la passione per il gioco, dal gratta e vinci alle slot machine e per il superenalotto stasera estrazione da record con il jackpot di quasi 156 milioni di euro. Sarebbe la quarta vincita mondiale di sempre. Durante il Tg1 vi daremo i numeri fortunati.

Tg5 – Mediaset
1. Cronaca interna. Per sei settimane abbiamo sperato che Sarah Scazzi, nell’impeto dei suoi 15 anni e con quella voglia di ribellione che caratterizza un po’ tutti gli adolescenti, avesse fatto una ragazzata. Di giorno in girono, però, l’inchiesta , i sospetti della mamma, i piccoli e grandi colpi di scena, hanno fatto capire che difficilmente ci sarebbe stato lieto fine. Anzi. E ieri notte quando si è appreso che Sarah è stata prima uccisa, poi violata dallo zio, si è avuta la conferma che crudeltà, orrore e follia, possono superare ogni immaginazione; per poi lasciarci sgomenti e senza parole.
La7 – Telecom Italia Media

1. Cronaca interna. La tragedia e l’orrore della morte di Sarah Scazzi, uccisa dallo zio che poi ha anche abusato di lei prima di gettarla nel pozzo. La madre riconosce il corpo con delle foto. Dice la cugina: “Mio padre ci ha preso in giro per 42 giorni, ora deve pagare”. Si indaga su un possibile coinvolgimento della moglie dell’omicida.

2.Cronaca interna. La mamma di Sarah ha saputo della sorte di sua figlia proprio mentre era collegata in diretta con la trasmissione ‘Chi l’ha visto’ proprio a casa dello zio, cioè il colpevole dell’omicidio. La terribile conclusione del dramma davanti a milioni di persone. La Sciarelli da noi in studio.

3.Politica interna. Fini parla con Annozero: “Il governo deve concordare ogni proposta con Futuro e Libertà. Niente voto a marzo, Berlusconi può andare avanti. Sì al lodo Alfano, no a leggi pasticcio sulla giustizia. Non mi dimetto da presidente della Camera. Bisogna privatizzare la Rai. E Montecarlo anche”.

4.Cronaca interna. La procura di Napoli indaga il direttore de il Giornale Sallusti e il suo vice Porro. Per il pm Wookdcock stavano preparando un dossier contro Emma Marcegaglia colpevole di aver criticato il governo. Perquisita la sede de il Giornale e le abitazioni dei due per i quali l’accusa è “semplicemente incredibile”.

5.Cronaca interna. L’esercito a Reggio Calabria, dopo l’episodio del bazooka fatto trovare martedì vicino alla procura di Reggio Calabria, ma abbiamo scoperto che la polizia aveva ritrovato un altro bazooka apparentemente identico a Rosarno circa un anno fa. Che sia lo stesso?

6. Cronaca estera. Allarme rosso è il caso di dire per i paesi bagnati dal Danubio. La marea tossica partita dall’Ungheria è arrivata nel secondo fiume più lungo d’Europa e sta causando una moria di pesci.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca interna. Choc per la fine di Sarah Scazzi, uccisa e violentata dallo zio reo confesso.

2.Cronaca interna. Durissima la figlia Sabrina, amica del cuore della cugina: “Ora deve pagare tutto”.

3.Cronaca interna. Uccide il figlio di tre anni e tenta il suicidio, donna arrestata a Savona.

4.Cronaca interna. Indagati direttore e vice de il Giornale per minacce a Emma Marcegaglia.

5.Cronaca interna. Per Feltri: “Niente da nascondere” e Sallusti querela, il procuratore: “Cerchiamo dossier”.

6. Economia. Il Federalismo va avanti in Consiglio dei ministri. Tremonti annuncia la riforma del fisco.

7. Economia. Wen Jiabao a Roma per il vertice Italia-Cina. Obiettivo interscambio a 100 miliardi in 5 anni.

8. Cronaca estera. Il fango tossico avvelena il Danubio, strage di pesci in Ungheria.

9. Attualità. Nobel per la letteratura al peruviano Vargas Llosa. Lui sorpreso: “Pensavo a uno scherzo”.

10. Sport. Prandelli lancia la sua Nazionale: “Contro l’Irlanda del Nord l’importante è vincere”.