I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Il Tg1 è l’unico telegiornale a spostare l’apertura dall’Egitto alla politica interna, anche perché può contare sulle dichiarazioni in esclusiva del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, sulle riforme e la tassa patrimoniale. Gli altre tre telegiornali delle 20, invece, rimangono sugli scontri tra civili in piazza al Cairo (notizia ripresa anche dal Tg di Raiuno). L’appello del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, (“Superare la spirale di contrapposizioni”) compare in secondo piano in tutti i telegiornali a confronto, mentre il giallo sulla morte della studentessa nei pressi di Perugia trova spazio su Tg1 , Tg5 e SkyTg24 , ma non sul TgLa7 che si focalizza sul Federalismo (trattato marginalmente anche nei titoli di Tg5 e Tg1 ) e sul caso Ruby (presente anche nei titoli di SkyTg24 ). Dopo il focus sui rifiuti, il Tg1 punta i riflettori sui tempi della giustizia italiana, probabilmente prendendo spunto dai dati presentati nel corso dell’inaugurazione dell’anno giudiziario (Leggi). Chiusura ‘in casa’ per SkyTg24 , Tg1 e TgLa7 : Enrico Mentana annuncia Il divo , il film in prima serata su La7, su Sky si parla di The Daily (il quotidiano solo per iPad dell’editore Rupert Murdoch), mentre il Tg1 torna su Sanremo. Nessuna chiusura del genere per il Tg5 che dedica l’ultimo titolo alle rigide temperature negli Stati Uniti e alla paura in Australia per il ciclone Yasi (presente anche su SkyTg24 ). In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di mercoledì sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Berlusconi al TG1 : "Pronti a dare una forte scossa per far crescere l'economia". E sulla patrimoniale dice: "Sarebbe un grande esproprio, lo impediremo".

2. Politica interna. Napolitano: "Informazione sia più responsabile, meno cronaca nera e giudiziaria. Uscire da spirale delle contrapposizioni". Domani il voto sul Federalismo.

3. Cronaca estera. Battaglia al Cairo tra i sostenitori del presidente Mubarak e gli oppositori. Forse ucciso un militare, 500 i feriti. Molotov contro il museo egizio.

4. Cronaca interna. La studentessa trovata senza vita vicino a Perugia. Nessun segno di violenza sul suo corpo. Sarebbe morta per il freddo, mistero sulle ultime ore.

5. Giustizia. Tempi sempre più lunghi per la giustizia civile, 10 anni in media per la sentenza definitiva. Danni al cittadino e costi enormi per le imprese.

6. Televisione. Mancano meno di due settimane a Sanremo. Luca e Paolo, i presentatori controcorrente del festival, dicono: "I nostri testi? Non li faremo leggere prima a Gianni Morandi. Da noi aspettatevi di tutto".

Tg5 – Mediaset

1. Cronaca estera. Egitto sull'orlo della guerra civile: al Cairo scontri, morti e feriti in piazza. Cariche con cammelli e cavalli. Lancio di molotov contro il museo egizio. Obama chiede una transizione mediata.

2. Politica interna. "Basta scontri, si torni alla politica". Da Napolitano appello all'Unità. "Le prove di forza ostacolano le riforme". Berlusconi: "Condivido pienamente, faremo la nostra parte". Federalismo, domani il voto. Opposizioni contrarie.

3. Cronaca interna. L'autopsia conferma: nessun segno di violenza sul corpo di Elisa. Prima di sparire lei parlò di un appuntamento.

4. Attualità. "Tre milioni di auto girano senza assicurazione", allarme del ministro Romani che denuncia: "Da noi tariffe doppie rispetto a Francia, Germania e Spagna.

5. Attualità. Dal 29 aprile al 1° maggio, il matrimonio reale a Londra e la beatificazione di Papa Wojtyła a Roma: eventi per i quali si prevedono masse da record.

6. Cronaca estera. Violente bufere di neve e grandine su buona parte degli Stati Uniti, stop a migliaia di voli. Fuga di massa in Australia per il terribile ciclone Yasi.

La7 – Telecom Italia Media

1. Cronaca estera. Battaglia al Cairo: almeno un morto, oltre 400 feriti negli scontri tra manifestanti pro e contro il presidente Mubarak. Molotov contro il museo egizio e anche contro i carri armati. La situazione sempre più fuori controllo. Obama ordina immediata transizione.

2. Politica interna. Appello di Napolitano: "Superare la spirale di contrapposizioni, arroccamenti, prove di forza che ostacolano qualunque tentativo di riforma". Berlusconi subito d'accordo: "Si torni alla politica". Sì anche dal Pd, ma "Berlusconi deve lasciare".

3. Politica interna. Nuova apertura sul Federalismo fiscale da parte del ministro Calderoli: compartecipazione all'Iva per i Comuni. La proposta viene ovviamente accettata con favore. Ora la riforma sembra più vicina.

4. Giustizia. Arriverà al più tardi martedì prossimo la richiesta di giudizio immediato per Berlusconi sul caso Ruby. L'annuncio dai magistrati di Milano dove il 28 febbraio c'è il processo Mediaset che inizia e il 5 marzo quello Mediatrade.

5. Giustizia. Il tribunale del riesame dice no all'arresto di Callisto Tanzi. Annullata così l'ordinanza che aveva disposto il ritorno in cella dell'ex padrone di Parmalat, condannato a 10 anni per aggiotaggio nel crac del suo gruppo. Si farà un nuovo processo.

6. Televisione. E stasera arriva su La7 il grande appuntamento con Il divo , il film di Sorrentino per la prima volta sugli schermi televisivi. La pellicola che racconta la controversa vita politica di Giulio Andreotti, ma tutto un periodo della nostra storia.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Cronaca estera. Il Cairo, in piazza anche i sostenitori di Mubarak: un morto e centinaia di feriti.

2. Politica interna. Politica al vetriolo, richiamo di Napolitano: "Basta prove di forza, servono le riforme".

3. Politica interna. Berlusconi plaude al capo dello Stato: "Stop alla spirale delle contrapposizioni".

4. Giustizia. Caso Ruby, ad inizio della prossima settimana la richiesta di processo immediato.

5. Cronaca interna. Elisa Benedetti è morta assiderata, l'autopsia non ha rilevato violenze sul corpo.

6. Giustizia. Crac Parmalat, niente carcere per Callisto Tanzi. La Cassazione rinvia la decisione.

7. Economia. La crisi c'è ancora, il reddito delle famiglie è calato del 2,7% nel 2009.

8. Cronaca estera. Il ciclone Yasi spaventa l'Australia, venti a 300 km/h sulla costa est.

9. Attualità. Presentato The Daily , il primo quotidiano ideato esclusivamente per iPad.

10. Sport. Milan fermo al palo, questa sera Napoli e Roma provano ad avvicinarsi.