© Getty Images

Di conferme ufficiali, ancora nessuna. Ma i ben informati giurano che il nuovo Galaxy S5 non sarà un semplice prodotto incrementale rispetto ai precedenti Galaxy, bensì uno smartphone rivoluzionario. D'altronde la concorrenza di Apple si fa sentire e la Samsung deve cercare di marcare la differenza.
E proprio dal confronto con gli iPhone nascerebbe l’idea di dotare il nuovo S5 di un lettore oculare che permette di verificare l’identità del possessore attraverso la scansione dell’iride. Un passo avanti, dunque, rispetto al rilevamento di impronte digitali ideato da Apple. L’S5 sarà inoltre in grado di rilevare i movimenti della testa. Quindi, qualora non si potesse toccare il touch screen per via dei guanti, sarebbe possibile scegliere le funzioni a colpi di testa o di battiti di sopracciglia. E ancora: la cover sarà probabilmente metallica anziché di plastica, lo schermo da 5,2 pollici con risoluzione 2k, la fotocamera sarà da 16 megapixel con stabilizzatore ottico. Quanto al prezzo, si vocifera di un costo attorno ai 700-730 euro. Il mese di lancio, già più volte posticipato, dovrebbe essere marzo, a Londra.