I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . La giornata di martedì 28 febbraio trascorre senza che vi sia una di quelle notizie del giorno che attirano l’attenzione di mass media e opinione pubblica. E così per l’apertura ognuno dei quattro telegiornali delle 20 punta su uno dei temi da prima pagina: il Tg1 resta focalizzato sulla Costa Allegra, SkyTg24 guarda agli scontri in Val di Susa tra polizia e No Tav, mentre Tg5 e Tg La7 dedicano il primo titolo della serata alla politica; il primo parla di liberalizzazioni, il secondo di pressione fiscale. Nessuno di questi temi manca dai titoli dei quattro telegiornali più seguiti in Italia, ma è anche vero che ogni redazione assegna una gerarchia diversa alla notizia (ad esempio l’apertura del Tg1 è il quarto titolo del Tg La7 ).
Un titolo che compare in tre telegiornali su quattro è invece quello riguardante l’ipotesi di introduzione del reato di omicidio stradale, argomento non trattato in primo piano dal Tg diretto da Enrico Mentana che – unico a farlo – dà risalto al particolare caso dell’università La Sapienza dove i quattro componenti della famiglia Frati occupano quattro cattedre (il padre è addirittura magnifico rettore). Tra le altre notizie del giorno anche le trattative e le indagini sui due militari italiani fermati in India; il Tg5 riporta in primo piano l’omicidio di Sarah Scazzi e, insieme a SkyTg24 , segnala di un camionista sbranato da un branco di randagi nei pressi di Livorno. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di martedì sera:

Com’era andata un anno fa? Le edizioni del 28 febbraio 2011

Tg1 – Rai

1. Cronaca estera. Costa Allegra rimorchiata verso Seychelles; tutti i passeggeri sul ponte, rifornimenti via elicottero ed è anche rischio pirati.

2. Cronaca interna. No Tav, battaglia continua in Piemonte: bloccate autostrade. Gravi le condizioni del giovane folgorato. Passera: “Avanti con i lavori”.

3. Politica interna. Monti indica le strategie fiscali: lotta serrata all’evasione, rimborsi più veloci, servizi più efficienti e lotta al gioco illecito.

4. Politica estera/Giustizia. Terzi in India incontra i due militari; l’esame balistico sembra scagionarli, sul peschereccio infatti colpi dal basso verso l’alto.

5. Cronaca estera. Fukushima dopo il disastro nucleare, la centrale atomica si mostra alle telecamere. Situazione stabile, non si placano le polemiche.

6. Giustizia. Troppi incidenti stradali, il governo annuncia norme più severe per chi uccide sotto effetto di alcool o droghe; è possibile anche il reato di omicidio stradale. Allo studio una riforma del Codice della strada.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Liberalizzazioni, sciolti gli ultimi nodi: farmacie, una ogni 3.300 abitanti; taxi, il potere resta ai Comuni.

2. Politica interna. L’evasione fiscale, Monti: “Recuperati 12 miliardi, ma si può fare di più. Tasse giù se tutti pagano”.

3. Cronaca interna. Val di Susa, nuovi scontri No Tav-polizia dopo il grave incidente di Luca Abbà; il governo: “Avanti con i lavori come deciso”. Si riaccende la polemica.

4. Politica estera/Giustizia. Non c’è accordo sulla giurisdizione; il ministro Terzi in India vede i due marò accusati di omicidio. Slitta la perizia, ma dalle prime analisi la traiettoria dei proiettili non sembra compatibile con il tiro dall’alto della petroliera.

5. Cronaca estera. La Costa Allegra, trainata da un peschereccio, arriverà giovedì alle Seychelles. La nave è senza motori ed energia elettrica. Settore crociere a rischio crollo dopo il naufragio della Concordia: prenotazioni in calo del 30%.

6. Cronaca interna. “Sarah aveva paura di Sabrina”, lo rivela in aula Francesca, una compagna di classe. “Mi chiese di accompagnarla perché non voleva restare sola con la cugina”.

7. Cronaca interna. Camionista sbranato da una decina di cani randagi in un’area industriale vicino a Livorno; l’uomo attaccato dal branco mentre agganciava il rimorchio.

8. Giustizia. Il governo valuta il reato di omicidio stradale per chi guida ubriaco o drogato; pena da 8 a 18 anni. Il ministro Passera: “L’impunità è intollerabile”.

9. Cronaca interna. Dopo il grande freddo arriva una settimana di caldo anomalo: temperature record in tutta Italia. Previste per venerdì punte di 22 gradi.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. Dallo storico “meno tasse per tutti” – e chi se lo dimentica – all’attuale “meno tasse se tutti le pagano”; così il presidente del Consiglio, che riunisce una vera a propria task force antievasione. “Se ognuno dichiara il dovuto – dice Monti – il Fisco potrà essere più leggero per tutti. Nel 2011 recuperati 12 miliardi di euro, ma certo non basta; si deve fare molto di più”, dice il premier, che pensa ai blitz della finanza ma anche al comportamento dei singoli.

2. Politica interna. Via libera in commissione al Senato del decreto liberalizzazioni; i taxisti hanno vinto la loro battaglia: il potere di aumentare le licenze resta ai Comuni. È in arrivo però un compromesso dell’ultima ora sulla tesoreria unica: a quanto pare un ordine del giorno modificherà la sostanza della norma in senso più favorevole ai Comuni, che insieme a Provincie e alle Regioni sono sul piede di guerra.

3. Cronaca interna. Tav – No Tav, un'altra giornata di passione con nuovi blocchi e tensione fortissima. “I lavori continuano”, dice il ministro Passera, mentre la polizia entra in azione con i lacrimogeni per sgombrare il presidio sull’autostrada. “Serve il dialogo”, dice il ministro Cancellieri. A Torino prognosi riservata ancora per Luca Abbà, il manifestante precipitato ieri dal traliccio; i medici dicono “è ancora grave, ma risponde bene alle cure”.

4. Cronaca estera. In mezzo all’oceano, senza luce, senza motori; piano, pianissimo, trainata da un peschereccio: questa la situazione sulla Costa Allegra, in navigazione, lentissima apppunto, verso Mahè, l’isola più grande delle Seychelles. Ora ci si chiede: la compagnia Costa è a un passo dalla fine? Avendo subito nel giro di 40 giorni due colpi davvero molto duri.

5. Cronaca interna. La carriera incredibile della famiglia Frati: lui, il padre, è il Magnifico rettore dell’università la Sapienza di Roma, ma anche la moglie e i due figli occupano, rispettivamente, un’altra cattedra; il tutto quattro. La famiglia Frati è veramente, nella Sapienza, una famiglia nella famiglia.

6. Politica estera. “Siamo italiani e ci comporteremo da italiani”, dicono i nostri due fucilieri di marina del battaglione San Marco al ministro Terzi che li ha incontrati in India, dove si ritrovano in stato di fermo sotto il controllo della polizia locale che li accusa di aver ucciso due pescatori. “Una vicenda che deve essere risolta in base alle leggi internazionali”, dice il ministro, ma la trattativa per riaverli appare davvero difficile.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca interna. Blocchi rimossi, poi il popolo No Tav ci riprova: tensione in Val di Susa.

2.Cronaca estera. Costa Allegra a rimorchio verso le Seychelles, passeggeri riforniti di acqua e di cibo.

3.Politica interna. “Meno tasse se pagano tutti”, ecco la linea del programma antievasione di Monti.

4.Politica interna. C’è l’intesa sulla liberalizzazione delle farmacie; Federfarma già annuncia proteste.

5.Politica estera. Terzi ha incontrato i due marò detenuti in India, continua la trattativa diplomatica.

6. Giustizia. Si apre il dibattito sull’introduzione del reato di omicidio stradale, Passera dice: “Serve una riflessione”.

7. Cronaca interna. Sbranato da un branco di randagi, atroce fine di un camionista nel livornese.

8. Televisione. Stasera Susanna Camusso a Rapporto Carelli , articolo 18 ancora in primo piano.