XiaoMi Phone

Un altro smartphone si candida per fare concorrenza all’iPhone. Dopo il Samsung Galaxy S II e LG Optimus 3D, arriva un nuovo super cellulare targato Android. Si tratta del cinese XiaoMi Phone (o semplicemente Mi Phone) prodotto dalla Xiaomi Technology Co che ha presentato il nuovo dispositivo lo scorso 16 agosto. Più grande e dell’iPhone4 (aspettando l’iPhone5) e con una fotocamera da 8 megapixel (gli stessi del Galaxy S II), XiaoMi pesa 149 grammi ed è lungo 125mm, largo 63 mm e profondo 11,9 mm. Anche la batteria (a lunga durata) e lo schermo (alta definizione) sono paragonabili a quelli dei marchi ben più famosi. Il vero punto di forza è il prezzo: in Cina, infatti, il cellulare costa 1999 yuan (circa 217 euro) contro i 5000 yuan (circa 542 euro) dell'iPhone4.
Il problema è che il telefono rischia di non avere la stessa appetibilità del melafonino di Apple. Nonostante la presentazione di Lei Jun, fondatore della Xiaomi Technology Co, sia stata fatta sulla falsariga delle performance di Steve Jobs (con tanto di vestiti che ricordavano il look dell’americano), XiaoMi non è l’iPhone. Rispetto ai più grandi competitor globali (come Nokia, Apple, Rime) le aziende cinesi finora hanno catturato solo una piccola fetta del mercato globale. Secondo un esperto di telecomunicazioni di Pechino, le aziende cinesi sarebbero ancora perdenti in termini di design e di innovazione.

Photogallery - accessori XiaoMi Phone