Il sistema di messaggistica Whatsapp si è nel tempo arricchito di numerose funzioni. L’ultima in ordine di tempo è la chat criptata, a protezione della privacy; ora l’app è pronta ad migliorare anche le chiamate vocali, recuperando una caratteristica un tempo molto importante.

VOICE MAIL. Presto, infatti, Whatsapp sarà dotato di una segreteria telefonica che, con tanto di voce registrata, inviterà gli utenti che chiamano un proprio contatto mediante l’applicazione a lasciare un messaggio vocale nel caso in cui egli non possa rispondere al telefono. La novità è prevista, secondo le indiscrezioni, con il prossimo aggiornamento; la funzione chiamata dovrebbe essere ulteriormente implementata grazie all’opzione Call Back, che permetterà di richiamare chi ci ha contattato rapidamente, senza entrare nell’applicazione.

CHIAMATE E NON SOLO. Le nuove funzioni andranno ad arricchire la già ampia gamma di possibilità offerte da Whatsapp, che nelle mani di Facebook è diventata molto più che una semplice app di messaggistica: ormai, infatti, la nuvoletta verde permette di telefonare, inviare foto e documenti in tutta sicurezza; è molto probabile che presto vengano introdotte anche funzioni che permettano di condividere file compressi e effettuare videochiamate, anche di gruppo.