Dispositivi sempre più potenti e con batteria ancor più performante, ma di vere novità prodotto se ne contano davvero ben poche. Samsung prova a proporre qualcosa di nuovo con il suo Galaxy Note Edge, dispositivo da 5,6 pollici che introduce la novità del display curvo sul bordo dello schermo; una caratteristica inedita che permette non solo di accedere alle applicazioni più usate e alle funzioni preferite anche quando la cover del dispositivo è chiusa (basta scorrere il pollice sul dispositivo), ma anche di ricevere le notifiche direttamente sul bordo dello schermo mentre, ad esempio, si sta guardando un contenuto.

LE CARATTERISTICHE. Il prezzo del dispositivo, 869 euro, è giustificato da caratteristiche da top di gamma, come il display super Amoled Quad HD (2560x1440) che riproduce immagini più nitide e brillanti con un ottimo contrasto, e i microfoni multipli in grado di eliminare più efficacemente il rumore quando si parla in ambienti chiassosi: il registratore vocale incorporato offre otto diversi contrassegni vocali direzionali e una funzione di riascolto selettiva per isolare e ascoltare soltanto determinate voci in una conversazione di gruppo.