I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . La notizia è che la protesta dei tir, ma anche dei taxi, supera per copertura mediatica il difficile scoglio della riforma del mercato del lavoro, provvedimento difficile sul tavolo del governo e che resterà molto probabilmente nei primi piani dei telegiornali nei prossimi giorni. Lunedì sera, però, il piano in cinque punti pensato dal ministero del Welfare arriva solo dopo la protesta dei trasporti causata dalle liberalizzazioni (di cui ancora non si conoscono i dettagli), una protesta che non viene considerata tema d’apertura da tutti i telegiornali. Il Tg La7 , infatti, apre la propria edizione sottolineando i 7.500 evasori totali scoperti dalla Guardia di Finanza nel 2011 (per un totale di 58 miliardi di euro evasi), mentre SkyTg24 sceglie – a dieci giorni dal naufragio – la Costa Concordia come argomento principale della giornata; si parla di nuove vittime e del “mistero” clandestini, esattamente gli stessi due titoli trattati il giorno precedente. In un periodo difficile per l’economia va detto che si dà spazio anche a notizie positive: Tg1 e Tg La7 segnalano i buoni risultati della Borsa di Milano e il calo vistoso dello spread. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di lunedì sera:

Com’era andata un anno fa?Le edizioni del 23 gennaio 2011

Tg1 – Rai

1. Cronaca interna. Disagi in autostrada per la protesta dei tir, Cancellieri: “Non tollereremo blocchi”. Garante chiede precettazione, fermi anche i taxi.

2. Politica estera/Finanza. Monti a Bruxelles per i vertici sulla crisi del debito. Borse in rialzo, Milano la migliore; spread in discesa a 413 punti.

3. Politica interna. Parte la trattativa per la riforma del mercato del lavoro: piano del governo in cinque punti, ma i sindacati non ci stanno.

4. Cronaca interna. Concordia, trovati due corpi: quindici le vittime. Mistero su immagini donna con computer di Schettino, domani inizia recupero carburante.

5. Cronaca estera. Presi i terroristi della strage di Nassiriya del 2003: arrestati in Iraq autori dell’attentato in cui morirono 19 nostri connazionali.

6. Sport. “Mai dire mai, se convocato sono pronto a tornare in nazionale”, dopo il record di gol parla al Tg1 Francesco Totti che dice: “Giocare da vent’anni con la stessa maglia vale più del Pallone d’oro”.

Tg5 – Mediaset

1. Cronaca interna. La protesta degli autotrasportatori contro i rincari di gasolio e autostrade blocca l’Italia, chiesta la precettazione. Scioperano anche i tassisti, denunciati per le vecchie agitazioni quelli napoletani.

2. Politica interna. Cassa integrazione solo ordinaria e di durata breve: lo prevede il piano del governo sulla riforma del lavoro, ma i sindacati non ci stanno.

3. Cronaca interna. Per il presidente della Cei Bagnasco pecca chi evade le tasse, ma nel 2011 sono stati sottratti al fisco 58 miliardi. Intanto il figlio di Varenne, sequestrato per motivi fiscali, corre e vince per lo Stato.

4. Cronaca interna. La tragedia del Giglio, recuperati i corpi di due donne: salgono a 15 le vittime accertate. Proseguono le ricerche dei dispersi e contemporaneamente inizierà lo svuotamento del carburante. Ma c’è già una prima chiazza in mare.

5. Cronaca interna. “Da quella notte non dormo più”, il drammatico racconto di Daniele Fedeli, sceso dalla Concordia alle 5 del mattino dopo un incubo vissuto fino alla fine. “ Eravamo in trenta – dice – non c’erano ufficiali”.

6. Attualità/Cronaca estera. Il pettegolezzo riduce lo stress, lo afferma un bizzarro studio americano. Scandalo in Spagna, in un nuovo libro tutte le amanti di Re Juan Carlos

La7 – Telecom Italia Media

1. Economia. La Guardia di Finanza pubblica il libro nero dell’evasione fiscale del 2011; sono 7.500 gli evasori totali: 50 miliardi di redditi non dichiarati, 8 miliardi di euro in Iva non versata, 12 mila le denunce; imprese e lavoratori autonomi avrebbero occultato più di 20 miliardi.

2. Cronaca interna. Dai Forconi in Sicilia, ai blocchi in tutta Italia: la protesta dei tir invade le autostrade su tutto il Paese. Sono 15 i blocchi, dallo Stretto al Nord, fatti dagli autotrasportatori in sciopero per cinque giorni. Semiparalizzato il trasporto di molte merci e traffico a volte in difficoltà. Il ministro Cancellieri teme che la protesta possa degenerare e il Garante chiede le precettazioni.

4. Politica interna. Il ministro Fornero illustra la riforma del mercato del lavoro: reddito minimo, indennità di licenziamento, flessibilità più cara; e per ora non parla di articolo 18. Monti dichiara: “La cassa integrazione sarà ordinaria e di breve durata – e assicura – che il governo agirà entro un mese e non per decreto”. La Cgil dice no, Cisl e Uil aprono; soddisfatta Confindustria.

5. Finanza. Effetto liberalizzazioni positivo sulla ripresa dei mercati: lo spread cala a quota 410, cento punti in meno di una settimana fa, e le Borse vanno in positivo, Milano a +1,5%. E’ la fine della psicosi? La tensione resta altissima, ma solo un anno fa il differenziale tra Btp-Bund era tre volte più basso.

6. Politica interna. Sì, il Pd e il Terzo polo crescono un po’; il Pdl riprende quota, il centrosinistra stacca di quasi 10 punti il centrodestra, ma nel nostro sondaggio del lunedì, da questa settimana, testiamo anche l’ipotetica forza elettorale della coalizione che regge il governo Monti, che quindi anche potrebbe presentarsi con questo punto di riferimento. Vedremo i risultati.

7. Politica estera. L’Unione europea vota all’unanimità l’embargo dei prodotti iraniani, petrolio compreso: congelati i beni della Banca centrale iraniana. I 27 chiedono che Teheran stoppi gli esperimenti nucleari, il governo iraniano minaccia di chiudere lo Stretto di Hormuz e risale la tensione militare tra gli Usa e il Paese islamico del Golfo Persico.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca interna. Concordia, trovate morte altre due donne: le vittime sono 15. Si cerca ancora.

2.Cronaca interna. Mistero sulla donna sbarcata con Schettino, per Costa nessun clandestino a bordo.

3. Cronaca interna. Mattinata di caos, da Nord a Sud, per la protesta dei tir; il Garante valuta sanzioni.

4. Cronaca interna. Contro le liberalizzazioni taxi fermi dalle 22, a Napoli centinaia di denunce.

5. Politica interna. Partito il confronto sul mercato del lavoro, tra le ipotesi cassa integrazione più breve.

6. Politica estera. Monti a Bruxelles per l’Eurogruppo, sul tavolo il Fondo salva Stati e la Grecia

7. Economia. In Italia scoperti 7.500 evasori totali, in Grecia i nomi alla gogna sul web.

8. Sport. Celerini, ultras e violenza: arriva al cinema ACAB con Pierfrancesco Savini.