I titoli dei più importanti telegiornali italiani andati in onda in prima serata, un modo per farvi capire cosa è (o non è) importante per un telegiornale.

Il confronto . Da più di una settimana si parlava dell’incontro della Lega Nord a Pontida. Nulla di strano, quindi, se le aperture dei telegiornali di domenica sera sono tutti dedicati alle parole di Bossi e all’umore della folla che chiede la “secessione” e vuole il ministro Roberto Maroni premier. Ma se TgLa7 e SkyTg24 dedicano almeno quattro titoli della propria scaletta a Pontida, Tg1 e Tg5 esauriscono il capitolo ‘politica’ in appena due titoli. I due telegiornali puntano ad altro anche perché possono contare su due diverse esclusive: su Raiuno parla Beppe Signori, ex calciatore invischiato nel nuovo scandalo scommesse; su Canale 5 si intervista un giudice della Corte suprema brasiliana che ha deliberato la scarcerazione di Cesare Battisti. Solo SkyTg24 , invece, dedica un titolo alla visita del Papa a San Marino, mentre il TgLa7 non parla della Grecia – cosa che, invece ,fanno Tg5 e Sky – ma annuncia l’idea di Tremonti di anticipare la manovra triennale da 40 miliardi. In dettaglio tutti i titoli dei telegiornali di domenica sera:

Le edizioni precedenti

Tg1 – Rai

1. Politica interna. Bossi a Pontida: “Far cadere governo un favore alla sinistra, ma se Berlusconi non accetta nostre richieste, incerta leadership 2013”.

2. Politica interna. Berlusconi: “Accoglieremo alcune richieste Pontida”. “Da Bossi propaganda”, attaccano le opposizioni. Polemiche sui ministeri al Nord.

3. Cronaca interna. Calcio scommesse, in esclusiva al Tg1 parla Beppe Signori: “Non ho fatto nulla, ma sono stato trattato come un mostro”.

4.Politica estera/Cronaca. “Raid Nato hanno ucciso innocenti”, accusa il regime di Gheddafi. Angelina Jolie a Lampedusa: “Grazie Italia per non aver chiuso le frontiere”.

5. Cronaca estera. Germania, per la seconda volta una mega festa via Internet finisce in rissa. La causa: 800 invitati, troppi e tanto alcol.

6. Attualità. Dai pannelli fotovoltaici agli ombrelloni tunnel in spiaggia: l’immagine di una domenica di quasi estate con temperature oltre 35 gradi. Regate di vela d’epoca e discese mozzafiato lungo i torrenti della Val di Sole.

Tg5 – Mediaset

1. Politica interna. Bossi a Pontida: “Meno soldati in missione di pace, meno pressione fiscale e sprechi. Nuovo patto di stabilità per gli enti virtuosi”. E mentre il popolo leghista inneggia alla secessione, il leader lumbard avverte: “Per le alleanze del futuro decideremo, ma l’elezioni anticipate sarebbero un regalo alla sinistra”.

2.Politica interna. Berlusconi: “Bossi ha confermato che la nostra alleanza non ha alternative. Noi andiamo avanti, c’è la volontà di proseguire la legislatura. Accoglieremo alcune proposte di Pontida”.

3.Economia. Grecia, in arrivo la quinta tranche di aiuti europei da 12 miliardi di euro, ma manca l’intesa sul ruolo dei privati. Il premier greco Papandreou: “La crisi a un momento cruciale”.

4.Giustizia. Al Tg5 uno dei giudici della Corte suprema brasiliana che ha detto no all’estradizione di Cesare Battisti: “Da noi una valutazione tecnica, ma la vera decisione l’ha presa Lula”.

5. Cronaca interna. Sedicenne travolto e ucciso in provincia di Livorno, il pirata della strada arrestato poco dopo ha detto: “Pensavo di aver urtato un sacco”. Tracce di alcol nel sangue dell’uomo.

6. Cronaca interna. La mamma di Elisa Claps rivela: “Ho sognato Elisa salire le scale del sottotetto dove poi fu ritrovata. Mia figlia non sarebbe mai andata lì volontariamente. Con Restivo c’era anche qualcun altro”.

7. Attualità. A tre giorni dal via dell’esame di maturità già impazza il tototema: Fukushima, Unità d’Italia, Libia i più gettonati.

La7 – Telecom Italia Media

1. Politica interna. A Pontida Bossi detta al Pdl condizioni e agenda: “Entro sei mesi giù le tasse, stop alla guerra in Libia. Sui ministeri al Nord il premier se l’è fatta sotto”. La folla chiede “secessione” e il senatur fa il pollice verso. “Non è detto che alle prossime elezioni saremo con Berlusconi”, ma frena sul voto anticipato. “Ora vincerebbe la sinistra”.

2.Politica interna. Nella base leghista c’è voglia di premiership: la gente chiede meno tasse, più sgravi fiscali e quote latte, meno spese sulla politica. Sullo sfondo lo striscione ‘Maroni presidente del Consiglio’; Il ministro dell’Interno è l’unico in giacca e cravatta. Applausi quando dice: “Basta guerra in Libia, produce solo clandestini”.

3.Politica interna. Berlusconi minimizza: “La nostra alleanza non ha alternative, proseguiremo la legislatura e accoglieremo alcune richieste di Pontida”. Ma alla vigilia della verifica in Parlamento c’è malumore tra i colonnelli romani del Pdl; sui ministeri al Nord il sindaco Alemanno attacca: “Non sacrificheremo Roma capitale per salvare il governo”.

4.Politica interna. Il discorso di Bossi lascia tiepido il centrosinistra. Pd e Italia dei valori parlano di “folklore e propaganda. Il senatur non controlla più gli umori del suo partito”. Casini concorda: “Più che Pontida conta quello che dicono Bruxelles e Moody’s – e attacca – . È che Bossi tira a campare perché è prigioniero di Berlusconi”.

5.Economia. Stretto tra la maggioranza, che chiede di aprire i cordoni della borsa, e l’Europa che raccomanda austerità, il ministro Tremonti cerca di smarcarsi e anticipa subito la manovra triennale da 40 miliardi. Il piano, atteso a fine giugno, prevedrebbe tagli per evitare il rischio Grecia. Confindustria plaude.

6. Cronaca interna. E si apre un fronte romano nell’inchiesta sulla P4: i pm di Napoli trasmetteranno alla Procura della Capitale gli atti sugli appalti e presunte interferenze sulla Rai. Luigi Bisignani ,al centro del sistema di presunti ricatti, sarà interrogato domani dal giudice che lo ha messo agli arresti domiciliari.

SkyTg24 – Sky Italia

1. Politica interna. Bossi a Pontida avvisa: “Non è detto che Berlusconi sarà ancora leader”.

2.Cronaca interna. La folla lo interrompe urlando “secessione” e poi invoca Maroni a Palazzo Chigi.

3.Politica interna. La replica del premier: “Nella verifica alle Camere anche le richieste della Lega”.

4.Politica interna. Sui ministeri a Monza, Alemanno e Polverini si preparano intanto a dare battaglia.

5.Politica interna. L’opposizione boccia il discorso del senatur definito “inutile e deludente”.

6. Economia. La Grecia in bilico, l’eurogruppo accelera per la seconda tranche del prestito.

7. Politica estera. Il Papa a San Marino, appello per i giovani precari e per i rifugiati di tutto il mondo.

8. Politica estera. Afghanistan, voglia di disimpegno: il Pentagono conferma contatti con i talebani.

9. Sport. È la panchina dell’Inter il tormentone estivo, dopo i no l’ultima pista porterebbe a Spalletti.

10. Cronaca interna. Un angelo di Hollywood tra i rifugiati, Angelina Jolie a Lampedusa e richiede tolleranza.