KitKat-Nexus 5

Il Nexus 5, in primo piano il logo del nuovo sistema operativo KitKat

Arriva in Italia il Nexus 5, uno degli smartphone Android più interessanti sul mercato, non solo per un buon rapporto qualità-prezzo ma anche perché introduce il più recente sistema operativo Android 4.4, nominato più comunemente KitKat. Prodotto da Google e Lg il nuovo dispositivo è già disponibile su Google Play a un prezzo di 349 euro (399 euro per quella da 32 GB). Il telefono è il Nexus più sottile e veloce mai realizzato; il suo design è studiato per mettere in evidenza il display Full HD da 5 pollici. Può connettersi ad altissima velocità attraverso la rete 4G/LTE (se disponibile) e grazie a un sistema Wi-Fi integrato ultra veloce. Le nuove lenti del Nexus 5, frutto di un'avanzata tecnologia, sono in grado di catturare ancora più luce rendendo gli scatti notturni ancora più brillanti, inoltre, la nuova modalità HDR+ scatta automaticamente una serie di foto in successione e le combina poi in modo da offrirvi il meglio da ogni scatto.
Ma Nexus 5 è soprattutto lo smartphone realizzato per mostrare le qualità di KitKat, piattaforma che nelle prossime settimane sarà disponibile anche per i dispositivi Nexus 4, 7, 10 il Samsung Galaxy S4 e Htc One Google Play edition. “La prima cosa che noterete di KitKat è che abbiamo reso l'esperienza d'uso ancora più coinvolgente”, spiega Sundar Pichai, senior vice president Android, Chrome & Apps. “Abbiamo reso il sistema di chiamata ancora più semplice permettendovi di cercare tra i vostri contatti, luoghi nelle vicinanze e addirittura tra gli account associati alle app Google (ad esempio la vostra directory aziendale), direttamente dall'applicazione. Grazie alla nuova versione dell'app Hangout, tutti i vostri sms e mms saranno organizzati in un unico posto, insieme alle altre conversazioni e video chiamate. In questo modo non perderete mai di vista un messaggio, indipendentemente da come vi è stato inviato”.