I Tg delle 20 a confronto, le edizioni del 6 maggio 2012

I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . C’è la scelta di SkyTg24 di saltare i titoli dedicando tutta la fascia oraria delle 20 alle elezioni presidenziali francesi e la scelta del Tg5 che riassume le numerose notizie di politica in un solo titolo d’apertura. Che si dia più o meno spazio all’argomento, sono le elezioni il tema centrale dei telegiornali di domenica 6 maggio: tutte le aperture sono dedicate al successo, alle 20 non ufficiale, del socialista François Hollande in Francia su Nicolas Sarkozy; ma l’attenzione dei notiziari è dedicata anche al flop dei “partiti del rigore” in Grecia, alle elezioni in Germania e al primo turno di amministrative in Italia. Poco spazio lasciato alla cronaca dai telegiornali, con eccezione del Tg5 che, dopo l’apertura, passa subito a parlare di altro. In primo piano su Canale 5 gli sprechi della pubblica amministrazione (titolo scelto anche dalla corta scaletta del Tg La7 ) ma anche la crisi con nuovi suicidi a Enna e Venezia. Assenti gli 8/10 titoli di SkyTg24 , è il Tg5 a presentare la scaletta più lunga della serata: tra gli argomenti trattati in primo piano dal telegironale Mediaset anche l’arrivo della decennale soap opera Beautiful in Italia. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai
1. Politica estera. Francia, secondo le prime stime il socialista François Hollande è il nuovo presidente; tra il 52 e il 53% dei voti. Sarkozy annulla la festa.
2. Politica estera. Terremoto politico in Grecia: crollano i partiti del rigore; entra in Parlamento l’estrema destra. Merkel salva alla regionali.
3. Politica interna. Amministrative: si vota fino alle 22, domani dalle 7 alle 15. Affluenza in lieve calo, il Tg1 seguirà lo spoglio in diretta dalle 15.30.
4. Cronaca interna. L’incidente del pullman, inchiesta per le cause: 80 mila ex carabinieri a Jesolo in ricordo delle cinque vittime; migliorano i feriti.
5. Cronaca interna. Bergamo, non ha problemi economici l’imprenditore che ha assaltato l’Agenzia delle Entrate. In casa un arsenale; la figlia: “Non sappiamo perché lo ha fatto”.
6. Sport. Sfida scudetto, stasera Cagliari-Juve, Inter-Milan; si potrebbe assegnare il titolo. Corsa per la Champions, Udinese avanti.
7. Musica. Da Napoli a l’Italia, Gigi D’Alessio racconta la sua storia: dalla gavetta agli studi di pianoforte, al festival di Sanremo; gli esordi, i successi, le passioni. Questa sera a speciale Tg1 .
Tg5 – Mediaset
1. Politica. Il socialista Hollande dato già vincitore delle presidenziali francesi, ma il risultato non è ufficiale. Grecia: crollano i partiti pro-euro. Amministrative in Italia: alle 19 affluenza in calo.
2. Economia. Settecento milioni spesi dallo Stato in consulenze esterne: governo pronto a tagliarle del 20%, ma si può fare molto di più. Prime stime sull’Imu, 235 euro in media sulla prima casa.
3. Cronaca interna. Crisi, due suicidi a Enna e Venezia. Al Tg5 l’odissea di un imprenditore siciliano: quasi tre anni per il pagamento di una fattura da un ente pubblico, ma dice “bisogna resistere”.
4. Cronaca interna. Ottantamila al raduno dei Carabinieri a Jesolo, una messa in ricordo delle cinque vittime del pullman; all’uscita la silenziosa sfilata di amici ed ex colleghi. Difficile l’inchiesta sulle cause, forse un guasto tecnico.
5. Cronaca interna. Tensione altissima a Pescara all’indomani dei funerali del tifoso ucciso: bloccato dalla polizia un corteo di ultras che voleva raggiungere il quartiere dei rom.
6. Cronaca interna. Si esaurirà domani l’ondata di maltempo che sta attraversando l’Italia. Coltivazioni danneggiate dalla grandine; da martedì sole e temperature quasi estive.
7. Sport. Il Napoli cade, Udinese e Lazio vincono: ancora apertissima la corsa Champions. Stasera Inter-Milan e Cagliari-Juventus per il tricolore.
8. Televisione. Sbarca in Italia il set di Beautiful: dieci puntate girate in Puglia tra ulivi e trulli. Nuovi personaggi e nuovi amori per la soap più famosa del mondo: 25 anni di successo.
La7 – Telecom Italia Media
1. Politica estera. Concordi tutti gli exit poll: il recupero alla fine non c’è stato e Sarkozy non va oltre il 47%. Hollande conquista l’Eliseo, per lui festeggiamenti in Piazza della Bastiglia.
2. Politica estera. Terremoto elettorale in Grecia con il flop dei partiti del rigore europeo, vince invece la destra con i neonazisti che entrano in Parlamento. In Germania avanzano l’Spd e i verdi, ma la Cdu della Merkel mantiene il primato, anche se sembra una vittoria di Pirro.
3. Politica interna. Amministrative in Italia: lieve calo dell’affluenza alle urne per la prima tornata elettorale con il governo tecnico, ma il dato non crolla e si attenua la paura dell’astensionismo tra le forze politiche.
4. Economia. Dalle 50 camere affittate a Sorrento per un convegno alle consulenze infinite, quasi 100 mila, da 500 euro a gettone: una lunga lista degli sprechi lungo la Pubblica amministrazione passando per le spese esagerate delle Regioni.
SkyTg24 – Sky Italia
NESSUN TITOLO - DIRETTA DEDICATA ALLE PRESIDENZIALI FRANCESI