Eleganza, discrezione e velocità: ecco le tre caratteristiche per descrivere la nuova Leica M-P, ultimo modello a telemetro di casa Leica.

Il monitor in vetro zaffiroanti graffio rende la fotocamera ancora più resistente mentre laleva diselezione delle cornicette facilita la selezione della miglior lunghezza focale da utilizzare.

Inoltre grazie ai 2GB di buffer di memoria interna, la Leica M-P è sempre pronta allo scatto.

A distinguerla anche a occhio dalla Leica M è la mancanza del bollo rosso, per una maggiore discrezione e invisibilità.

LEGGI ANCHE: La storia del marchio Leica: un occhio sul Novecento

I PUNTI DI FORZA DELLA NUOVA NATA:

• Display con rivestimento antigraffio in vetro zaffiro

• Ampio buffer di memoria, raddoppiato fino a 2GB

• Look essenziale, senza logo Leica e scritta "M" sul lato anteriore

• Selezione manuale delle cornicette con il tradizionale "selettore delle cornici"

• Classica incisione "Leica" sul coperchio superiore