I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . A quasi 48 ore dall’uccisione di Osama Bin Laden, la maggior parte dei telegiornali dedica l’apertura alle conseguenze della morte del leader di Al Qaida. Sul Tg1 si pone l’attenzione sulle tensioni tra Usa e Pakistan, all’oscuro del raid degli americani all’interno dei proprio confini, SkyTg24 sottolinea l’importanza del recupero dei dati nel computer del terrorista, mentre il TgLa7 guarda al nostro Paese con l’allerta per possibili attentati di rappresaglia. Solo il Tg5 cambia argomento e dedica l’apertura all’intesa raggiunta all’interno della maggioranza sull’intervento dell’Italia in Libia (la morte di Osama è trattata nei titoli successivi). Comune in tutti i telegiornali il titolo dedicato alle dichiarazioni del pentito Brusca che, per la trattativa Stato-mafia, chiama in causa l’ex ministro dell’Interno Marino. Per quanto riguarda le differenze, invece, il TgLa7 è l’unico Tg delle 20 a dedicare un titolo al referendum Fiat sulla ex Bertone, mentre Sky è l’unico ad annunciare la serata di Champions League con la sfida Real-Barcellona. Di Sport parla anche il Tg5 rinnovando la polemica sulla moviola in campo. Su Canale 5 si annunciano anche i 50 anni di George Clooney, mentre in chiusura di telegiornale il Tg1 parla di un’iniziativa animalista nel Lazio. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di martedì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica estera. Tensioni Stati Uniti-Pakistan, Islamabad all’oscuro del raid. La Cia: “Temevamo potessero avvertire Bin Laden. Chiusi ambasciata e consolato Usa, nuovi dettagli sul blitz.

2. Cronaca estera. Il computer con i segreti di Osama nelle mani degli Stati Uniti. Nuove immagini dal covo e giallo per un’altra foto su internet.

3. Politica interna. Mozione sulla Libia, c’è intesa tra Pdl e Lega: la fine delle operazioni militari sarà concordata con le forze nazionali, concordata con organismi internazionali. Le opposizioni insistono: “Maggioranza divisa”.

4. Cronaca interna. Trattativa Stato-mafia, a Firenze depone il pentito Brusca che accusa Nicola Mancino di essere referente del papello. L’ex ministro respinge tutto.

5. Cronaca interna. L’omicidio di Melania, i testimoni non avvalorano il racconto del marito. Nessuno ha visto la giovane mamma nel luogo dove sarebbe sparita.

6. Cronaca interna. ‘Pijamose Roma’, scoperta l’organizzazione che agiva come la banda della Magliana e Romanzo Criminale: maxi sequestro di beni, 38 arresti.

7. Cronaca interna. Animali salvati da una triste fine in laboratorio. In Lazio un centro voluto dalla Lav per il recupero delle vittime degli esperimenti scientifici. Ci sono anche scimmie brasiliane così piccole da stare nel palmo di una mano.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Intesa della maggioranza sulla missione in Libia: tempi certi per concludere le azioni militari in accordo con gli alleati. Soddisfatta la Lega, domani il voto in Aula.

2. Cronaca estera. Nel covo di Bin Laden trovato il suo computer, la Cia: “Una miniera d’oro”. Il blitz per ucciderlo seguito in diretta da Obama alla Casa Bianca. Le nuove immagini del rifugio e a breve quelle di Bin Laden. Chi succederà alla guida di Al Qaida?

4. Cronaca interna. Dopo l’uccisione di Bin Laden è allarme per possibili ritorsioni anche in Italia. Disposta la massima vigilanza su luoghi di culto, simboli della cristianità e personalità.

5. Cronaca interna. Stragi del ’93, il pentito Brusca in aula: “Berlusconi e Dell’Utri non c’entrano. Il papello, con le richieste di cosa nostra allo Stato fu recapitato a Mancino”. L’ex ministro dell’Interno: “Menzogne, è una vendetta”.

6. Giustizia. I legali di Lorenzo Bozzano, all’ergastolo per l’omicidio di Milena Sutter, chiedono la riapertura del caso. La vittima tredicenne venne trovata morta in mare nel ‘71.

7. Attualità. George Clooney compie 50 anni, festa a Los Angeles con Elisabetta Canalis. Sex simbol indiscusso, ma non è il solo nel cuore delle italiane.

8. Sport. Rigori concessi e non, goal fantasma, espulsioni, falli analoghi, ma giudizi diversi. Dopo la denuncia di Lotito si infiamma la polemica sugli errori arbitrali. Non sarebbe l’ora della moviola in campo?

La7 – Telecom Italia Media

1. Cronaca interna. Nel dopo Bin Laden scatta anche in Italia il piano sicurezza. Una mappa con luoghi e simboli sensibili è stata inviata dal Viminale a questura e prefetti, rafforzata la vigilanza anche su tutte le personalità a rischio con gli uomini delle scorte in stato d’allarme.

2. Cronaca/Politica estera. Liquidare ‘Geronimo’, uccidere Bin Laden: ecco le immagini dell’ordine di Barak Obama. Ordine eseguito alla perfezione, adesso l’attenzione è sul computer trovato nel bunker del terrorista, mentre con il Pakistan montano le polemiche. “Sapevano dov’era”, accusa la Cia.

3. Politica interna. Dopo tre giorni di minacce di crisi di governo sui bombardamenti la Lega trova l’accordo col Pdl sulla mozione parlamentare. Il documento indica “tempi certi” sulla fine della missione, ma non dice chi dovrà stabilire questi tempi. Scettiche le opposizioni, ma senza troppo clamore.

4. Cronaca interna. Strage dei Georgofili, al processo l’ex boss Giovanni Brusca dice: “Berlusconi non c’entra, ma dopo il ’93 avvisai lui e Dell’Utri che senza la revisione del 41 bis le bombe sarebbero continuate”. L’ex boss accusa anche l’allora ministro Mancino. Ovviamente tutti respingono con sdegno le accuse.

5. Politica interna. Fini si sgancia dal Terzo Polo? In un’intervista a L’Unità annuncia: “Mi gioco tutto alle politiche con un simbolo con il mio nome, Casini può attendere”. Il presidente della Camera confessa: “La mia carica attuale mi limita come politico”.

6. Cronaca interna. Siamo proprio sicuri che Marchionne ha messo la Fiom all’angolo alla ex Bertone? Tra poco i risultati del referendum dove la Fiom ha deciso di votare sì. In ballo c’è il lavoro, ma gli operai parlano di “legittima difesa” e dicono: “ora via agli investimenti”.



SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca estera. Bin Laden ucciso, in un computer i segreti del numero uno di Al Qaida.

2.Cronaca estera. Il giallo delle foto, la Casa Bianca è pronta a mostrare le immagini del cadavere.

3.Politica estera. Tensione con il Pakistan per il blitz. Per la Cia avrebbe potuto avvertire Osama.

4.Cronaca interna. L’Italia, intanto, alza le misure di sicurezza. Giovedì Hillary Clinton a Palazzo Chigi.

5.Politica interna. Libia, accordo nel centrodestra sulla mozione della Lega, domani il voto.

6. Politica interna. Protesta l’opposizione, Di Pietro parla di “sceneggiata ipocrita”.

7. Cronaca interna. Trattativa Stato-mafia, per Brusca Mancino era il committente finale del papello.

8. Cronaca interna. ‘ndrangheta, 40 arresti nella locride. In manette anche un sindaco e un poliziotto.

9. Cronaca interna. Wojtyla beatificato, la tomba di Giovanni Paolo II nella cappella di San Sebastiano.

10. Sport. Super clasico di Champions, missione quasi impossibile per il Real a Barcellona.