I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . L’attenzione dei telegiornali di giovedì sera è inevitabilmente orientata sul vertice del G20 di Cannes, ma le priorità non sono le stesse: se TgLa7 e SkyTg24 partono dalla crisi italiana (fra i temi degli incontri nella città francese), Tg1 e Tg5 preferiscono iniziare il proprio telegiornale parlando rispettivamente della crisi del debito greca e del taglio dei tassi deciso dalla Bce. Si tratta di argomenti presenti in tutte i telegiornali delle 20 – nessuna omissione – ma l’ordine con cui vengono inseriti in scaletta evidenzia gli interessi di ciascun telegiornale a dare più o meno importanza a una notizia. Da sottolineare come per la terza giornata consecutiva – non era mai successo nell’ultimo anno e mezzo – il Tg5 opti per un unico lungo titolo in apertura, una sorta di ‘pastone’ che racchiude tutta la giornata politica/economica di rilievo. Confrontando questo titolo con gli altri telegiornali, gli argomenti sono più o meno gli stessi, ovviamente meno approfonditi. Vedremo se la scelta del telegiornale Mediaset è data dal momento particolarmente delicato per la politica italiana e l’economia o è una decisione a lungo termine. Pochi gli argomenti che si discostano dal G20 e da una politica interna in cui la maggioranza è sempre più in bilico (vedi decisione di due deputati di lascare il Pdl per l’Udc); ci provano Tg1 e SkyTg24 che inseriscono nei titoli la cronaca nera (sempre d’interesse per gli spettatori) e non dimenticano le zone alluvionate della Liguria e della Toscana. Su Sky si annuncia anche il ritorno di Michele Santoro con il suo Servizio Pubblico , ma c'è un motivo: il programma va in onda sul satellite e SkyTg24 ha interesse ad annunciare il programma. Manca dai titoli di tutti i telegiornali Antonio Cassano, ma l’attaccante del Milan tornerà sicuramente in primo piano già da questa sera, giorno dell’operazione al cuore. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

NOVITÀconfronta l’edizione di un anno fa: quella del 3 novembre 2010

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica estera/Finanza. A Cannes il G20 preoccupato per la crisi del debito della Grecia, dove è stato ritirato il referendum e si pensa a un nuovo esecutivo; Sarkozy: “Abbiamo fiducia nell’economia italiana”. Consigliere di Obama: “Italia come Grecia: se ci sono cambiamenti di governo, non cambiano i problemi del Paese”. Mario Draghi taglia i tassi di interesse e le Borse festeggiano.

2. Politica interna. Berlusconi illustra ai partner il piano anticrisi e annuncia voto di fiducia, Napolitano: “Valuterò gli sviluppi della situazione in Parlamento”.

3. Politica interna. Opposizioni: “Premier si dimetta, nuovo governo di emergenza”. Pdl e Lega: “Unica alternativa è il voto”. Maggioranza alla prova dei numeri.

4. Cronaca interna. Evacuati gli abitanti delle zone alluvionate in Liguria e Toscana. Paesi fantasma in stato di emergenza aspettando la pioggia.

5. Cronaca interna. Uccisa al parcheggio del milanese, confessa una dottoressa, amante del marito: la vittima voleva che troncasse la relazione.

6. Cinema. Richard Gere protagonista al Festival del Film di Roma. Oggi in Campidoglio di divo di Hollywood premiato con la Lupa capitolina, domani riceverà il Marco Aurelio d’oro alla carriera. “Ecco, lo vedete”

“Bene, questa era la nostra prima pagina, ora il Tg1 delle 20”

Tg5 – Mediaset
1. Finanza/Politica. La Bce, nella sua prima seduta presieduta da Draghi, ha deciso il taglio dei tassi: le Borse rispondono positivamente, mentre la Grecia ci ripensa e rinuncia al referendum. Approvato dal G20 un documento dove si sottolinea la dimensione mondiale della crisi, con gravi ripercussioni sulla crescita. E mentre alla Camera due deputati lasciano il Pdl, Berlusconi annuncia che porrà la fiducia sul maxi-emendamento con le misure per rilancio economico alla legge di stabilità. E mentre dalla Casa Bianca si osserva che “se l’Italia cambia il governo, non cambiano i problemi dell’Italia”, dal Quirinale il presidente Napolitano promette di vigilare sugli sviluppi parlamentari della delicata vicenda per poi “prendere le opportune decisioni”.
La7 – Telecom Italia Media

1. Politica estera. “Buone le misure anticrisi italiane, adesso il problema è applicarle”, dice a Cannes il presidente francese Sarkozy, dopo aver evitato accuratamente di stringere la mano a Berlusconi. Dal G20 il giudizio sospeso sull’Italia e il premier tira un sospiro di sollievo.

2. Politica interna. E su quelle misure economiche Berlusconi annuncia la fiducia: mercoledì al Senato il voto sul maxi-emendamento e poi a passo di carica verso l’approvazione, perché “l’Italia onora gli impegni”.

3. Politica interna. Ma il capo dello Stato avverte: “Ci sono solo due opinioni dopo il giro di consultazioni informali”: le opposizioni dicono “non parteciperemo alle decisioni del governo, che non ha la maggioranza”, e la maggioranza dice: “Noi abbiamo i numeri per andare avanti fino in fondo”.

4. Politica interna. E però è così fino a un certo punto perché si allarga la fronda degli scontenti all’interno del Pdl: due deputati lasciano il gruppo parlamentare e passano con l’Udc di Casini e si allunga anche l’elenco delle firme in calce alla lettera dei ribelli, tra questi anche Giorgio Stracquadanio, fino a pochi giorni fa incasellato come un fedelissimo del premier.

5. Finanza. Il primo atto di Mario Draghi da governatore della Banca centrale europea fa festeggiare le Borse: è il taglio del costo del denaro. Milano chiude con un vistoso + 3,23%, ma lo spread con i Bund tedeschi resta abbondantemente sopra i 420 punti.

6. Politica estera. Per la Grecia cambio di governo e addio all’idea del referendum; la voce grossa da Cannes dei venti grandi del mondo ha funzionato, una sorta di ultimatum con la minaccia: “Attenzione, perché potreste tornare alla dracma e uscire dall’euro”.

7. Cronaca estera. Il vero flop è quello della manifestazione contro il G20: in terra di Francia, a Cap d’Ail, non più di mille persone al corteo annunciato e organizzato in grande stile. Unica consolazione per tutti, manifestanti e polizia: stavolta i black bloc non si sono proprio fatti vivi.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica estera. Al G20 Berlusconi dice: “Onoreremo gli impegni, sulle misure anticrisi ci sarà la fiducia”.

2.Politica interna. Ma la maggioranza perde pezzi: deputati Bonciani e D’Ippolito sono passati in Udc.

3.Finanza. Prima mossa di Draghi a Francoforte: la Bce taglia i tassi, le Borse si rialzano subito.

4.Politica estera. Grecia nella bufera: referendum cancellato, ma Papandreou respinge ipotesi dimissioni.

5.Cronaca interna. In Liguria tornano pioggia e paura, scattato il piano evacuazioni nelle zone alluvionate.

6. Cronaca interna. Svolta nelle indagini sullo stupro alla stazione di Treviso, un arresto a Parigi.

7. Cronaca interna. L’occhio di SkyTg24 nel cantiere No Tav: chi viola l’area rischia un anno di carcere.

8. Televisione. Santoro su Sky, questa sera prima puntata di Servizio Pubblico , alle 21 sul canale 504.