I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Tornano le due aperture, ovvero quelle che spesso associano il Tg5 al Tg1 e SkyTg24 al TgLa7 . Mercoledì sera i telegiornali Rai e Mediaset scelgono la buona reazione dei mercati al declassamento dell’Italia da parte di Moody’s; secondo i due telegiornali le Borse danno fiducia al piano salva banche. Tutt’altro argomento, invece, viene scelto dal telegiornale di Telecom Italia e di Sky Italia che danno più importanza alle polemiche riguardanti la legge sulle intercettazioni (argomento presente, in secondo piano, anche su Tg1 e Tg5 ). Pochi gli argomenti da primo piano, anche perché le edizioni serali dei telegiornali ancora ignorano della scomparsa del guru di Apple, Steve Jobs. E così si dà spazio ancora ad Amanda Knox che, assolta dall’omicidio dell’inglese Meredith Kercher, è tornata negli Stati Uniti; Tg1 e Tg5 intervistano addirittura il presidente della Corte che ha assolto la ragazza e Raffaele Sollecito. Anche il TgLa7 rimane sull’argomento, ma il direttore Enrico Mentana lo fa con un tono polemico associando la giovane americana alle donne morte nel crollo dell’edificio a Barletta. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

“5 ottobre 2011, sono le 19.56, prima pagina del Tg1. Buonasera, buonasera a tutti voi. Economia in primo piano in questa giornata dopo la decisione di Moody’s di declassare il giudizio sul debito pubblico italiano”

1. Economia. Opposizioni all’attacco; “decisione attesa” replica Palazzo Chigi. Come vedremo, una misura che non ha pesato sull’andamento delle Borse europee che, anzi ,chiudono tutte in forte rialzo, Milano sfiora il +4%. Bruxelles conferma: “L’Italia va nella giusta direzione” e il presidente Napolitano dice che “per affrontare la crisi dell’Eurozona servono rigore, coesione e solidarietà”. Sentiremo poi l’editoriale del direttore del Tg1 Augusto Minzolini.

“Adesso gli altri titoli:”

2. Politica interna. Intercettazioni, è scontro tra maggioranza e opposizione; si dimette la relatrice del provvedimento. L’Udc: “Dialogo più difficile”. Accordo sulla norma anti blog.

3. Cronaca estera. Il processo per l’omicidio di Meredith, è stato un rientro trionfale quello di Amanda a Seattle. Parla il presidente della Corte che ha assolto gli ex fidanzati.

4. Cronaca interna. La tragedia annunciata di Barletta, parla al Tg1 una sopravvissuta: è la donna incinta estratta dalle macerie. “Ero sicura di morire”.

5. Politica estera. La Russa a Bruxelles: “Missione Nato in Libia quasi conclusa. Gheddafi non è una priorità”. Il segretario alla difesa americano loda l’Italia.

6. Attualità. Da due mesi temperature fuori dalla norma stagionale, “ne risente anche il nostro fisico”, dicono gli esperti e arriva l’insonnia.

“Questa era la nostra prima pagina, ora il Tg1”

Tg5 – Mediaset

1. Economia/Finanza. “L’Italia nella giusta direzione”, Bruxelles sconfessa Moody’s. La Borsa vola: Piazza Affari guadagna quasi il 4% anche grazie al piano europeo per le banche. La Merkel: “L’Italia ce la farà, ma rispetti gli impegni”. Atene bloccata dallo sciopero generale.

2. Politica interna. Intercettazioni, intesa bipartisan sui blog; è scontro fra Pdl e Fli sull’emendamento per rendere impubblicabili gli ascolti fino all’udienza filtro. La Bongiorno si dimette da relatore.

3. Giustizia. Dopo l’esposto Fininvest contro la sentenza Cir-Mondadori, in un intervista sul Corriere della Sera Marina Berlusconi accusa: “Contro mio padre una barbarie legalizzata, ma lui non mollerà”.

4. Cronaca estera. Accolta come una star, Amanda è tornata a Seattle: “Sono travolta dalla gioia”, dice tra le lacrime davanti alle telecamere. Raffaele accusa: “Dalla polizia violenze contro di me”.

5. Cronaca interna. Forse uccisa da un pirata della strada la ventitreenne americana scomparsa domenica mentre faceva jogging vicino ad Arezzo; il corpo trovato in un canale.

6. Televisione. “Penso tutti i giorni a quello che ho fatto e chiedo perdono”, stasera a Matrix parla Omar che insieme a Erika uccise la madre e il fratellino di lei. Fra due mesi anche la ragazza sarà libera.

7. Meteo. Estate addio, da venerdì 10 gradi in meno. Un’ondata di maltempo attraverserà tutta Italia. Weekend con pioggia e vento.

8. Cronaca interna. Il titolare di un bar nella provincia di Lucca accetta di essere pagato in vecchie lire e gli avventori gradiscono: in 10 mesi ha incassato l’equivalente di 7000 euro in monete.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Tensioni alla Camera e strappo della maggioranza sulle intercettazioni: passa lo stop alla pubblicazione almeno fino alla cosiddetta “udienza filtro”. La relatrice Bongiorno si dimette, Paniz chiede il carcere ai giornalisti. Manifestazioni di protesta.

2. Politica interna. Ancora tensioni – abbiamo sentito – per il ruolo di Tremonti: Crosetto, sottosegretario della Difesa, parla di dimissioni. Molti altri ministri si pronunciano contro di lui e domani ci sarà un teso vertice in cui si parlerà anche della sostituzione di Draghi a Bankitalia e Bossi vuole Grilli.

3. Finanza. Si pensava a una giornata nera dopo che ieri sera tardi è arrivata la notizia del downgrade di Moody’s nei confronti dell’Italia. E invece cosa succede? Che le Borse vanno tutte bene, soprattutto quella di Milano che chiude con un +4%. Sollievo temporaneo ma, appunto, è un sollievo vero e proprio.

4. Politica interna. Si parla tanto in questa fase di imprenditori e politici, le ricette per uscire (dalla crisi, ndr), le ricette per la crescita. Intanto si vedono confronti molto tesi e parole molto dure; come ieri sera tra Della Valle e Bondi a Ballarò .

5. Cronaca interna. Le donne di Barletta, senza volto, pagate 4 euro e meno all’ora, che lavoravano più di dieci ore al giorno e sono morte in una casa fatiscente. Un'altra donna, invece, accolta come una star al suo ritorno negli Stati Uniti a Seattle: Amanda Knox.

6. Politica estera. E alla fine la cosiddetta “pezza” riparatrice è arrivata dal segretario della Difesa statunitense, Leon Panetta, che ha ‘corretto’ il famoso discorso del presidente Obama del 21 settembre che, ringraziando i Paesi che partecipavano alla missione in Libia, non aveva neppure menzionato l’Italia. Oggi a Bruxelles Panetta ha rimediato, parlando di “un valido contributo del nostro Paese”.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Intercettazioni, il Pdl cambia il testo: vietata ogni pubblicazione fino all’udienza filtro.

2.Politica interna. La Bongiorno (Terzo polo) per protesta si dimette da relatrice, ammorbidita invece la norma anti blog.

3.Finanza. Italia declassata da Moody’s, ma le Borse credono al piano salva banche e vanno su.

4.Politica estera. La Merkel, però, avverte l’Italia: “Rispetti gli impegni per recuperare la credibilità”.

5.Cronaca interna. E’ morta l’americana scomparsa nell’aretino: è stata travolta da un’auto pirata.

6. Cronaca/Giustizia. Amanda è a Seattle, il presidente della Corte d’appello: “E’ assolutamente innocente”.

7. Giustizia. Stragi del ’93, ergastolo per il boss Tagliavia. Tra i suoi accusatori anche spatuzza.

8. Sport. Nazionale spuntata e arrabbiata, Cassano litiga; Pazzini a casa, arriva Osvaldo.