Nostalgia degli anni Ottanta? È in arrivo nel prossimamente uno smartphone che farà ritornare adolescente chi è cresciuto con Commodore, produttore di quei dispositivi che hanno permesso a tantissimi ragazzi dell’epoca di videogiocare comodamente piazzati sul divano di casa.

IL RITORNO DI COMMODORE. Sarà infatti un gruppo di imprenditori italiani a tentare di riesumare il marchio Commodore Business Machines. Non sarà tuttavia una nuova C64 – questa era infatti la consolle “ammiraglia” dell’azienda – ad arrivare sul mercato: il nuovo prodotto si chiamerà Commodore Pet, e non sarà altro che uno smartphone Android di ultima generazione, ma con una marcia in più.

VIDEOGAMES ED EMULATORI. Cosa distinguerà il nuovo dispositivo dagli altri? A fare la differenza sarà proprio il fattore nostalgia: con lo smartphone Pet sarà possibile rigiocare sul proprio cellulare molti tra quei videogames che fecero furore trent’anni fa: tra gli altri, DonkeyKong, Shinobi e Castelvania; inoltre, tra le applicazioni disponibili ci saranno emulatori di consolle vintage come C64 e Amiga.

L’ANNUNCIO. Un rientro in grande stile, dunque, quello di Commodore, che come si diceva avrà un’impronta italiana: da Londra sono infatti MassimoCanigiani e CarloScattolini, imprenditori e ideatori del piano aziendale, a fare l’annuncio sulla pagina Facebook del brand . Commodore Pet è già un marchio registrato in 38 Paesi; il lancio è previsto a breve, con un costo che dovrebbe assestarsi sui 275 euro.