Un raffronto tra i titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Con la chiusura della settimana della moda a Milano i telegiornali danno spazio anche alle sfilate e, soprattutto, a Giorgio Armani. Solo Sky e La7 resistono alla tentazione di inserire nei titoli del telegiornale le passerelle meneghine, ma il telegiornale di Mentana sostituisce la moda col Gossip e, unico fra tutti i telegiornali, dedica un titolo alle confessioni di Lele Mora ai Pm sulla sua presunta relazione con Fabrizio Corona. La notizia del giorno, tuttavia, è di politica interna. Tutte e quattro le testate aprono con le dichiarazioni del premier Berlusconi a due giorni dal voto alla Camera. Anche la polemica tra Bossi e i romani ‘fa notizia’ così come l’appello della Cei ai politici italiani. Solo il TgLa7 nei titoli dedica spazio, oltre alla vicenda della casa di Montecarlo, all’Economia e alla perdita del potere d’acquisto dei dipendenti italiani. Cronaca e politica estera solo su SkyTg24 che annuncia l’operazione al cuore della regina Rania di Giordania e gli incontri tra Israele e Anp (Autorità Nazionale Palestinese) sugli insediamenti in Medio Oriente.

Le edizioni del 26 settembre – clicca qui

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Berlusconi: “Mercoledì voto per andare avanti. Superare ostacoli nell’interesse di tutti”. Spaccatura tra i finiani, polemiche per una frase di Bossi su Roma.

2. Cronaca interna. Maroni al vertice sui rom a Milano. Più severi anche coi comunitari e niente case ai nomadi sgomberati. Al Tg1 il sindaco Letizia Moratti.

3. Politica interna. “Siamo angustiati per l’Italia” Così il cardinale Angelo Bagnasco alla Cei. “Le liti personali bloccano l’intero Paese”.

4. Cronaca interna. Muore neonato a Palermo dopo un parto naturale. Due medici indagati per omicidio colposo. I parenti avevano chiesto il cesareo.

5. Moda/Gossip. Blu il colore dell’estate 2011 per Giorgio Armani. In prima fila George Clooney che dice: “Amo la Canalis con qualsiasi vestito”.

6. Musica. Esce il nuovo disco di Anna Oxa dopo quattro anni. Si intitola ‘Proxima’ e al Tg1 la cantante, parlando della sua esperienza personale, dice: “Per me oggi la ricerca interiore è tutto”.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Berlusconi: “Superare gli ostacoli nell’interesse di tutti” a due giorni dal discorso alla Camera, l’appello del premier: “Un voto per realizzare il programma”.

2. Politica interna. “Basta liti e personalismi”. Il cardinale Angelo Bagnasco apre i lavori della Conferenza episcopale italiana. “Siamo angustiati per l’Italia”.

3.Politica interna. Bossi contro l’ipotesi del Gran Premio a Roma. “Corrano con le bighe” poi ironizza sulla sigla SPQR. Infuria la polemica, il Pd: “Mozione di sfiducia”, lui: “Era solo una battuta”.

4.Cronaca interna. Il video della tragedia nel porto di Genova. Non sarebbe stato l’ordine di ‘fermo macchine’, indagato il comandante. “Non ero in plancia”.

5.Cronaca interna. Due cinesi, marito e moglie, sono morti la notte scorsa nel rogo del mobilificio dove lavoravano in Brianza. L’incendio non sarebbe doloso.

6. Cronaca interna. Per paura nega il trapianto di midollo alla sorella, malata di leucemia. E uno striscione accusa: “Così la uccidi”.

7. Moda/Gossip. Chiude la moda e per le prima volta insieme a una sfilata arriva la coppia più inseguita dell’anno: George Clooney ed Elisabetta Canalis.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. A due giorni dal dibattito nel Parlamento Berlusconi dice: “Serve un voto per andare avanti” e liquida con un sostanziale rifiuto la richiesta di un vertice della maggioranza avanzata dal finiano Bocchino.

2. Politica interna. Bossi: “SPQR, Sono porci questi romani”. Insorge Alemanno, il senatore ha superato i limiti. Il Pd presenta una mozione di sfiducia, il Pdl minimizza: “E’ una battuta” e lui ci torna: “Forse i romani si sentono in colpa”.

3. Politica interna. Bagnasco, presidente dei vescovi italiani: “Basta insulti personali, bloccano l’Italia”. Non fa nomi, ma il riferimento allo scontro Fini-Berlusconi è chiaro. Poi chiede: “Ci si occupi degli affanni dei cittadini”.

4. Economia. In Italia gli stipendi dei lavoratori dipendenti hanno perso negli ultimi dieci anni oltre 5 mila euro di potere d’acquisto, tra inflazione e maggiore pressione fiscale. Lo sostiene la Cgil nel suo rapporto sulla crisi.

5. Cronaca. Ecco l’ufficio del registro del paradiso fiscale di Saint Lucia. Qui lo stesso giorno del 2008 sono nate due delle numerose società al centro dell’affaire Montecarlo e dello scontro tra Fini e Berlusconi.

6. Cronaca interna. Il ministro Maroni incontra il prefetto di Milano e dice ai rom allontanati dai campi “Non saranno assegnate case popolari”. Ai nomadi cittadini dell’Unione europea erano stati promessi 25 alloggi.

7. Gossip. Lele Mora rivela ai Pm: “Con i soldi delle false fatture ho comprato una casa e otto macchine a Fabrizio Corona. Con lui avevo una relazione”. Le ammissioni in un interrogatorio di un anno fa.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Berlusconi annuncia: “Mercoledì il voto sui 5 punti per andare avanti”.

2. Politica interna. I finiani chiedono un vertice di maggioranza, una verifica prima della prova alla Camera.

3. Politica interna. “Porci questi romani” Bufera su Bossi che replica: “Una battuta li fa sentire in colpa”

4. Cronaca interna. Rom, linea dura del governo: stop di Maroni alle case popolari per i nomadi a Milano.

5. Politica interna. Nuovo monito dalla Cei ai politici: “Italia bloccata dalle liti, basta insulti”

6. Giustizia. Parmalat, pericolo di fuga e reiterazione del reato: chiesto l’arresto di Callisto Tanzi.

7. Economia. Fiat, per Marchionne è positiva l’apertura di Confindustria ai sindacati sui contratti.

8. Giustizia. Infanticidio a Genova, via al processo. L’imputato Rasero rischia l’ergastolo.

9. Politica estera. Medio Oriente è scaduta la moratoria sugli insediamenti. Israele e Anp cercano l’intesa.

10. Cronaca estera. New York, intervento al cuore per la regina Rania di Giordania. Presto sarà dimessa.