Sarà per tradizione o per esigenze lavorative, ma il telegiornale della prima serata è quello più seguito dagli italiani. Ogni sera, intorno alle 20, i più grandi network nazionali si sfidano a colpi di news per attrarre a sé più ascoltatori possibile. Businesspeople.it ha deciso di metterli a confronto. Faremo un raffronto tra i titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto. La morte di Sandra Mondaini (vedi news) occupa l’apertura dei telegiornali Rai e Mediaset, le due reti televisive dove l’attrice ha lavorato con il marito Raimondo Vianello (morto cinque mesi fa) contribuendo alla storia della televisione italiana. Anche TgLa7 e SkyTg24 rendono omaggio a Sandra, ma dedicano l’apertura all’altra notizia del giorno: le dimissioni di Alessandro Profumo da UniCredit (vedi news), presente nei titoli di tutti i telegiornali delle 20. In comune anche la notizia dell’indagine nei confronti di direttore generale e presidente della Banca Vaticana per violazione della norma anti-riciclaggio, oltre a un aggiornamento sul ritrovamento dei due cadaveri trovati a Peschiera del Garda. Raiuno chiude con il consueto Superenalotto, prima un’indagine sulle 30 città più inquinate d’Europa. Anche a Mediaset si annunciano le estrazioni in diretta della lotteria, ma nei titoli precedenti si punta sulla cronaca con l’aggressione a due ragazzi gay a Frosinone. La politica interna trova spazio solo a SkyTg24 e La7 con il caso Cosentino all’ordine del giorno, mentre la chiusura è per entrambi dedicata allo sciopero dei calciatori.

Le edizioni del 20 settembre - clicca qui

Tg1 – Rai

1. Televisione/cronaca. Cinque mesi dopo la morte di Raimondo Vianello è morta a Milano Sandra Mondaini. Aveva 79 anni, una vita insieme nell’amore e nel lavoro. (vedi news)

2. Finanza. Profumo si dimette dal vertice di Unicredit: il più potente banchiere italiano scivola sul difficile rapporto tra azionisti libici e fondazioni bancarie. (vedi news)

3. Giustizia. Norme anti riciclaggio, sequestrati 23 milioni di euro allo Ior. Indagato il presidente della Banca Vaticana, perplessità dalla Santa Sede.

4.Cronaca interna. Confessa il figlio quarantenne dei due coniugi trovati nel Garda. Gli avrebbe uccisi nella loro casa modenese. Il movente: litigava per soldi.

5.Ambiente. 17 città italiane tra le 30 più inquinate d’Europa. Torino al secondo posto assoluto, poi Brescia e Milano.

6. Superenalotto. Stasera estrazione da record con un jackpot da 142 milioni di euro. Le associazioni dei consumatori dicono: “troppi soldi e a giocare si rischiano malattie da dipendenza”. Durante il Tg1 vi daremo tutti i numeri vincenti.

Tg5 – Mediaset

1. Televisione/cronaca. E’ morta Sandra Mondaini, stroncata dal dolore cinque mesi dopo la scomparsa dell’amato Raimondo. Hanno condiviso 50 anni di vita e una straordinaria carriera. Il cordoglio di Napolitano e Berlusconi. (vedi news)

2.Finanza. Scontro in UniCredit, la più grande banca italiana. Si dimette l’amministratore delegato Profumo, giù il titolo in Borsa. (vedi news)

3.Politica interna. Criminalità, rom, quadro politico: ne parliamo in diretta con il ministro dell’Interno, Roberto Maroni che annuncia il via libera del governo a oltre 4 mila assunzioni nelle forze dell’ordine.

5.Cronaca interna. I due coniugi del modenese, i corpi trovati in un canale a Peschiera del Garda. Il figlio confesse il delitto.

6. Cronaca interna. La coppia gay picchiata in provincia di Frosinone, i due si stavano baciando. Indignazione bipartisan dei partiti.

7. Superenalotto. Stasera il jackpot vale 142 milioni di euro. Tra poco i numeri in diretta.

La7 – Telecom Italia Media

1. Finanza. Finisce l’era di Alessandro Profumo a UniCredit, l’amministratore delegato si dimette e non partecipa neanche al consiglio d’amministrazione. Il titolo cala in Borsa, la reggenza dell’istituto al bavarese Dieter Rampl che valuta la rosa dei successori. (vedi news)

2.Finanza. “Profumo è stato un custode infedele degli interessi azionari italiani” dice ad esempio il sindaco di Verona. “Ora stop alla scalata libica”. Banca centrale e fondo di Tripoli controllano il 7,5% delle azioni. Anche consumatori e dipietristi plaudono al cambio della guardia.

3.Politica interna. Il caso Cosentino, domani la Camera vota l’autorizzazione all’uso delle intercettazioni sui presunti rapporti tra l’ex sottosegretario e imprenditore legati alla camorra. Granata annuncia: “Voteremo sì”, altri finiani lo smentiscono. Il Pdl avverte: “Niente guerriglia”.

4.Giustizia. I vertici dello Ior, la Banca Vaticana, indagati per violazione della legge anti riciclaggio. La procura di Roma ottiene il sequestro di alcuni bonifici per 23 milioni di euro. Movimenti dall’istituto senza specificare i destinatari e la causale.

5.Televisione/cronaca. Sandra Mondaini è morta oggi a Milano, cinque mesi dopo Raimondo Vianello, suo partner nella vita e nella storia della Tv e del varietà. L’attrice era ricoverata per una grave insufficienza respiratoria, aveva 79 anni. (vedi news)

6. Cronaca interna. I corpi trovati nel Garda sono quelli di due anziani coniugi di Carpi. A ucciderli il figlio che avrebbe confessato. Secondo gli investigatori voleva i soldi dei genitori.

7. Sport. Sospeso e rinviato al 30 novembre, e quindi mai, lo sciopero del calcio. Sabato e domenica prossima si giocherà. Ma per ora è solo un rinvio, i giocatori e società continuano a trattare sul contratto.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Finanza. Unicredit, Profumo si è dimesso. Resa dei conti nel Cda straordinario. (vedi news)

2.Giustizia. Riciclaggio, indagati presidente e direttore generale dello Ior. Stupore del Vaticano

3.Politica interna. Cosentino, finiani divisi sulle intercettazioni. Domani il gruppo decide sul voto

4.Cronaca interna. Erano coniugi i due cadaveri del Garda. Ha confessato il figlio 46enne.

5.Cronaca interna. Donna uccisa a Napoli, fermato il fratello dell’uomo denunciato dalla vittima.

6. Televisione/cronaca. Addio a Sandra Mondaini, cinque mesi dopo la scomparsa di Raimondo Vianello. (vedi news)

7. Scienza. Nuovo fenomeno osservato all’interno dei laboratori del Cern, forse la materia del big bang.

8. Cronaca estera. Tragedia sfiorata in Brasile, crolla una tribuna durante una gara automobilistica.

9. Cronaca interna. Niente accordo con Silvio, Veronica rinuncia a 1 milione e 800 mila euro e lascia Macherio.

10. Sport. Revocato lo sciopero dei calciatori. Domenica si gioca, niente partite per la befana.