I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Aperture tutte dedicate alla politica interna, chiamata a decidere su due argomenti decisivi per il futuro di questo governo. Tg5 , TgLa7 e SkyTg24 partono dal Federalismo, il testo sul fisco municipale non passa (voto di parità in commissione) e la maggioranza indice un Consiglio dei ministri straordinario (che in serata approverà tutto con un decreto). Il Tg1 non tralascia il voto della bi-camerale, ma apre il suo telegiornale con il voto della Camera sul caso Ruby (presente anche negli altri telegiornali). Dopo i due fatti interni più importanti della giornata, Tg1 e Tg5 passano agli aggiornamenti sulla situazione in Egitto, argomento trattato anche da SkyTg24 e TgLa7 che, però, inseriscono prima un titolo sulle dichiarazioni di Bruti Liberati sulle “foto irrilevanti” all’interno degli atti del caso Ruby (su Sky si parla di "atti irrilevanti" negli atti dell’inchiesta, ma si tratta probabilmente di un errore). Giovedì è un giorno triste per il cinema che perde la protagonista di Ultimo tango a Parigi , Maria Schneider (Leggi): la notizia non compare solo nei titoli del TgLa7 che raramente dedica un titolo al cinema. In chiusura terzo focus del Tg1 in tre giorni che si sposta a Genova per segnalare il degrado del cimitero dei Mille, mentre SkyTg24 torna a Napoli e per lanciare l’allarme del ritorno della spazzatura in città. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di giovedì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Caso Ruby, la Camera rimanda gli atti alla Procura di Milano per incompetenza. Prova superata per la maggioranza.

2. Politica interna. Federalismo, pareggio in commissione sul fisco municipale. Opposizioni: “È stop alla riforma”. Ma per la maggioranza si va avanti. Si riunisce il Consiglio dei ministri.

3. Cronaca estera. Egitto, scontri e violenze. Caccia ai giornalisti stranieri, una ventina arrestati dall’esercito. Il vice di Mubarak: “Il caos? Complotto straniero”.

4.Cronaca interna. Elisa è morta per assideramento, la Procura di Perugia scioglie i dubbi sul decesso della studentessa. Resta il mistero delle sue ultime ore.

5.Attualità. Nel degrado il cimitero dei Mille a Genova, tra le lapide rovi, erbacce e marmi rotti. Nemmeno un euro per le celebrazioni dell’Unità d’Italia.

6. Cinema. L’attrice francese Maria Schneider è morta a soli 58 anni. Indimenticabile protagonista insieme a Marlon Brando di Ultimo Tango a Parigi , il film scandalo di Bernardo Bertolucci che negli anni ’70 la trasformò in un simbolo di trasgressione.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Federalismo, Consiglio dei ministri straordinario dopo il pareggio in bicamerale. Il premier: “Il patto con la Lega è saldo”. Bossi: “No elezioni anticipate”. Duro scontro maggioranza-opposizione.

2.Politica interna. Caso Ruby, l’aula della Camera con 315 sì, 298 no e un astenuto vota la restituzione degli atti alla Procura di Milano. La competenza è del Tribunale dei ministri.

3.Cronaca estera. Egitto nel caos, cecchini sparano sulla folla in piazza. Ucciso uno straniero. È caccia ai giornalisti, già operativi i primi piani di evacuazione. L’opposizione: “No al dialogo finché c’è Mubarak”.

4.Economia. Allarme della Fao sui prezzi degli alimentari nel mondo: riso, pasta, pane mai così cari. Problema gigantesco per i popoli dei paesi più poveri.

5.Giustizia. Il boss Bernardo Provenzano, sanguinario capo della mafia, è malato. Pretende: “Si accerti la compatibilità delle sue condizioni di salute col carcere a vita”.

6. Cinema. Addio a Maria Schneider, scandalosa protagonista di Ultimo tango a Parigi con Marlon Brando. Aveva 58 anni ed era malata da tempo.

7. Attualità. Chi ha un cane si mantiene in forma. Per uno studio americano camminare o correre insieme a lui è la vera alternativa alla palestra.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Inizia con una sbandata il cammino parlamentare del Federalismo: finisce pari nella commissione bicamerale 15 a 15. Quindi non è approvato il primo decreto attuativo sul fisco municipale. Pdl e Lega decidono un consiglio dei ministri straordinario che ripresenterà probabilmente il decreto.

2. Politica interna. Bossi rassicura: "Per ora niente voto, andiamo avanti". Ma tra i leghisti c'è inquietudine e torna il pressing sulla futura candidatura a Tremonti. Fini mette il dito nella piaga, "bocciatura senza precedenti" e Bersani dice: "Sì al Federalismo, ma solo dopo le dimissioni di Berlusconi".

3. Politica interna. Ma la Camera dice no ai pm di Milano: la maggioranza ottiene 315 voti - non ha votato il premier - e non dà il via libera alla perquisizione nell'ufficio milanese di Giuseppe Spinelli, il contabile di Berlusconi. Gli atti rinviati ai pubblici ministeri, le opposizioni raccolgono solo 298 voti, si astiene il finiano Barbareschi.

4. Giustizia. "Foto ininfluenti". Parola di Bruti Liberati, procuratore di Milano. Ammette l'esistenza, ma smonta così il giallo delle immagini allegate al fascicolo del caso Ruby sulle feste di Arcore. Lunedì i pm potrebbero formalizzare la richiesta di processo immediato.

5. Giustizia. "Chiedo perdono" dice il pentito Gaspare Spatuzza nel processo per la strage dei Georgofili. Alla fine del '93, dopo le bombe in un bar a Roma, l'ex mafioso racconta di un incontro con Giuseppe Graviano, boss di Brancaccio che gli disse: "Berlusconi e Dell'Utri sono i nostri interlocutori".

6. Cronaca estera. La battaglia delle strade del Cairo divampa da 24 ore. L'Egitto precipita ancora di più nel caos: carri armati contro la folla anti-Mubarak che assedia i palazzi e cecchini che sparano sui manifestanti. L'Onu decide di evacuare il proprio personale dal Paese straniero picchiato a morte.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Federalismo municipale, pari in commissione. Il testo è stato respinto.

2. Politica interna. Il governo insiste, in corso un consiglio dei ministri per varare un decreto.

3. Politica interna. Caso Ruby, la maggioranza tiene alla Camera: gli atti tornano in Procura.

4. Giustizia. Negli atti dell'inchiesta milanese solo atti (foto, ndr ) irrilevanti. Lo rivela Bruti Liberati.

5. Cronaca estera. In Egitto si spara ancora: il vice premier tenta il dialogo con i fratelli musulmani.

6. Politica estera. Il mondo occidentale scarica Mubarak e chiede una transizione immediata.

7. Giustizia. Mafia, il pentito Spatuzza chiede perdono per le stragi a Firenze.

8. Cronaca interna. I rifiuti invadono di nuovo Napoli, oltre 1000 tonnellate per le strade.

9. Cinema. E' morta Maria Schneider, compagna di Brando nell'Ultimo tango a Parigi .

10. Sport. Inter a caccia di rimonta nel posticipo. La Coppa America in esclusiva su Sky.