Ducati Energia Green Wheel

Ducati Energia Green Wheel

LA RUOTA VERSATILE ED ECO
Ducati Energia Green Wheel (foto in apertura) – Prezzo: n.d.
La Green Wheel è un progetto italiano e americano nato dalla collaborazione tra Ducati Energia, SENSEable City Lab, Mit Boston e il Ministero dell’ambiente. Un sistema versatile, applicabile a qualsiasi bicic per trasformarla in un’elettrica a pedalata assistita comandata dall’iPhone tramite Bluetooth. Tutti gli elementi di Green Wheel – come testimonia il nome – sono integrati nella ruota posteriore che racchiude motore, batterie e alcuni pulsanti di comando. Il sistema misura lo sforzo del ciclista e, solo quando è necessario, fornisce assistenza alla pedalata con il motore elettrico.
www.ducatienergia.com

Vanmoof No. 3 Single Speed

Vanmoof No. 3 Single Speed

IL GREEN SPOSA LA BICICLETTA
Vanmoof No. 3 Single Speed – Prezzo: 478 euro
Una bici a scatto fisso dedicata agli amanti dell’Hi Tech e dell’ecosostenibile. Il telaio in alluminio integra un sistema di luci a led basato su ricarica solare, ma nel telaio è nascosta anche una porta usb. Il design sobrio e spartano è anche molto solido, e all’indistruttibilità contribuiscono i copertoni a sezione maggiorata resistenti a buche e tombini.
www.lastazionedellebiciclette.com

Styriette Damen/Herren

Styriette Damen/Herren

ELETTRICA E RETRÒ
Styriette Damen/Herren – Prezzo: 3.220 euro
Una bici elettrica travestita da tradizionale ed elegante modello da città. Si ricarica da una normale presa di corrente in tre ore e ha un’autonomia di assistenza alla pedalata di 70 km. Per chi vuole scegliere il mezzo eco, ma non ha ancora la gamba del vero ciclista. La bici vanta un ammortizzatore anteriore ed è disponibile in due versioni uomo e donna.
www.e-move.me/bicycles

Cinelli Mystic Rats

Cinelli Mystic Rats

A SCATTO FISSO PER GLI AMANTI DEL MINIMAL
Cinelli Mystic Rats – Prezzo: 808 euro
A chi vuole muoversi su due ruote pedalando in città con una certa classe si rivolge la Cinelli Mystic Rats che permette anche di provare il brivido dalla bicicletta a scatto fisso (la bici senza ruota posteriore libera; i pedali si muovono in base ai movimenti della ruota, avanti o indietro). Cerchi ad alto profilo, manubrio da cronometro, cura dei particolari e qualità di tutti i componenti fanno di questo modello - disponibile in bianco e nero – una sorta di leggenda metropolitana. Unico neo a nostro parere il telaio forse troppo rigido e il prezzo non alla portata di tutti, giustificato dal brand e dalla qualità dei vari pezzi.
www.cinelli.it

Momodesign City Bike

Momodesign City Bike

ULTRALEGGERA IN CARBONIO E TITANIO
Momodesign City Bike – Prezzo: 2.500 euro
Un’esclusiva bici da città con telaio monoscocca, reggisella, manubrio e forcella interamente realizzati in fibra di carbonio. Le calotte dello sterzo e il movimento centrale sono invece in titanio destinate a durare nei secoli. I freni anteriori e posteriori sono a disco e il mozzo nasconde un cambio interno Shimano Nexus Inter- 8, due altri particolari la rendono ancora più eclettica, la trasmissione a cinghia e il prezzo proibitivo.
www.momodesign.com

B’Twin B’Coool e B’Twin Hoptown 5

B’Twin B’Coool e B’Twin Hoptown 5

NELL’URBAN JUNGLE
B’Twin B’Coool – Prezzo: da 129,95 euro
B’Twin Hoptown 5 - Prezzo: 294,95 euro
B’Twin ha reiventato la bici da città con un modello colorato (blu, turchese, rosso, bianco), minimal e dal costo contenuto. Il manubrio è alto e stretto, la salita sul telaio è bassa, le ruote sono larghe (24”) e la catena è anticorrosione. Due le innovazioni tecniche: i pneumatici anti foratura rinforzati con Kevlar e il cambio automatico per cui, superata la velocità di 16 km/h la bici cambia marcia, senza nessun intervento del pilota. Sempre B’Twin ha realizzato la Hoptown 5, pieghevole, con telaio alluminio 6061, più leggero e rigido di uno in acciaio. Cambio a sette velocità, ruote da 20’’, chiusura laterale tramite leve anodizzate e pedali che si piegano con una semplice pressione.
www.btwincycle.com/it

Dalla Rete all’editoria… E TU CHE CICLISTA SEI?
Bike Snob

Bike Snob è lo pseudonimo di un bike messenger di New York che, al contempo, è anche il più famoso blogger (bikesnobnyc.blogspot.com) sul mondo della bicicletta e dintorni. Bike Snob è anche il titolo del suo primo libro, in cui dopo anni di vita “on the road” sulle due ruote, l’autore elenca una fenomenologia dei vari tipi di ciclista. Il risultato è un divertente saggio in cui, tra una risata e l’altra, potrete scegliere se vi sentite più Corridore, Lupo Solitario o Bella Godzilla. Esiste un’edizione italiana, ma la traduzione non è all’altezza del libro. Noi vi consigliamo quella americana.

Titolo: Bike Snob
Edizioni: Chronicle Books
Prezzo: 16,95 dollari

*Lino Garbellini su Twitter: @lgarbell